News

Enel e Università degli studi dell'Aquila: al via apprendistato duale di alta formazione per gli ingegneri elettrici del futuro

Dalla collaborazione tra ENEL e Università degli studi di L'Aquila, un programma di alta formazione, destinato a 15 studenti del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria elettrica.



Una formazione di qualità, con tanti elementi di innovazione legati alla transizione energetica; gli studenti avranno la possibilità di essere assunti in Enel prima del termine degli studi, con un contratto a tempo indeterminato di Apprendistato di Alta formazione e Ricerca. Un ponte sinergico fra mondo accademico e professionale: un percorso che alterna attività didattiche in aula e laboratori universitari, a esperienze lavorative, in linea con gli obiettivi del PNRR e con la nuova cultura legata alla transizione.

Enel Italia e l'Università degli Studi dell'Aquila hanno siglato un protocollo per avviare un programma sperimentale di Apprendistato di Alta Formazione e Ricerca (art. 45 del D.Lgs 81/2015): a partire dall'anno accademico 2023/2024 saranno coinvolti 15 studenti del secondo anno del corso di laurea magistrale in ingegneria elettrica, che alterneranno le lezioni e lo studio a una formazione tecnico-professionale in azienda.

L'obiettivo del percorso è infatti quello del conseguimento di un titolo universitario arricchito da contenuti formativi altamente professionalizzanti.

Agli studenti interessati a partecipare all'Apprendistato Duale, viene proposto un Curriculum di studi denominato "Energia", che oltre ad offrire la consolidata formazione in Ingegneria Elettrica dell'Ateneo Aquilano, erogata da oltre 50 anni, si arricchisce con ulteriori contenuti definiti e sviluppati in modo congiunto tra Università e Azienda, rispondenti alle attuali esigenze del mondo produttivo nell'attuale fase di transizione energetica e di trasformazione tecnologica e digitale dei processi di lavoro, in particolare per le attività inerenti la generazione di energia e le reti elettriche .

In Enel questo programma si inserisce nella cornice normativa definita con l'Accordo sindacale del 10 maggio 2021 sull'apprendistato di Alta formazione e ricerca rivolto ai corsi di livello universitario ( laurea triennale, ITS, laurea magistrale, master e dottorato).

"Il nostro impegno nella formazione e nel favorire l'inserimento dei giovani nel mondo del lavoro è massimo, e questo progetto ne è la conferma. Negli ultimi mesi abbiamo messo in campo iniziative sempre più specifiche e strutturate in base alle reali esigenze aziendali.

Il Progetto con l'Università de L'Aquila si inserisce in tale contesto potenziando il sistema duale e l'istituto dell'apprendistato, in un'ottica di sinergia virtuosa tra formazione universitaria e mondo aziendale, estendendolo anche al conseguimento della laurea magistrale in ingegneria elettrica", afferma Francesca Valente Responsabile People&Organization Enel Italia.

Il Rettore dell'Università dell'Aquila, prof. Edoardo Alesse, complimentandosi e ringraziando i docenti del corso di laurea in Ingegneria elettrica e Enel per l'ottima iniziativa, esprime "piena soddisfazione per questa azione di significativo avvicinamento dell'Università ad un'impresa leader che è uno degli elementi propulsori dell'azione accademica nel periodo che stiamo attraversando, dove la ricerca di base e i suoi risultati applicativi saranno fondamentali per il piano nazionale di ripresa e resilienza".

L'integrazione tra l'apprendimento in aula e l'esperienza lavorativa sarà supportata e favorita per ciascuno "studente-apprendista" da un tutor aziendale e da un tutor universitario.

L'Apprendistato di Alta Formazione e Ricerca si concluderà con il conseguimento della laurea magistrale in ingegneria elettrica entro la durata del corso di studi.

Sarà possibile sottoporre la propria candidatura all'Apprendistato anche per studenti dei Corsi di Laurea Magistrali in Ingegneria Elettrica, Elettrotecnica o equivalenti (classe LM-28) iscritti in altri Atenei; in caso di accoglimento, allo studente sarà richiesto il trasferimento presso l'Università dell'Aquila, sede dell'Apprendistato.
Redazionali o presentazioni di prodotto/di azienda
Pubblicato il 02 agosto 2022
News

Sensore di pressione WIKA per veicoli a idrogeno

A causa della richiesta da parte dei clienti di maggiore sicurezza, ecocompatibilità, prestazioni ed efficienza, i costruttori di macchine da lavoro...

Le 3 Public Company di General Electric: più focus su Energia, Healthcare e Aviation

Lo scorso autunno, GE ha annunciato l'intenzione dividersi in tre aziende indipendenti e quotate in borsa per seguire con maggiore focus vertical...

IPCEI idrogeno: sei le imprese italiane finanziate con oltre 1 miliardo di euro

Sono sei le imprese italiane partecipanti al primo IPCEI sull'idrogeno che ha ottenuto il via libera della Commissione europea al finanziamento di 5,4...

Decarbonizzare il trasporto stradale con le tecnologie a idrogeno: tutti i vantaggi e la situazione attuale in Italia

Decarbonizzare i trasporti stradali per mezzo di tecnologie a idrogeno è uno dei fattori principali per ridurre le emissioni di gas serra. L'Unione...

Terna e Pirelli insieme per lo sviluppo della mobilità sostenibile

Terna è la prima società in Italia ad adottare su scala nazionale il progetto "CYCL-e around" di Pirelli per incentivare la mobilità sostenibile...

Schneider Electric rinnova le soluzioni di gestione dei motori

- Un approccio olistico migliora l'efficienza e riduce i costi per prescrittori, quadristi, gestori di impianto, costruttori di macchine e contractor...

Snam ed Edison firmano accordo per lo sviluppo congiunto di progetti Small-Scale LNG in Italia

- L'obiettivo è fare leva sulle infrastrutture e sulle competenze delle due aziende per contribuire alla decarbonizzazione dei trasporti e delle...

Siemens e NVIDIA insieme per abilitare il metaverso industriale

- Un'estesa partnership che intende trasformare il settore manifatturiero offrendo esperienze immersive lungo tutto il ciclo di vita produttivo - Le...

Enel X sigla un accordo con Ferrari e si conferma leader della transizione energetica e dell'elettrificazione dei consumi

Aumentare il livello di autoproduzione di energia diminuendo la quota di emissioni di CO2 in atmosfera avviando un percorso virtuoso sul piano...

Utilizzare il sistema MES per la fabbricazione di prodotti in legno - Skkynet

Caso d'uso DataHub: un produttore di recinzioni in legno in Nord America utilizzava OPC come protocollo di comunicazione dati per collegare il suo MES...

Energia: con IPCEI idrogeno a ENEA 52 milioni di euro per supporto a filiera industriale

Approvazione da parte della Commissione Ue del primo progetto IPCEI sull'idrogeno, che prevede un finanziamento di oltre 1 miliardo di euro all'Italia...