Articolo

Intelligenza artificiale: la rivoluzione nell'industria del futuro o del presente?

- Chi siamo

- Suite Industria 5.0

- Intelligenza Artificiale

- Applicazioni concrete per la produzione

- I vantaggi nell'utilizzo Attiva dal 2000, Real Comm opera nei settori:
- Sviluppo applicazioni web-based con AI
- Integrazione di sistemi software e hardware
- Servizi infrastrutturali e networking

Dispone di un Green Data Center certificato ISO 27001. Real Comm inoltre è certificata ISO 9001.

Tutti i progetti realizzati nascono da elevati standard di progettazione, dall'utilizzo di tecnologie innovative, e da un'attenzione costante alle esigenze del cliente.
Real Comm è in grado di offrire competenze a diversi livelli: software, hardware, infrastrutturale, e di processo.

Collaborazioni di valore:
- Polo Tecnologico Alto Adriatico
- Stanford University
- Università degli Studi di Trieste
- Università degli Studi di Udine

Suite Industria 5.0 - HyperPLANT
- Cos'è Industria 5.0
- Dal punto di vista normativo / agevolativo: Industria 4.0 + ESG
- Dal punto di vista dell'innovazione: Industria 4.0 + ESG +

HyperPLANT - Suite Industria 5

E' progettata secondo i principi cardine della quarta rivoluzione industriale:
- Interconnessione e Integrazione
- Flessibilità
- Produzione di valore
Attraverso l'utilizzo di moduli interoperabili, garantisce la piena copertura dei processi per tutte le aree aziendali (operations, acquisti, etc...)

Intelligenza Artificiale
- Perché l'intelligenza artificiale
- determinismo vs. Non determinismo
- terminologia di base per IA
- applicazioni concrete per la produzione

Perché l'intelligenza artificiale
Modello generale per astrarre un problema tecnico che risolviamo quotidianamente.

Le modalità che utilizziamo per trasformare l'Input in Output possono essere di NATURA DIVERSA
Caso 1: esiste una rappresentazione matematica analitica che dall'input ci permette di produrre l'output
Esempio: calcolo del momento di inerzia in Fisica, per una sbarra omogenea.

Caso 2: NON esiste una rappresentazione matematica analitica che dall'input ci permette di produrre l'output, ma esiste comunque un procedimento automatico esatto (Algoritmo)
Esempio: calcolo del massimo comun divisore (MCD) tra due interi a e b. In tal caso non c'è una formula che da a e b permetta di arrivare all'MCD, ma c'è un procedimento ben noto
Algoritmo di Euclide - IV sec a.C.

Caso 3: i casi visti fino ad ora sono tutto sommato semplici, perché prevedono l'esistenza di una funzione (esprimibile in modo analitico o algoritmico) in grado di mappare l'input nell'output.
Ma è sempre così?
Chiediamoci prima di tutto perché abbiamo inventato il concetto di "caso".
Ad esempio: come possiamo predire il comportamento di una rana che salta tra le ninfee di uno stagno?

Caso precedente (nel PDF) era un esempio di predizione. Consideriamo ora un caso di classificazione. Supponiamo
vogliamo riconoscere (= classificare!) delle immagini. Partiamo da un caso semplicissimo di "cifre".
Un'immagine è una matrice di valori (anche binari). Posso pensare di riconoscere le immagini con tecniche deterministiche? No: ad esempio per problematiche legate al rumore.
E quindi, come facciamo?

Consideriamo ora un caso più complesso: vogliamo far camminare un robot antropomorfo, e quindi vogliamo
generare dei movimenti adeguati. E' quindi un caso di generazione

In questo caso possiamo immaginarci un metodo deterministico per generare i necessari segnali da dare agli attuatori per far camminare il robot?
Teoricamente è possibile, ma troppo lungo e complesso.
E quindi come facciamo?
E se volessimo ottenere questi movimenti?

Ci sono quindi delle attività che vanno svolte con metodi deterministici: analitici o algoritmici.

