Articolo

Efficienza e Sostenibilità - Il cambio di paradigma di un approccio Data-Driven - Quick Algorithm per ICP Magazine Marzo 2022

Con l'obiettivo di aiutare le aziende a diventare più Data-Driven, Quick Algorithm ha sviluppato la piattaforma Scops che permette di massimizzare le performance degli asset industriali e ridurre gli sprechi energetici monitorando i consumi energetici e i dati provenienti dai macchinari grazie all'Intelligenza Artificiale e ai Sensori IoT. Le aziende stanno diventando sempre più competitive nell'analisi del dato perché la gestione di macchinari, strumenti e impianti con un approccio Data-Driven può migliorare sia l'efficienza produttiva sia la sostenibilità energetica.

Nel caso dell'industria farmaceutica i dati sono positivi: molte aziende stanno ottimizzando la produzione e la vendita dei loro prodotti grazie all'Intelligenza Artificiale e ai Big Data. Da una recente ricerca di GlobalData per il prossimo biennio emerge che il 28% delle aziende userà l'AI per la ricerca, lo sviluppo e la sperimentazione clinica; il 32% analizzerà i Big Data per migliorare marketing e vendite. In ambito manifatturiero, il 19% userà l'AI per il monitoraggio e il 21% svolgerà analisi sui database di Big Data per migliorare la propria produzione.

Questi dati mostrano che il settore farmaceutico sta già gettando basi solide investendo nell'Industria 4.0 anche attraverso l'analisi del dato e l'Intelligenza Artificiale. Questo investimento diventa sempre più necessario dato che ogni azienda produce grandi volumi di dati che non è in grado di elaborare con le metodologie tradizionali.

Le difficoltà per le aziende:

Oggigiorno, la quantità di dati generati è strabiliante. Stando ad una stima di Accenture, produciamo quotidianamente 2.5 exabyte di dati, ovvero 2.5 miliardi di gigabyte al giorno. Le informazioni estrapolate da questi dati sono fondamentali per ottenere una produzione maggiore con il minor dispendio possibile di risorse ed energia. L'analisi dei dati può generare fino al 20% di risparmi annuali sull'Efficienza Energetica. Sempre tramite la manutenzione 4.0, le aziende non solo possono ridurre i fermi impianto fino al 50%, con enormi risparmi in termini di tempo e denaro, ma possono anche aumentare fino al 40% la vita utile dei loro macchinari.

Questi sono i benefici che si possono ottenere con una soluzione come Scops per la gestione della manutenzione e l'analisi dei dati.

Tuttavia, nonostante questi enormi benefici e l'urgenza competitiva nell'ottenerli, due aziende su tre, secondo Accenture, non riescono poi di fatto ad implementare queste nuove tecnologie di analisi dei dati.

Fra le cause più comuni ci sono: una raccolta parziale e obsoleta dei dati provenienti dai propri macchinari, dati difficilmente accessibili perché sparsi su database diversi, costi e mancanza di tecnologia per la pulizia e la preparazione del dato. Soprattutto c'è la mancanza di figure professionali che abbiano esperienza con i software di Machine Learning e AI. Quindi come è possibile districarsi tra queste difficoltà e aumentare la propria competitività e sostenibilità?

La soluzione Scops:

Il software Scops, che abbiamo sviluppato a Quick Algorithm, aiuta proprio le aziende a migliorare la raccolta dei dati e la loro analisi in un unico passo.

Scops infatti è in grado di aggregare su un'unica piattaforma tutti i dati provenienti dalle attività umane di manutenzione, i dati dalla sensoristica dei macchinari e i dati importati da diversi database. Grazie ai suoi algoritmi, il software analizza automaticamente e monitora 24 ore su 24, 7 giorni su 7, tutti i dati segnalando trend e anomalie. Questo semplifica e migliora il processo sia operativo che strategico grazie ai suggerimenti provenienti dai dati analizzati.

Un punto di forza di Scops è quello di essere pensato per un uso progressivo, adattandosi quindi ai diversi livelli tecnologici delle varie aziende. Il software, in modo innovativo, raccoglie in sé sia le funzionalità di un software CMMS (Computerized Maintenance Management System) per la gestione della manutenzione, sia quelle di un software APM (Asset Performance Management) per l'ottimizzazione energetica e delle performance dei macchinari.

