News

Raffrescamento e riscaldamento uffici: come ridurre i costi?

La climatizzazione invernale ed estiva degli uffici incide per il 57% sui consumi energetici. Ecco le migliori tecnologie per favorire efficienza energetica e comfort.

Effettuare interventi di efficientamento energetico negli immobili adibiti a uffici consente di ottenere importanti vantaggi economici, ma non solo. Il mercato del real estate, infatti, è alla ricerca di prodotti di qualità sempre più alta. Gli spazi devono essere capaci di fornire il comfort ottimale e gli immobili non in linea con i parametri richiesti, se non vengono riqualificati, rischiano di restare sfitti. Tra i consumi energetici degli uffici quelli predominanti sono imputabili al raffrescamento e al riscaldamento: secondo Assoimmobiliare, incidono per il 57% sui consumi complessivi, con un costo annuo pari a circa 15 euro/metro quadro, seguiti dalle apparecchiature elettriche e dall'illuminazione. Vediamo quali interventi si possono fare per ridurli.

Ci sono molti aspetti da valutare per migliorare le performance energetiche di un edificio adibito a uffici (per sapere di più leggi la nostra "Guida all'efficienza energetica degli uffici").
Per effettuare le scelte giuste è necessario partire da una Diagnosi energetica dell'immobile, che fornirà le indicazioni utili a individuare gli interventi più opportuni, senza dimenticare che anche le buone prassi per la climatizzazione degli uffici contribuiscono a ridurre i consumi.
Le tecnologie indicate per il riscaldamento e il raffrescamento degli edifici sono diverse (caldaie a condensazione, pompe di calore, trigenerazione) ma vale la pena di spendere qualche parola su quella che rappresenta più di tutte la scelta del futuro: i sistemi VFR.

I sistemi di climatizzazione VRF
I sistemi VRF (Variant Refrigerant Flow) sono indicati per molti ambiti: dagli uffici agli spazi commerciali, dagli hotel all'edilizia pubblica. Si tratta di pompe di calore reversibili - in grado quindi di riscaldare e raffrescare gli ambienti - caratterizzate dall'espansione diretta del gas che scambia direttamente il calore con l'aria dell'ambiente, a differenza dei sistemi idronici.
Questa peculiarità aumenta il rendimento e la flessibilità delle installazioni, che possono essere realizzate sia in nuovi edifici che in quelli sottoposti a riqualificazione.
Viessmann offre la gamma di sistemi VRF Vitoclima 333-S a pompa di calore e a recupero di calore, in grado di soddisfare diverse esigenze grazie a potenze che arrivano a 200 kW. All'unità esterna sono collegabili varie tipologie di unità interne (a parete, a cassetta, a pavimento-soffitto, canalizzate).
Chi ha scelto per gli uffici la climatizzazione Viessmann
Tra le aziende che hanno deciso di affidarsi a soluzioni Viessmann per climatizzare in estate e in inverno i propri uffici c'è Vodafone.
Il Vodafone Village, quartiere generale milanese della società, è un complesso progettato dagli Architetti Gantes e Morisi della società P.R.P con l'obiettivo di coniugare l'architettura moderna con soluzioni tecnologiche d'avanguardia per ridurre i consumi energetici e l'impatto ambientale.
Redazionali o presentazioni di prodotto/di azienda
Pubblicato il 20 aprile 2021
News

"UL Recognized", "UL Listing" - Qual è la differenza?

L'"omologazione UL" è un'importante e nota omologazione di prodotto. Che ci siano diverse omologazioni "UL" ("Underwriters Laboratories") è però...

AB festeggia i primi quarant'anni e rilancia la sfida della sostenibilità

Sono passati quarant'anni da quando un giovanissimo Angelo Baronchelli, specialista del settore elettrotecnico, cominciava la sua avventura...

Come stabilire la taglia di un cogeneratore in base ai profili di carico

Per effettuare il dimensionamento del cogeneratore è necessario disporre dei dati di consumo orari di un interno anno, per fare in modo che...

Energia: comunità energetiche, da ENEA soluzioni e modelli innovativi

Promuovere modelli innovativi e replicabili di gestione delle comunità energetiche attraverso strumenti hi-tech, nuove collaborazioni con enti locali...

Salute e sicurezza sul lavoro, siglata la collaborazione tra Inail e ANIMA

Anima Confindustria e Inail hanno sottoscritto un accordo di collaborazione per lo sviluppo di attività congiunte per la tutela della salute e della...

Misuratori di portata: quale scegliere?

Sul mercato sono disponibili molti modelli di misuratori di portata che si avvalgono di tecnologie di misurazione diverse, in risposta alla crescente...

Primo trimestre 2021: segno più per tutti i comparti

L'indagine statistica di Assoclima relativa al primo trimestre 2021 evidenzia risultati più che soddisfacenti per la maggior parte dei prodotti sia...

Premio di Laurea GB Ferrari: ABB, in collaborazione con Università di Genova, premia talento e visione del futuro

ABB, in collaborazione con l'Università di Genova, dà il via alla quarta edizione del Premio di Laurea GB Ferrari. Un riconoscimento, del valore...

La comunicazione interna di E.ON: un'interessante case study per gli studenti dello IULM

Come spesso ricordiamo, E.ON non mira ad essere solo un fornitore di energia ma anche una forza pulsante il cui obiettivo è creare un futuro...

Agatos sviluppa un nuovo impianto a biometano nell'alto Lazio

Agatos SPA acquisisce un veicolo societario titolare di un preliminare per l'acquisizione di un sito idoneo nell'alto Lazio con il quale...

Nuovo regolamento europeo sull'Artificial Intelligence

Il nuovo quadro normativo sull'Intelligenza Artificiale (AI), presentato da Margrethe Vestager, Vicepresidente della Commissione Europea, sarà...