News

In gita sul tetto d'Europa con i motori e gli azionamenti di ABB

Nella regione svizzera dello Jungfrau, due nuove funivie portano velocemente i turisti ad alta quota in comode cabine panoramiche. I motori e gli azionamenti di ABB offrono sicurezza e affidabilità, unite a risparmio energetico.

Le funivie Männlichen ed Eiger Express portano sciatori ed escursionisti a destinazione più velocemente che mai. La funivia Männlichen ha ridotto da 30 a soli 19 minuti i tempi di accesso alle piste da sci e ai percorsi escursionistici. La Eiger Express impiega solo 15 minuti per coprire il tratto che porta al Ghiacciaio Eiger. Entrambe le funivie sono lunghe oltre sei chilometri e partono da una nuova stazione a Grindelwald, direttamente collegata alla rete ferroviaria. I turisti che arrivano in treno e prendono la Eiger Express possono risparmiare fino a 47 minuti di tempo sulla durata complessiva del viaggio. "Per il nostro cliente finale, Jungfrau Railways, la priorità principale era garantire la massima disponibilità e affidabilità delle funivie. Abbiamo deciso di utilizzare motori e azionamenti di ABB perché sappiamo che sono prodotti di qualità e perché ABB è un partner affidabile," sottolinea Raphael Reinle, Project Manager di Garaventa AG, il braccio svizzero del gruppo Doppelmayr/Garaventa che ha realizzato le due funivie. Frey AG Stans, un'altra azienda del gruppo, si è occupata di implementare il sistema di controllo elettrico e di integrare la soluzione di azionamenti di ABB.
La funivia Männlichen usa due motori da 8oo kW, mentre la Eiger Express è azionata da quattro motori di 500 kW, tutti controllati da sei drive rigenerativi. Per aumentare ulteriormente la sicurezza e l'affidabilità, la Eiger Express ha un doppio sistema motore tandem con quattro motori abbinati a un unico riduttore. Un sistema di distribuzione del carico con funzionalità "master/follower" garantisce che tutti i motori vengano caricati in maniera uniforme. Se necessario, la Eiger Express può operare a pieno carico utilizzando tre soli motori.
I drive rigenerativi di ABB vengono utilizzati anche per accelerare e frenare le cabine in corrispondenza delle stazioni a monte e a valle. Il funzionamento rigenerativo fa sì che i motori fungano da generatori in fase di frenata. L'energia recuperata viene reimmessa in rete, aumentando l'efficienza energetica complessiva del sistema. A ogni ciclo completo delle 44 cabine della Eiger Express, vengono recuperati circa 2,5 kWh di energia. Questi risparmi energetici contribuiscono naturalmente a ridurre i costi in bolletta e le emissioni di anidride carbonica.
Gli escursionisti che raggiungono la cima dell'Eiger Express proseguono il loro viaggio spettacolare con la ferrovia Jungfrau per raggiungere il "Tetto d'Europa", la stazione ferroviaria più alta d'Europa con i suoi 3454 metri sul livello del mare. I treni sono equipaggiati con sistemi di trazione ABB compatti ad alta efficienza energetica, che consentono di recuperare energia in fase di frenata e reimmetterla nella rete ferroviaria. Tre viaggi verso valle generano energia sufficiente per alimentare un viaggio verso monte. Con impianti frenanti tradizionali, questa energia verrebbe semplicemente dispersa sotto forma di calore.
Redazionali o presentazioni di prodotto/di azienda
Pubblicato il 29 marzo 2021
News

Food Devices 2020

Vega completa il proprio portafoglio di strumenti di misura con sensori di pressione e interruttori di livello compatti per applicazioni igieniche...

Federesco ed eVISO insieme per l'Efficienza Energetica

Il mese di aprile 2021 si apre con una buona notizia per il settore dell'energia: Claudio G. Ferrari, presidente di Federesco, e Gianfranco Sorasio,...

L'aria compressa sostiene la green economy

Atlas Copco sostiene gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile definiti dall'Agenda 2030 e ottiene i primi risultati tangibili: una riduzione del 28%...

F-Gas, le proposte della refrigerazione commerciale per abbattere l'emissione di gas serra

Circa un terzo delle risorse del Recovery Plan italiano sono rivolte alla transizione ecologica e all'abbattimento delle emissioni di gas...

Progress investe in Italia nel 2021 sul canale indiretto di partner specializzati

Progress (NASDAQ: PRGS), fornitore leader di prodotti per lo sviluppo, il deployment e la gestione di applicazioni aziendali ad alto impatto, ha...

HeadApp, soluzioni AR, MR, VR per l'assistenza remota

HeadApp realizza soluzioni in AR e VR per dispositivi mobili e wearable che semplificano e rendono più sicure le attività in field. Ha...

netIOT Edge Gateway di Hilscher. Connettere in modo efficace campo e IOT.

Gli Edge Gateway di Hilscher sono in grado di colmare e conciliare le diverse nature delle reti industriali ed informatiche, gestendo al contempo...

From Multi-Protocol Chip to Multi-Cloud Connection netIOT - Industrial Cloud Communication

Con netIOT, Hilscher supporta tre livelli dell'architettura di riferimento RAMI 4.0: integrazione, comunicazione e informazione, gestendo...

Rudy Fabbri rimane alla guida di Assosegnaletica

Riconfermato Rudy Fabbri alla presidenza di Assosegnaletica, l'associazione federata Anima Confindustria che raccoglie al suo interno non solo i...

SPM Instrument presenta i sensori di vibrazione wireless Airius

Airius è un sensore di tipo MEMS con uscita digitale, che misura le vibrazioni triassiali e la temperatura. La nuova applicazione cloud-based...

IES Biogas. Il biometano e le soluzioni per l'industria alimentare

IES Biogas è una società italiana leader nella progettazione, costruzione e gestione di impianti di biogas e biometano in Italia e all'estero.