Le aziende che hanno appena iniziato a pensare all'Industria 4.0 possono iniziare il processo di innovazione adottando le funzionalità CMMS, digitalizzandosi e gestendo la manutenzione dei propri macchinari tramite un gemello digitale grazie al quale assegnare ordini di lavoro, monitorare la disponibilità degli asset, e così via.

Per quanto riguarda gli aspetti più avanzati, come il Condition Monitoring e l'Anomaly Detection,
molte aziende si bloccano ancora prima di partire, perché pensano di non essere pronte.

A Quick Algorithm lavoriamo molto nel rendere i benefici dell'analisi del dato alla portata di tutti; proprio per questo motivo la facilità di utilizzo di Scops permette alle aziende di fare un balzo tecnologico in avanti, anche sull'implementazione di Condition Monitoring e Anomaly Detection, in tempi brevi e con investimenti contenuti.

Le funzionalità CMMS e APM di Scops combinate insieme hanno già aiutato molte aziende ad implementare un approccio più Smart e innovativo alla gestione degli asset e degli impianti, producendo risultati concreti di grande valore. Un esempio? In una sola giornata, Scops è riuscito a far risparmiare ad un cliente ?100'000 all'ora di fermo impianto e ?10'000 di manutenzione. In un altro caso, l'analisi dei consumi energetici ha portato ad azioni di efficientamento tangibili che hanno ridotto di più del 10% i consumi complessivi dell'impianto.

Se anche la tua azienda ha l'obiettivo di ridurre i costi di produzione, adottare la manutenzione 4.0 ed efficientare i consumi energetici, contattaci. Considerando che Scops ha progressivi livelli di utilizzo, da CMMS a APM a Data Analysis, troverai sicuramente la funzionalità che ti serve.

Jacopo Piana - Quick Algorithm Analytics - https://www.quickalgorithm.com
Articoli tecnico scientifici o articoli contenenti case history
Ultimi articoli e atti di convegno

Hybrid solutions for onboard generation in pleasure boats

(In lingua inglese) L'utilizzo di innovativi sistemi di generazione elettrica è una delle soluzioni per ridurre le emissioni inquinanti ed acustiche...

Interazione di scie in parchi eolici offshore con condizioni di vento derivate dalla mesoscala e onde marine

Si riporta uno studio sull'interazione scia-rotore tra due turbine eoliche offshore, modellate usando la teoria della linea attuatrice ed operanti in...

Oltre 90 anni di tecnologia e qualità made in Italy

Mingazzini si conferma un punto di riferimento nel panorama internazionale grazie a efficienza, sicurezza e supporto customizzato che ne...

Lo Studio ENEA sulle "Azioni per la riduzione del fabbisogno nazionale di gas nel settore residenziale"

Nell'attuale scenario geopolitico ed economico, il risparmio e l'uso efficiente dell'energia ricoprono un ruolo sempre più strategico. A livello...

Energia ed economia circolare nell'industria

Razionalizzazione dei processi produttivi e riutilizzo dei materiali a fini energetici sono due aspetti strettamente legati alla economia circolare,...

Facile & Applicazione

Il progetto Facile nasce da una visione; quella di creare un sistema adatto a semplificare il commissioning ed allo stesso tempo rendere più...

Mazzucchelli 1849: efficienza e sostenibilità con trigenerazione e solare FV

Mazzucchelli 1849, storica azienda del territorio di Varese specializzata nella produzione di semilavorati di acetato di cellulosa, progredisce...

Manutenzione Industriale: Tecnologie Wireless, AI e Machine Learning tre domande a Marco Vescovi di M.V. Industrial Group

In occasione della mostra convegno MCMA in programma il prossimo 26 e 27 ottobre a Veronafiere, appuntamento di riferimento per i professionisti della...

Strumentazione: efficienza e qualità produttiva industriale - tre domande a Gianantonio Favalessa di Ital Control Meters

In occasione della prossima XV edizione di SAVE, in programma il 26 e 27 ottobre a Veronafiere, appuntamento per i professionisti dell'Automazione...

Ritorna la grande manifestazione italiana dedicata a Manutenzione e Asset Management

Torna, naturalmente in presenza, MCMA, Mostra Convegno della Manutenzione Industriale e Asset Management, in programma il 26 e 27 ottobre a...

SAVE 2022 (26-27 ottobre, Veronafiere) - Ritorno al futuro: 4.0, Cobot, Automazione e Tecnologie Additive, Predittiva

Si preannuncia davvero importante la prossima edizione di SAVE, Mostra Convegno delle Soluzioni e Applicazioni Verticali di Automazione,...