Articolo

Ethernet nel processo: le soluzioni Profinet per tecnologia APL

- Esigenze dell'automazione di processo

- Sfide per la comunicazione nell'industria di processo

-Perché spostarsi verso una soluzione Ethernetbased anche nel processo

- L'adozione di APL dipende dalla tipologia dei sensori Esigenze dell'automazione di processo

- Tecnologia affidabile e disponibile: Tecnologia "proven in use"; Soluzione scalabile per reti e con gestione ridondanza
- Flessibile e personalizzabile: Riconfigurazione dinamica; Modifiche online
- Safe e secure
- Soluzioni per safety e per zone con pericolo di esplosione
- Concetti di security

Sfide per la comunicazione nell'industria di processo

- Integrazione verticale: Integrare i dati di processo nella supply chain
- Vantaggi a livello operativo: Soluzioni ridondanti; Cambi di configurazione durante il funzionamento
- Possibilità di integrazione: Protocolli diversi possibili in parallelo

Caratteristiche APL

- 10Base-T1L definito nella IECC 802.3cg-2019 -> produzione di chip standard
- 10: 10Mb/s Full Duplex
- T1: single pair cable
- L: long cable

- 2-WISE = 2 Wire Intrinsecally Safe Ethernet standard IEC che mi permette di definire la protezione per le zone pericolose senza bisogno di fare calcoli
- Grandi distanze: fino a 1000m per i trunk e 200m per gli spur
- Uso consentito in zone protette da esplosioni (zona 0,1 e 2)
- Marcatura delle caratteristiche del prodotto: indicazione del livello di potenza e le funzioni in termini di generatore o di carico sulla rete. Questo consente di avere interoperabilità
- Definizione dei connettori e semplicità di installazione: connessioni a vite, morsetto a molla, connettori M8 SPE T1

Gestione del power supply

- Classi di potenza standardizzate:
- Potenza fino a 60 W
- Connessione indipendente dalla polarità
- Livelli di Potenza differenti

- Differenziazione delle porte:
- P = Power source port: fornisce alimentazione a un trunk o spur
- L = Power load port: alimentazione per un trunk o spur
- C = Cascade port: riconoscimento automatico tra P e L. Per collegamenti in cascata di switch
- U = Unpowered: non alimentata

Scalabilità e ridondanza

- Caratteristiche dell'Ethernet APL sono mutuabili dalle caratteristiche dell'Ethernet
- Riconoscimento automatico dei device a livello di switch che consente di eseguire un semplice cambio dispositivo
- Multipli percorsi di comunicazione che possono andare in parallelo. Gli utenti possono avere accesso completo ai dispositivi di campo per asset management e questo può avvenire in modo parallelo senza interferire con il real time
- Gestione della ridondanza ad anello che permette di mantenere in piedi la comunicazione anche in caso di
guasto della parte di APL

In allegato, è possibile scaricare il pdf completo dell'atto.
Articoli tecnico scientifici o articoli contenenti case history
mcT Oil & Gas novembre 2022 Dall'Oil&Gas all'idrogeno. PNRR, transizione energetica, raffinerie e produzione di idrogeno
Ultimi articoli e atti di convegno

Proprietà termiche, acustiche e meccaniche di laterizi additivati con aerogel: risultati preliminari

L'integrazione di materiale isolante all'interno di elementi in laterizio consente di ridurre il consumo energetico degli edifici e l'impiego di...

30 anni di storia del primo impianto al mondo per biodiesel

Dopo due anni di ricerca, prove pilota e test semi industriali in impianti iniziò 30 anni fa l'avventura della produzione di biodiesel mondiale. Era...

L'efficientamento dello stabilimento produttivo Sanofi di Scoppito (AQ)

I compressori VSD+ e il sistema di controllo intelligente riducono i consumi e contribuiscono a vincere le sfide economiche e ambientali: l'esperienza...

Impianti per il trattamento delle emissioni in atmosfera

EnviroExperts Italia, conosciuta nel mercato di riferimento come "Deparia", vanta un'esperienza trentennale nella progettazione, costruzione,...

Il contributo alla realizzazione di un innovativo business green district

- Il progetto di rigenerazione urbana "Symbiosis" - Efficienza e sostenibilità caratterizzano gli edifici - Il ruolo di KSB Italia in qualità di...

Ingressi automatici per l'isolamento termico e l'abbattimento dei consumi energetici

Leader in Italia nella progettazione, produzione e installazione delle porte automatiche, Ponzi Ingressi Automatici sviluppa al proprio interno...

Classificazione delle zone Atex negli impianti di produzione di biometano

Ottimizzazione del grado di diluizione per l'emissione dalla valvola di sicurezza del compressore. Nei luoghi al chiuso, come l'unità di...

SAVE di primavera: appuntamento alla Fiera di Bergamo

SAVE, evento leader e riferimento italiano per tutte le aziende e operatori professionali, prosegue il proprio percorso di crescita con l'evento...

Un anno di mcTER: al via il prossimo marzo

Da quasi due decenni le giornate mcTER si sono imposte come eventi di riferimento per gli operatori alla ricerca di tecnologie e soluzioni per...

Automazione e sostenibilità: tre domande ad Armando Martin di SENECA

In occasione della mostra convegno SAVE tenuta a Verona lo scorso 26 e 27 ottobre, riferimento per i professionisti dell'Automazione Industriale,...

Come si risparmia fino al 20% sui costi di riscaldamento grazie a caldaie "green gas ready" e a un'efficienza migliorata

In questo white paper viene analizzato il ruolo delle caldaie a condensazione a gas nel riscaldamento moderno di grandi edifici e vengono individuati...