News

Omron presenterà un'ampia gamma di prodotti rivolti alle applicazioni di ricarica veicoli elettrici, ESS e solari

in collaborazione con mcTER News

In occasione della manifestazione The smarter E Europe Exhibition 2024 Omron Electronic Components Europe presenterà una vasta gamma di soluzioni innovative progettate per migliorare l'efficienza e ridurre le perdite nelle applicazioni di ricarica dei veicoli elettrici, di accumulo dell'energia (ESS) e di produzione di energia solare. Focus della manifestazione, che si svolgerà a Monaco dal 19 al 21 giugno 2024, saranno i più recenti sviluppi e innovazioni volti a favorire la transizione verso fonti energetiche più verdi. Il tema della mostra di quest'anno è "Accelerare le soluzioni energetiche integrate". Omron presenterà le sue ultime novità presso lo stand B6.680.

Tra i prodotti di spicco che verranno presentati si segnala il relè di potenza PCB G9KC per wall box AC, progettato per l'uso negli impianti di ricarica trifase per veicoli elettrici. Il relè prevede una resistenza di contatto estremamente bassa, raggiungendo un livello garantito di 6 milliohm durante il normale funzionamento e di 1 milliohm in condizioni ottimali. Questo livello di resistenza di contatto garantito è nettamente migliore rispetto ai 10 milliohm offerti da altri prodotti equivalenti disponibili sul mercato. La bassa resistenza di contatto permette di contenere il calore generato all'interno della wall box, migliorando la velocità di ricarica e riducendo allo stesso tempo le sollecitazioni sui componenti elettronici. L'elevata densità di potenza del relè permette anche di facilitare la progettazione di stazioni di ricarica domestica mode 3 più compatte.

Presso lo stand Omron sarà inoltre presentata una dimostrazione del sensore Time of Flight (ToF) B5L in cui sarà messo in evidenza il potenziale del prodotto nelle applicazioni legate alle stazioni di ricarica per veicoli elettrici. I dispositivi ToF possono catturare più scene contemporaneamente per ottenere una comprensione accurata degli elementi circostanti. Ciò permette ai robot di manovrare attorno agli oggetti e ai punti pericolosi. Omron ha sviluppato un algoritmo specifico per il riconoscimento delle prese di ricarica dei veicoli elettrici, consentendo una connessione robotica completamente automatizzata tra il veicolo e il caricabatterie. L'elevato livello di immunità alla luce del sensore B5L ne consente l'utilizzo in quasi tutte le condizioni garantendo una maggiore convenienza rispetto alle equivalenti tecnologie LiDAR 2D e 3D.

A The smarter E Europe Exhibition 2024 Omron presenterà inoltre il relè ad alta tensione G9KB-E (da 800V 50A DC), rivolto ai sistemi per uso domestico di stoccaggio dell'energia con elevata capacità. Esso racchiude funzioni di controllo della commutazione DC bidirezionale (non polarizzata) e permette un'interruzione sicura della corrente, riducendo la quantità di relè utilizzati nel sistema. Il relè sfrutta una particolare tecnologia di interruzione dell'arco che consente di arrestare in modo sicuro e protetto anche le correnti continue di alto livello. Per analizzare il fenomeno dell'arco e ottimizzare il processo di interruzione è stata utilizzata una tecnologia di simulazione 3D che ha permesso di ottenere un design più compatto e sicuro rispetto alle soluzioni concorrenti. Altri prodotti di spicco per la ricarica dei veicoli elettrici includono il nuovo relè G7L-X DC per wallbox, il relè ad alta potenza G9KA-E per caricabatterie rapidi DC e il relè G9KB-E per la commutazione DC.

Allo stand sarà presentata anche l'offerta dell'azienda per le applicazioni ESS. Omron ha recentemente aggiunto alla famiglia di relè di potenza DC G9EC il modello G9EC-X1, in grado di commutare carichi da 1kV, 100A DC. Il dispositivo può gestire una corrente di trasporto continua di 200A a 85°C, con una resistenza di contatto estremamente bassa.

Per le applicazioni solari fotovoltaiche, Omron presenterà il suo relè di potenza PCB G9KA-E 300A. Questo prodotto è stato sviluppato in risposta al passaggio dai sistemi centralizzati ai sistemi distribuiti alimentato dalla crescente diffusione delle fonti rinnovabili nelle reti elettriche. Gli impianti per la produzione di energia stanno diventando sempre più grandi e complessi, favorendo parallelamente l'aumento della capacità degli inverter fotovoltaici. Pertanto, la dissipazione di calore dei relè rivolti alle applicazioni fotovoltaiche rappresenta una sfida crescente. Il G9KA presenta una resistenza di contatto ultrabassa (0,2 m?) che riduce la produzione di calore e minimizza le perdite, migliorando l'efficienza complessiva della generazione di energia.

A The smarter E Europe Omron presenterà anche un nuovo sensore meteorologico. Progettato per l'uso nelle infrastrutture energetiche e caratterizzato dalla facilità di installazione e manutenzione, questo sensore assicura un rilevamento avanzato di fattori quali: direzione e velocità del vento, precipitazioni, temperatura, umidità, pressione e luce, permettendo di stilare delle previsioni meteorologiche dettagliate per gli impianti solari ed eolici.

