News

Eni UK presenta la candidatura per una licenza di stoccaggio di anidride carbonica nel giacimento esausto di Hewett in Gran Bretagna

Eni UK annuncia di aver sottoposto alla North Sea Transition Authority (NSTA) la candidatura per una licenza di stoccaggio di anidride carbonica nel giacimento a gas depletato di Hewett, che interessa un'aera situata nel Mare del Nord meridionale britannico e in cui l'azienda prevede di sviluppare un progetto CCS che contribuirà alla decarbonizzazione dell'area di Bacton e Thames Estuary in UK. Il giacimento depletato di Hewett è un sito ideale per immagazzinare in modo permanente la CO2 con una capacità di stoccaggio di circa 330 milioni di tonnellate.

Il progetto di CCS eviterebbe il rilascio in atmosfera di un considerevole quantità di CO2, equivalente alle emissioni di anidride carbonica di oltre 3 milioni di case oppure di 6 milioni di automobili all'anno.

Eni UK può fare leva sulla propria vasta esperienza e sull'approfondita conoscenza del sottosuolo del campo di Hewett in quanto l'azienda è stata attiva in sicurezza come operatore di gas nell'area da oltre 40 anni.

Eni UK, inoltre, annuncia la costituzione dell'iniziativa Bacton Thames Net Zero, nata allo scopo di decarbonizzare e di lanciare nuove opportunità di crescita green per i settori automobilistico, ceramico, alimentare, dei materiali, dell'energia e dello smaltimento dei rifiuti nella area sud-orientale della Gran Bretagna, supportando concretamente la strategia di riduzione delle emissioni nel Paese.

Eni UK ricoprirebbe un ruolo fondamentale in questa iniziativa industriale occupandosi del trasporto e dello stoccaggio della CO2 nel proprio giacimento a gas depletato di Hewett con l'obiettivo di avviare il progetto già nel 2027.

Eni UK, inoltre, potrebbe fornire ulteriore valore aggiunto all'iniziativa Bacton Thames Net Zero grazie all'esperienza tecnica e commerciale maturata e consolidata nel progetto di CCS presso il sito di Liverpool Bay e dalla sua partecipazione al progetto HyNet NW Cluster, nell'ambito del quale l'azienda si è già aggiudicata una licenza di stoccaggio della CO2.

La collaborazione dei partner industriali all'interno di Bacton Thames Net Zero potrebbe dare un contributo significativo allo sviluppo di un'economia dell'idrogeno nel Regno Unito e consentire all'iniziativa di diventare un progetto game-changer in grado di affrontare le esigenze di decarbonizzazione del sud-est del Paese, contribuendo al raggiungimento al target "Net Zero" in UK.
ENI Gas & Luce - https://www.eni.com
Redazionali o presentazioni di prodotto/di azienda
Pubblicato il 26 settembre 2022
News

Monitoraggio dei processi ad alta sicurezza - Skkynet

Caso d'uso DataHub. Gli ingegneri che lavorano in una struttura ad alta sicurezza in Europa avevano bisogno di fornire l'accesso a sottoinsiemi di...

L'efficienza energetica è il modo migliore per tagliare i costi e ridurre le emissioni nell'industria oggi stesso

- Uno studio indipendente elenca 10 interventi che possono aiutare gli utilizzatori industriali a migliorare fin da subito la loro efficienza...

Nasce a Calderara di Reno (BO) la prima comunità energetica rinnovabile di autoconsumo collettivo sostenuta da Enel X

- Il progetto, di cui Enel X è partner tecnologico, prevede l'installazione a Calderara di Reno di 3 impianti fotovoltaici da 75 kW e di una...

I giovani studenti della Scuola Germanica di Milano abbracciano la sostenibilità per un futuro all'insegna della cultura del green

E.ON e la Scuola d'incontro italo-tedesca di Milano inaugurano l'impianto fotovoltaico che consentirà all'istituto di autoprodurre energia 100%...

Snam e Baker Hughes concludono con successo la prima sperimentazione di utilizzo di idrogeno come combustibile in una centrale di compressione gas

Snam ha concluso con successo nel mese di novembre, nella sua centrale di compressione del gas naturale di Istrana (Treviso), una serie di test...

Baxi SpA festeggia l'anno record e le 600.000 caldaie prodotte

Si preannuncia un altro anno da record per Baxi SpA, l'azienda leader nella progettazione e produzione di soluzioni tecnologicamente avanzate per il...

Noceto : siglato l'accordo con Enel X per la gestione della pubblica illuminazione. Innovazione, sostenibilità e risparmio energetico

Nuova luce nel segno della sostenibilità ambientale, dell'innovazione e del risparmio energetico nel comune di Noceto. Dal 1 gennaio 2023, e per...

Abrogazione del regolamento (CE) n. 79/2009 per i veicoli a idrogeno: impatto sul sensore di pressione

I componenti di un veicolo alimentato a idrogeno, come un sensore di pressione, devono avere un'omologazione di sicurezza specifica per...

Efficienza energetica per contrastare il caro bollette

I nuovi refrigeratori di processo Atlas Copco riducono i consumi energetici di oltre il 30% confermando il sostegno dell'azienda alla transizione...

I gruppi di rilancio serie HK. Per una corretta distribuzione e miscelazione dei fluidi negli impianti di riscaldamento e raffrescamento

Watts propone una particolare tecnologia di componenti per la regolazione della temperatura e la distribuzione dei fluidi in impianti di riscaldamento...

Campo di temperatura e limite di temperatura non sono la stessa cosa

Campo di temperatura e limite di temperatura per il sensore di pressione: c'è differenza? Il primo termine descrive una sezione e il secondo il suo...