News

SIMA2 Master Station - controllo e supervisione degli attuatori con l'utilizzo degli standard fieldbus

Ottimizzando la comunicazione tra il sistema di controllo e gli strumenti di campo, il SIMA2 Master Station consente di semplificare i processi di configurazione, controllo e gestione degli attuatori e degli altri dispositivi, durante l'intero ciclo di vita dell'impianto. Sebbene questo nuovo prodotto si adatti ad impianti di ogni tipologia, dimensione e settore industriale, è particolarmente indicato per siti industriali molto grandi che necessitano di un alto numero di attuatori, come gli impianti di stoccaggio e le raffinerie.

Una SIMA2 Station può gestire fino a 988 attuatori, divisi in 4 canali, organizzati con un circuito o in linea singola (line topologies). La lunghezza totale dei cavi può raggiungere, per singolo canale, i 296km esclusi i ripetitori esterni.

SIMA2 utilizza esclusivamente i protocolli fieldbus per assicurare comunicazioni affidabili e veloci, oltre a garantire la sicurezza a lungo termine degli investimenti. Il sistema inoltre supporta i sistemi di trasmissione Modbus RTU e Modbus TCP/IP per le comunicazioni con il centro di controllo, collegando gli attuatori o attraverso Modbus RTU o Profibus DP. in questo modo i cicli delle comunicazioni sono estremamente brevi e l'efficienza dell'intero processo aumenta.

Le interfacce Ethernet e OPC UA facilitano lo scambio di dati, assicurando le prospettive future delle applicazioni IIoT.

La possibilità di creare una ridondanza multipla massimizza la funzionalità dell'impianto. il circuito del sistema Modbus RTU, con la ridondanza incorporata, consente il passaggio di informazioni anche nei casi in cui, ad esempio, si verifica una rottura dei cavi, a differenza di sistemi hot-standby che forniscono una ridondanza a livello del sistema centrale.

La SIMA2 Master Station consente di regolare facilmente i parametri di comunicazione, di configurare, attivare e testare le reti fieldbus, velocizzando la messa in servizio dell'impianto. Durante le regolari operazioni dell'impianto, la SIMA2 coordina i comandi degli attuatori e i segnali di risposta, riducendo al minimo l'intervento del comando centrale. Queste funzioni di diagnosi integrata facilitano il rilevamento degli errori e la gestione degli asset.

Il sistema operativo della SIMA2 Master Station è intuitivo e pratico, anche se si utilizza un multi touchscreen integrato o un browser esterno. Il design compatto ed ergonomico di questo prodotto consente di ridurre tempi e costi di installazione. Le opzioni/versioni abitative includono o il montaggio di un rack da 19 pollici o di una soluzione "chiavi in mano", in una cabina di controllo o un'installazione esterna.

"La nostra nuova performante Master Station rafforza il posizionamento di AUMA soprattutto nel settore dell'oil&gas", afferma Sascha Loth, Product Manager di AUMA. "Abbiamo già installato SIMA2 in numerosi impianti nel mondo, e sta confermando le attese sulle elevate performance. I nostri consumatori sono entusiasti della semplicità dell'utilizzo, dell'affidabilità e dell'alta velocità delle comunicazioni di questo nuovo prodotto".

Auma Italiana - http://www.auma.it
Redazionali o presentazioni di prodotto/di azienda
Pubblicato il 30 aprile 2020
News

IL NUOVO CUORE DEL QUADRO ELETTRICO L'alimentatore WAGO Pro 2

Alimentatori WAGO Pro 2 - Comunicazione all'avanguardia Sapere è meglio che indovinare: l'alimentatore Pro 2 di WAGO fornisce le informazioni...

Opera Audit Brochure

Brochure completa del prodotto

Ultra Source: silenziosissima dentro e fuori

Perché scegliere una pompa di calore Hoval Ultra Source? Le motivazioni sono molte e soddisfano criteri di tipo tecnico, economico, estetico e di...

MADE - Competence Center supporta le imprese manifatturiere nel percorso di trasformazione verso l'Industria 4.0

È l'interlocutore tecnico a cui rivolgersi per gestire attività di innovazione, trasferimento tecnologico, ricerca applicata e assistenza per...

Back to work: le tecnologie IBM per un rientro sicuro a lavoro

L'Internet of things sta cambiando i modelli operativi delle imprese e il Covid ha accelerato questo processo. Grazie a tecnologie come Maximo...

Il Motion Amplification®, la nuova rivoluzionaria tecnica per "vedere" le vibrazioni e fare analisi.

Una telecamera ad alta velocità accoppiata ad un software rivoluzionario per poter eseguire l'analisi delle vibrazioni direttamente da un...

Bruciatori per uso civile e industriale da 20 kW fino a 80.000 kW

Sorta nel 1972 come piccola impresa artigianale dall'idea del suo fondatore ed attuale presidente Ing. Claudio Pancolini, CIB Unigas è riuscita ad...

D'ALESSANDRO TERMOMECCANICA. Affidabilità, innovazione, efficienza Made in Italy

L'azienda D'Alessandro Termomeccanica produce, dal 1980, generatori di calore a biomassa con l'obiettivo di realizzare prodotti secondo i più elevati...

Machine Learning applicato al mondo delle caldaie

Innanzitutto cos'è il Machine Learning? Il machine learning è un campo di studio dell'informatica moderna dedicato alla progettazione di algoritmi...

Novità nel modulo di integrazione ElettraCAD di i-Project ed eXteem di Schneider Electric

Il settore della progettazione e realizzazione di quadri e impianti elettrici necessita di strumenti per il calcolo e per la rappresentazione grafica...