News

La tecnologia ABB alimenta una nuova prestigiosa torre di uffici di Bangkok

Gli interruttori di ABB forniscono un'energia sicura e affidabile alla torre di uffici Kronos Sathorn Tower a Bangkok



La Kronos Sathorn Tower, situata nell'area del quartiere degli affari di Bangkok, è una lussuosa torre di 30 piani con 22.501 mq di spazi per uffici e negozi. Il Building è uno dei segmenti a più alta crescita, e gli edifici commerciali in particolare richiedono un elevato livello di efficienza energetica e affidabilità. I sistemi di distribuzione dell'energia sono progettati per garantire che tutti i servizi presenti nell'edificio siano alimentati in modo affidabile, per il controllo dell'energia.

ABB ha fornito una soluzione unica e completa per un sistema di distribuzione elettrica sicuro e affidabile per massimizzare l'efficienza energetica e garantire un'alimentazione affidabile alla torre uffici. Nel progetto di distribuzione elettrica (progetto Kronos) sono state incluse apparecchiature di media e bassa tensione ABB, tra cui il quadro compatto isolato in gas SafePlus 24kV di ABB, il quadro di distribuzione principale System pro E power e l'interruttore aperto Emax 2.

SafePlus è un quadro compatto di media tensione (MV) isolato in SF6 per la distribuzione secondaria fino a 40,5 kV. Il quadro ha una flessibilità unica grazie alla sua estensibilità e all'elevato numero di combinazione completamente modulari. È un sistema completamente sigillato progettato per migliorare la sicurezza e l'affidabilità. L'involucro del quadro è in acciaio inossidabile e contiene tutte le parti sotto tensione e le apparecchiature di commutazione, sigillato con condizioni atmosferiche costanti assicura un alto livello di affidabilità e un sistema praticamente privo di manutenzione.

Il quadro System pro E power di ABB è un'innovativa soluzione di quadro di distribuzione principale progettata per una migliore flessibilità e semplici connessioni delle sbarre. Il quadro è affidabile in condizioni estreme e può sopportare una corrente nominale di breve durata (Icw) fino a 120kA e una corrente nominale massima fino a 6300A. ABB è stata in grado di fornire una soluzione System pro E power fatta su misura, tutti i componenti sono progettati per un assemblaggio rapido e in piena sinergia con tutte le altre apparecchiature di bassa tensione di ABB.

L'interruttore intelligente Emax 2 incorpora più funzionalità per diventare la soluzione all-in-one per gestire la distribuzione in bassa tensione della torre. Può essere integrato perfettamente in tutti i sistemi di automazione e di gestione dell'energia per migliorare la produttività e il consumo di energia e per effettuare il monitoraggio a distanza. La versione fornita per il progetto Kronos è dotata di uno schermo touch screen multilingue, compreso ovviamente il thailandese, che offre una customer experience facile e intuitiva, mentre la tecnologia Bluetooth incorporata consente l'interazione attraverso l'app mobile EPiC.

"La soluzione di ABB assicura la migliore qualità, una solida affidabilità e il coordinamento degli interruttori per il nostro prestigioso progetto Kronos. Apprezziamo anche l'efficienza ottimale della soluzione", ha detto Chawanvit Teeraoutachawin, Senior Manager, Thai Obayashi Corporation Ltd., il principale appaltatore di costruzioni della Thailandia e appaltatore del progetto Kronos.

Gianandrea Bruzzone, Country Managing Director di ABB Thailandia, ha dichiarato: "Con le soluzioni leader nel campo dell'elettrificazione e del digitale, ABB permette agli edifici di migliorare il funzionamento, l'efficienza della manutenzione e di essere più sostenibili. La nostra soluzione completa per il prestigioso progetto Kronos, che comprende il quadro System pro E power e l'interruttore Emax2, è al livello più alto in termini di innovazione, affidabilità ed efficienza. La soluzione ha permesso di ridurre l'ingombro delle apparecchiature fino al 30%, il che significa meno costi di sistema e più spazio utilizzabile per l'utente finale. Siamo lieti di essere stati partner di questo prestigioso progetto".

ABB ha una lunga storia nel garantire sistemi di distribuzione elettrica affidabili ed efficienti dal punto di vista energetico negli edifici di tutto il mondo. Offre un'ampia gamma di dispositivi di distribuzione elettrica per proteggere gli edifici da sovraccarichi, cortocircuiti, guasti a terra o ad arco, nonché meter per monitorare il consumo di elettricità.
Redazionali o presentazioni di prodotto/di azienda
Pubblicato il 30 settembre 2021
News

Unità di collaudo e componenti per idrogeno

Dal 1979 Interfluid distribuisce componenti per l'automazione industriale nelle 3 divisioni dedicate ai componenti e sistemi per la pneumatica,...

Ottimizzazione di sistemi complessi di produzione e distribuzione di energia

Il futuro prossimo della produzione di energia è caratterizzato da una sfida tecnica di primo piano: mantenere e migliorare il benessere raggiunto...

Tecnologia SOS: in soccorso delle applicazioni critiche (e non solo)

"Il vero progresso avviene quando i vantaggi di una nuova tecnologia diventano disponibili per tutti" H. Ford. Con lo stesso spirito SUCO Group ha...

Una transizione a basso impatto con i convertitori ad alta Power Quality

I target della transizione ecologica richiederanno molti impianti ad energia rinnovabili che a loro volta richiederanno altrettanti sistemi di...

Soluzioni complete e all'avanguardia per aria compressa e gas industriali

Atlas Copco è una multinazionale con sede a Stoccolma, in Svezia, con clienti in più di 180 paesi e circa 40.000 dipendenti. Fin dalla sua...

Hydrogen Economy: la visione di Bosch Rexroth

Bosch Rexroth crede fortemente nella transizione energetica guidata dall'impiego dell'idrogeno, e nel ruolo che questa risorsa gioca per il futuro...

La misura di portata dell'idrogeno

L'utilizzo dell'idrogeno come vettore energetico non è più solo teoria ma è diventato oramai un argomento centrale nel quotidiano sia pubblico che...

Ventilatori ATEX PBN per impianto abbattimento post scrubbe

L'idrogeno sta diventando sempre più oggetto di discussione come possibile vettore di energia del futuro nella lotta ai cambiamenti climatici. Ma il...

La cogenerazione è parte integrante della strategia climatica di Conceria Cristina

Pianificare una strategia climatica è sempre più necessario per le imprese che vogliono aumentare la propria competitività. Mondo della finanza,...

SCADA e HMI, perché accelerano la Digital Transformation

Il mondo dei sistemi di automazione e controllo dei macchinari industriali, con particolare rilievo per le componenti SCADA e HMI, è al centro di un...

Le 7 proposte del Coordinamento Free per l'Italia a 2030: le opportunità di sviluppo per la cogenerazione

Nel corso del 2021 il Coordinamento Free ha promosso l'approfondimento di alcune tematiche legate alla transizione ecologica e alle opportunità...