Ci sono però anche delle attività che NON E' POSSIBILE eseguire con metodi deterministici:
- Perché la legge analitica o l'algoritmo sono troppo complessi da trovare e richiederebbero troppo tempo
- Perché richiederebbero tempi di elaborazione troppo alti
Bene: questi sono i casi in cui è indispensabile utilizzare l'intelligenza artificiale!
Ed ecco quindi spiegato il claim attuale sull'AI

DEFINIZIONI DI IA
1° definizione di IA: L'intelligenza artificiale (IA) è l'abilità di una macchina di mostrare capacità umane quali il ragionamento, l'apprendimento, la pianificazione e la creatività.
2° definizione di IA: L'intelligenza artificiale (IA) è un campo dell'informatica che si occupa di creare sistemi in grado di eseguire compiti che emulano l'intelligenza umana.
Questi compiti possono includere il ragionamento, l'apprendimento, la percezione visiva, il riconoscimento vocale, la traduzione tra lingue diverse e persino la presa di decisioni.
L'obiettivo dell'IA non è solo di simulare l'intelligenza umana, ma anche di creare sistemi che possano migliorare e
ottimizzare processi, compiti e scoperte.

Continua nel PDF
Articoli tecnico scientifici o articoli contenenti case history
SAVE Bergamo aprile 2024 AI e Industria 4.0: sfide del presente e prospettive

Richiedi informazioni a Real Comm

Ultimi articoli e atti di convegno

Prognostica delle prestazioni di un sistema fuel cell per la propulsione di traghetti

L'industria dei traghetti in Europa sta affrontando le sfide presentate dalla transizione energetica insieme alla necessità di rinnovare la maggior...

Al via il Regolamento europeo sull'industria a zero emissioni

Ambiente e clima: il progressivo degrado del primo e la crescente velocità con cui sta cambiando il secondo dicono che avremmo dovuto agire prima e...

Controllo e distribuzione della temperatura con i sistemi di climatizzazione industriale Hoval

Industrie Polieco - M.P.B. S.p.A., capogruppo di Polieco Group, produce e progetta dal 1992 sistemi di tubazioni corrugate a doppia parete in...

In vigore la direttiva "Case green"

Con 2/5 del consumo energetico dell'UE e più di 1/3 dei gas climalteranti globalmente immessi nell'atmosfera, gli edifici del Vecchio Continente...

La rivoluzione dell'anidride carbonica supercritica nella pastorizzazione e sterilizzazione alimentare e biomedica

L'industria alimentare e biomedica sono alla continua ricerca di processi innovativi e sostenibili per aumentare la sicurezza e la durabilità dei...

Come evolverà il sistema elettrico italiano nel prossimo futuro?

Il PNIEC (Piano Nazionale Integrato per l'Energia e l'Ambiente) elaborato nel giugno 2023 e ora al vaglio degli organismi europei prevede, unitamente...

Identificare, tracciare e localizzare nell'era 4.0

Risaliamo all'origine del dato per esplorare le potenzialità del Bluetooth Low Energy e scoprire il nostro approccio a questa tecnologia wireless,...

RFID per la tracciabilità della lavorazione della Plastica

Per Lamplast, produttore di composti di plastica, la movimentazione di magazzino dei prodotti finiti e delle materie prime è un processo di elevata...

E-pompe Grundfos: il valore aggiunto per la tua strategia alla sostenibilità

Pompe ad alta efficienza energetica, motori, variatori e controlli connessi in un unica soluzione che consente di ottenere più risparmio energetico e...

Elettrolizzatori ad alta efficienza e applicazioni pratiche: tre domande a Carlo Zani di Lira

In vista di Fiera Idrogeno in programma il prossimo 16 e 17 ottobre alla Fiera di Verona, riferimento per i professionisti di tutta la filiera...

Case Story: Oxiperm è la soluzione ottimale per l'Industria Casearia

Alcuni anni fa, l'azienda Agricola Fratelli Balliana, unità produttiva della centrale del latte di Arborea (Oristano) principale produttore di latte...