Articolo

Crisi climatica ed energetica: quali problemi e costi effettivi per il sistema paese e chi li paga

Un difficile equilibrio tra default dello stato, de-industrializzazione per alti costi di energia e materie prime, rivolta sociale per caro prezzi. L'Italia ed anche l'Unione Europea (UE) stanno attraversando un particolare periodo caratterizzato dall'influenza su economia e sviluppo da 4 principali eventi:

1. Gli obiettivi UE di decarbonizzazione con PNIEC (Piano Nazionale Integrato Energia e Clima) del 2018/2019 sorpassati da FIT for 55 (Green Deal) del 2019 ai quali si sono aggiunti nel 2020 gli obiettivi per l'idrogeno verde.

2. Aumento dei costi di materie prime energetiche, e non, dal secondo semestre 2021 con prezzi in borsa del gas ed elettricità in Italia a fine 2021, rispettivamente, di circa 200 e 300 ?/MWh, con successivo abbassamento e poi risalita, per l'invasione dell'Ucraina, e ridiscesa a valori al 7 maggio intorno a 100 e 200 ?/MWh; il tutto con variabilità giornaliere e ricordando i valori di 17 e 65 ?/MWh per gas ed elettricità della prima metà del 2021.

3. Invasione dell'Ucraina da parte della Russia: sicurezza e costi di approvvigionamento, specie di gas, dal principale fornitore e forti impatti sul futuro geopolitico ed economia mondiale.

4. Strascichi degli effetti della pandemia, con timori di recrudescenze/varianti, già costati svariati miliardi di debiti statali.

Gli impegni per l'ambiente con obiettivi stimolanti, ma realistici e con chiare ed oneste valutazioni dei totali costi (cercando le soluzioni meno costose valutando adeguatamente gli impatti ambientali) e su come suddividerli e come comunicali alla popolazione sono fondamentali.

Scenari generali con obiettivi multi decennali non possono essere applicati, tuttavia, indiscriminatamente ai vari paesi; ciascuno ha specificità per risorse e consumi energetici e competenze per le risorse umane, situazioni climatiche e socio-economiche-politiche che non possono essere trascurate in un loro percorso di transizione energetica/climatica e di sviluppo sociale per le loro persone, specie nei paesi più poveri e con gran parte della popolazione priva di energie commerciabili come elettricità e gas.
Alessandro Clerici - La Termotecnica - https://www.latermotecnica.net
Articoli tecnico scientifici o articoli contenenti case history
La Termotecnica maggio 2022
Ultimi articoli e atti di convegno

Reduce energy consumption and costs with Data Analysis: An interview with Jacopo Piana from Quick Algorithm

What does it mean for a company to be energy efficient? It simply means being able to use less energy to obtain the same results. Increasing energy...

Efficienza e Sostenibilità - Il cambio di paradigma di un approccio Data-Driven - Quick Algorithm per ICP Magazine Marzo 2022

Con l'obiettivo di aiutare le aziende a diventare più Data-Driven, Quick Algorithm ha sviluppato la piattaforma Scops che permette di massimizzare le...

La filtrazione fine dei lubrificanti nell'industria cartaria: vantaggi e risparmi

- Perché filtrare e mantenere il fluido di processo - Le regole per la manutenzione dell'olio - Caso applicativo: turbine a gas - impianto...

Efficienza e ventilatori nell'industria della carta

Perché focus su ventilatori? - 14% consumi elettrici industriali - Spesso sovradimensionati - Motori da 30 a 500 kW - Calore (ambiente e fluido...

Controllo emissioni in atmosfera nella cogenerazione e specifiche soluzioni per misura ossimetrica dell'umidita' di processo

I sistemi di monitoraggio emissioni (SME) nelle cartiere Gli analizzatori I sistemi SME - Cabina armadio per zona pericolosa

Biometano: il potenziale produttivo di una cartiera

Il Biometano in Cartiera: "...gli obiettivi di decarbonizzazione e l'intesa che firmiamo oggi con Assocarta sarà un volano importante per la...

Flessibilità, semplicità, affidabilità: la robotica collaborativa per l'uomo al centro dell'automazione

- Perché i robot collaborativi? - Diversi tipi di operazione - Portfolio - GoFa? CRB 15000 - Applicazione con YuMi

Efficienza Energetica garantita da Cannon Bono Energia: il caso Cartiere Carrara

Con 7 poli produttivi su tutto il territorio italiano, oltre 700 dipendenti e una capacità produttiva annua di 300 mila tonnellate di carta "Tissue"...

Potenzialità e qualità della Caldaia CT - Referenza Olon spa

Dario Negri, responsabile della centrale termica Olon spa di Settimo Torinese, parla della sua esperienza con la caldaia CT.

Caldaia a tubi d'acqua con camera radiante e sezione convettiva

Il lavoro su commissione è stato studiato in base alle esigenze dell'azienda e la caldaia è stata consegnata e collaudata in sede.

Perché la sostenibilità dovrebbe essere il tuo vantaggio competitivo

Oggi la sostenibilità è diventata centrale nelle operazioni aziendali, emergendo come elemento essenziale di una strategia di successo. I CEO stanno...