News

Il regolamento TSCA: restrizioni su 5 sostanze contenute in articoli

Il Toxic Substances Control Act (TSCA o TOSCA), come modificato dal Lautenberg Chemical Safety Act del 22 Giugno 2016, è la principale legge nazionale degli Stati Uniti sulla gestione delle sostanze chimiche, e riguarda la produzione, l'importazione, l'uso e lo smaltimento di sostanze chimiche specifiche tra cui bifenili policlorurati (PCB), amianto, radon e vernici a base di piombo. Il TSCA conferisce all'EPA (U.S. Evironmental Protection Agency) l'autorità di richiedere obblighi di segnalazione, registrazione e test, e restrizioni relative a sostanze chimiche e/o miscele, e di adottare misure specifiche per la protezione da rischi irragionevoli per la salute umana e l'ambiente causati dalle sostanze chimiche esistenti. Il TSCA conferisce all'EPA (U.S. Evironmental Protection Agency) l'autorità di richiedere obblighi di segnalazione, registrazione e test, e restrizioni relative a sostanze chimiche e/o miscele, e di adottare misure specifiche per la protezione da rischi irragionevoli per la salute umana e l'ambiente causati dalle sostanze chimiche esistenti.

La sezione 6 del TSCA, conferisce all'EPA l'autorità di vietare o limitare, per un uso particolare o al di sopra di una determinata concentrazione, la produzione, la lavorazione, la distribuzione nel commercio, l'uso o lo smaltimento di una sostanza chimica se l'EPA valuta che questa presenti un rischio irragionevole per la salute umana o l'ambiente.

Più nello specifico, la sezione 6 (h) richiede che l'EPA intraprenda un'azione normativa accelerata per alcune sostanze chimiche PBT, ossia sostanze chimiche che soddisfano i criteri legali per le sostanze chimiche persistenti, bioaccumulabili e tossiche, identificate nell'aggiornamento 2014 del piano di lavoro TSCA per le valutazioni chimiche.
Queste sostanze chimiche si accumulano nell'ambiente nel tempo e possono quindi presentare rischi potenziali per le popolazioni esposte, inclusa la popolazione generale, i consumatori e gli utenti commerciali e le sottopopolazioni sensibili (come lavoratori, e bambini).

Le 5 sostanze PBT regolamentate sono:

1. Decabromodifeniletere (decaBDE), (CASRN 1163-19-5)
(un ritardante di fiamma in custodie in plastica per televisori, computer, apparecchiature audio e video, tessuti e articoli imbottiti, fili e cavi per apparecchiature elettroniche e di comunicazione, e altre applicazioni);
2. Fenolo, isopropilato, fosfato (3:1) , (PIP (3:1), (CASRN 68937-41-7)
(un plastificante, un ritardante di fiamma, un additivo antiusura o un additivo anti-comprimibilità in fluidi idraulici, oli lubrificanti, lubrificanti e grassi, vari rivestimenti industriali, adesivi, sigillanti e articoli in plastica);
3. 2,4,6?tris(terz-butil) fenolo (2,4,6?TTBP)( (CASRN 732-26-3)
(un intermedio / reagente incorporato in formulazioni destinate a combustibili e additivi correlati ai combustibili);
4. Esaclorobutadiene (HCBD) (CASRN 87-68-3)
(una sostanza chimica utilizzata come idrocarburo alifatico alogenato prodotto come sottoprodotto durante la produzione di idrocarburi clorurati);
5. Pentaclorotiofenolo (PCTP ) (CASRN 133-49-3)
(una sostanza chimica utilizzata per rendere la gomma più flessibile negli usi industriali).
ANIMA - Federazione delle Associazioni Nazionali dell'Industria Meccanica Varia ed Affine - https://www.anima.it/
Redazionali o presentazioni di prodotto/di azienda
Pubblicato il 15 aprile 2021
News

Componenti industriali nel settore dell'energia, dalle turbine a vapore ai package con turbine a gas

La NME srl si occupa di componenti industriali nel settore Energia, partendo dalle turbine a vapore HOWDEN TURBO, ex KK&K (assiali e radiali, a...

Ventilatori ATEX certificati solo per metà: come evitare incauti acquisti

Troppo spesso, chi acquista un ventilatore da installare all'interno di una zona classificata ATEX, pensa di potersi fidare ciecamente del simbolino...

Caldaie a biomassa per applicazioni residenziali, commerciali e industriali

Viessmann è specialista nell'ambito delle caldaie a biomassa per applicazioni residenziali, commerciali e industriali. La gamma soddisfa potenze fino...

I vantaggi economici della valorizzazione del biogas attraverso la cogenerazione

Gli incentivi riguardanti il biogas hanno ormai aperto la strada da molti anni allo sfruttamento intelligente degli scarti agricoli e zootecnici...

Aumenta la sicurezza e l'efficienza degli impianti

Guida all'identificazione degli impianti di generazione di energia a biomassa di BRADY. Velocizza la manutenzione in modo sicuro ed efficiente per...

Idromethan

Dopo oltre 15 anni di esperienza maturata nella progettazione e realizzazione di impianti a biogas, a seguito del sempre maggior interesse verso la...

La nuova ESCo che investe nel biometano

inewa è la nuova ESCo certificata UNI CEI 11352 e ISO 9001 nata nel luglio 2020 dall'unione di Kofler Energies Italia e Syneco Group con l'obiettivo...

Avviato impianto di cogenerazione da 250 kWe alimentato a biogas nel lodigiano

L'opportunità di generare reddito dai liquami e dai sottoprodotti aziendali sta spingendo le aziende agricole e di allevamento verso una visione...

Simulazione in laboratorio dei digestori

La prova batch è il metodo più riconosciuto per la determinazione del BMP, l'attività metanogenica specifica (SMA) e l'attività idrolitica...

La cogenerazione secondo Tessari

Grazie all'incentivazione, l'auto-produzione da biogas è in espansione, soprattutto nel comparto agricolo. Questi impianti non solo costituiscono un...

Cosa si intende per pressione relativa e come si misura

Si sente spesso parlare di pressione relativa, ma cosa si intende esattamente? E come si misura? Ecco le risposte alle domande più frequenti (FAQ)...