Il primo aprile 2022, OMRON Corporation ha annunciato che la propria divisione Electromechanical Components (EMC) è stata ribattezzata OMRON Device and Module Solutions (DMS), in linea con la visione globale a lungo termine "Shaping the Future 2030" adottata dall'azienda.

OMRON Electronic Components Europe è la filiale europea della divisione Device and Module Solutions. La rivisitazione del nome della divisione riflette un nuovo focus nella fornitura di soluzioni ai clienti a livello globale ed europeo. Il mondo sta affrontando importanti cambiamenti sociali e ambientali: OMRON ne ha preso atto e sta rispondendo a tale evoluzione. La società mira ad offrire ai propri clienti soluzioni che li aiutino ad affrontare queste sfide universali. In linea con la sua strategia a lungo termine, OMRON intende contribuire ulteriormente all'adozione sia di nuove fonti di energia sia di soluzioni di comunicazione ad alta velocità favorendo lo sviluppo di dispositivi più robusti, più avanzati e più efficienti. Questi dispositivi miglioreranno e semplificheranno la vita delle persone, in particolare attraverso il conseguimento della neutralità dell'impronta di carbonio, lo sviluppo di una società digitale e l'estensione delle aspettative di vita in buona salute.

OMRON Electronic Components Europe offre un solido supporto ai propri clienti dell'Europa Orientale e Occidentale attraverso otto sedi regionali, una fitta rete di uffici locali e collaborazioni con distributori specializzati locali, regionali e globali.

OMRON Corporation è un leader globale nel campo dell'automazione e titolare dell'esclusiva tecnologia chiave "Sensing & Control + Think". OMRON è impegnata in un ampio spettro di mercati, dall'automazione industriale ai componenti elettronici fino ai sistemi per infrastrutture sociali, di assistenza sanitaria e ambientali. Fondata nel 1933, OMRON impiega attualmente circa 30.000 persone in tutto il mondo e fornisce prodotti e servizi in circa 130 paesi e regioni.
Redazionali o presentazioni di prodotto/di azienda
Pubblicato il 04 giugno 2024
News

Emerson migliora il software del sistema di controllo per garantire una perfetta integrazione dei dati e un incremento delle prestazioni operative

L'aggiornamento del sistema di controllo distribuito DeltaV si caratterizza per una connettività estesa mediante protocolli basati su Ethernet e...

Edison e Webuild: alleanza industriale per lo sviluppo dei pompaggi idroelettrici in Italia

I due gruppi si impegnano a sviluppare in modo congiunto i progetti di accumulo idroelettrico nel Sud Italia di titolarità di Edison. Obiettivo:...

I nuovi compressori Danfoss per pompe di calore industriali e per il comfort riducono le emissioni e il consumo energetico

Danfoss presenta tre nuovi compressori per refrigeranti naturali e a basso GWP: VZN inverter scroll, PSH scroll e BOCK® semiermetico alternativo...

CER: bene tariffa premio e contributo in conto capitale, meno bene le regole complesse e i vincoli presenti.

La forma giuridica delle Comunità di Energia Rinnovabile (CER) più impiegata è quella dell'associazione, seguita dalla cooperativa Molti gli...

Compatti e facili da installare: i gruppi di pompaggio di REHAU si rinnovano con la nuova gamma Compact

REHAU aggiorna la gamma di accessori per la distribuzione con Compact Group, i nuovi gruppi premontati di rilancio e miscelazione per la gestione e la...

Andrea Bianchi riconfermato alla Presidenza di ANIE Automazione per il biennio 2024-2026

Digitalizzazione e sostenibilità rappresentano un volano per la crescita del comparto che nel 2023 ha superato gli 8 miliardi di euro di mercato...

Sostenibilità ambientale: riduzione delle emissioni CO2 e dei consumi di metano nella produzione di acqua calda di processo

Da Atlas Copco prodotti e soluzioni d'avanguardia per il recupero dell'energia termica dei compressori Al giorno d'oggi, per garantire la...

Rohde & Schwarz si conferma leader nei test di conformità dei dispositivi per i servizi mission critical del 3GPP

Rohde & Schwarz ha validato con successo i casi di test di conformità del protocollo push-to-talk per i servizi mission-critical definiti da Global...

Energia: Pichetto firma decreto per "condizionalità green" imprese energivore

Si completa il quadro delle regole per le agevolazioni rivolte alle aziende a forte consumo di energia elettrica. Il Ministro: "Garantiamo...

Siemens e Osai GreenTech per l'economia circolare - il meglio delle tecnologie di automazione industriale nel recupero dei metalli preziosi

Nell'economia lineare l'estrazione, la lavorazione e lo smaltimento dei metalli preziosi comportano un consumo smisurato di risorse naturali, generano...

ABB celebra il 90° anniversario dell'iconico marchio SACE

90 anni di innovazione e visione nell'elettrificazione Fondata nel 1934, SACE con le sue persone ha guidato lo sviluppo di tecnologie innovative per...