News

I nuovi robot ABB rendono i magazzini di ICA completamente automatizzati, a prova di futuro

Nel magazzino centrale di ICA a Västerås, la sostituzione dei vecchi robot con la tecnologia più recente di ABB ha contribuito a garantire una transizione fluida e un funzionamento senza problemi.



La sfida: Il gruppo ICA, noto gruppo svedese per la vendita al dettaglio nel settore food&beverage, voleva sostituire i suoi vecchi robot con gli ultimi modelli della gamma ABB, senza subire interruzioni causate dalla chiusura della sua linea di produzione.



La soluzione: I robot di ABB sono stati installati due alla volta nel corso di un mese e il lavoro è stato svolto mentre la linea di produzione era operativa.



L'applicazione: Selezione completamente automatizzata di confezioni carne macinata sottovuoto pronta per la distribuzione ai negozi al dettaglio. Il gruppo ICA è uno dei maggiori attori della regione nordica nel settore della vendita al dettaglio di generi alimentari. Oltre mille dipendenti lavorano 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana nel grande magazzino centrale di Västerås.

All'interno del magazzino frigorifero ICA a Västerås, otto robot IRB 6700 ABB lavorano senza problemi nella selezione della carne confezionata sottovuoto prima di essere trasportata su camion ai negozi ICA in tutto il paese. "Lo scopo di avere un'operazione robotizzata è in parte quello di ottenere un impianto di smistamento completamente automatico e in parte di fornire un ambiente di lavoro migliore senza lavoro ripetitivo e sollevamento di carichi pesanti", afferma Mika Lilleberg, direttore tecnico presso ICA Sverige / Sweden AB.

Il processo automatizzato prevede il sollevamento di una confezione di carne macinata dal nastro trasportatore per essere poi selezionata in base al negozio di distribuzione di destinazione. I nuovi robot ABB garantiscono grandi possibilità, sia oggi che in futuro. "Il passaggio ai nuovi robot aiuta a garantire la sicurezza continua del nostro processo di produzione e garantisce anche che avremo accesso ai pezzi di ricambio quando ne avremo bisogno", afferma Johan Landenberg, project manager presso ICA Sverige / Sweden AB.

Due anni fa, ICA ha deciso di sostituire i robot che ormai avevano più di 15 anni, con i modelli più recenti della gamma di ABB.

"I robot ABB originali che abbiamo installato nel 2004 hanno garantito un funzionamento senza problemi per tutta la loro vita. Ogni robot è stato sottoposto a manutenzione una volta all'anno e le loro prestazioni sono state eccellenti. Ma anche i prodotti più affidabili alla fine devono essere sostituiti, che ti piaccia o no, e così abbiamo deciso di cambiare i robot per mantenere un'elevata performance di produzione nello stabilimento. Il fatto che stiamo installando anche il prodotto ABB di ultima generazione ci dà ulteriore rassicurazione ", afferma Mika Lilleberg.

Per garantire che i nuovi robot funzionino al massimo delle prestazioni per tutta la loro vita lavorativa, ICA ha stipulato un contratto di servizio con ABB. In questo modo, l'azienda può ridurre al minimo il rischio di eventuali tempi di inattività non pianificati che potrebbero causare interruzioni ai processi di produzione.
Redazionali o presentazioni di prodotto/di azienda
Pubblicato il 31 marzo 2021
News

Food Devices 2020

Vega completa il proprio portafoglio di strumenti di misura con sensori di pressione e interruttori di livello compatti per applicazioni igieniche...

Federesco ed eVISO insieme per l'Efficienza Energetica

Il mese di aprile 2021 si apre con una buona notizia per il settore dell'energia: Claudio G. Ferrari, presidente di Federesco, e Gianfranco Sorasio,...

L'aria compressa sostiene la green economy

Atlas Copco sostiene gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile definiti dall'Agenda 2030 e ottiene i primi risultati tangibili: una riduzione del 28%...

F-Gas, le proposte della refrigerazione commerciale per abbattere l'emissione di gas serra

Circa un terzo delle risorse del Recovery Plan italiano sono rivolte alla transizione ecologica e all'abbattimento delle emissioni di gas...

Progress investe in Italia nel 2021 sul canale indiretto di partner specializzati

Progress (NASDAQ: PRGS), fornitore leader di prodotti per lo sviluppo, il deployment e la gestione di applicazioni aziendali ad alto impatto, ha...

HeadApp, soluzioni AR, MR, VR per l'assistenza remota

HeadApp realizza soluzioni in AR e VR per dispositivi mobili e wearable che semplificano e rendono più sicure le attività in field. Ha...

netIOT Edge Gateway di Hilscher. Connettere in modo efficace campo e IOT.

Gli Edge Gateway di Hilscher sono in grado di colmare e conciliare le diverse nature delle reti industriali ed informatiche, gestendo al contempo...

From Multi-Protocol Chip to Multi-Cloud Connection netIOT - Industrial Cloud Communication

Con netIOT, Hilscher supporta tre livelli dell'architettura di riferimento RAMI 4.0: integrazione, comunicazione e informazione, gestendo...

Rudy Fabbri rimane alla guida di Assosegnaletica

Riconfermato Rudy Fabbri alla presidenza di Assosegnaletica, l'associazione federata Anima Confindustria che raccoglie al suo interno non solo i...

SPM Instrument presenta i sensori di vibrazione wireless Airius

Airius è un sensore di tipo MEMS con uscita digitale, che misura le vibrazioni triassiali e la temperatura. La nuova applicazione cloud-based...

IES Biogas. Il biometano e le soluzioni per l'industria alimentare

IES Biogas è una società italiana leader nella progettazione, costruzione e gestione di impianti di biogas e biometano in Italia e all'estero.