News

Stazioni di ricarica per le auto elettriche: prospettive e applicazioni

Il mercato delle auto elettriche è in continua espansione, e le prospettive per il futuro lo vedono in costante crescita, grazie anche ai modelli disponibili a prezzi più competitivi e alla consapevolezza che un simile mezzo di trasporto costituisce numerosi vantaggi in termini economici ed ecologici. Resta forte, tuttavia, la necessità di più stazioni di ricarica e più prestanti: una possibile soluzione? I sistemi modulari con Microturbine a Gas di Capstone Green Energy, società californiana leader e unico produttore al mondo di sistemi energetici con turbine a gas con tecnologia oil-free, di cui IBT Group è partner esclusivo per il mercato italiano. Ecco cosa sapere a riguardo! Stazioni di ricarica per le auto elettriche: a che punto siamo
Nelle nostre città, sono sempre più diffusi i veicoli elettrici, che utilizzano direttamente l'energia elettrica per muoversi senza la necessità di bruciare benzina o altri combustibili fossili. La loro autonomia varia in base al modello e alla casa automobilista di riferimento e, per ricaricarle, è necessario usufruire dell'apposita postazione. Tra i numerosi vantaggi delle macchine elettriche, troviamo i costi di ricarica e di manutenzione ridotti, l'impatto ambientale contenuto, la copertura assicurativa disponibile ad un prezzo scontato, la possibilità di accedere alle ZTL e la detrazione fiscale per acquisto e installazione delle colonnine di ricarica. Non sorprende dunque che siano sempre più le aziende ad aver introdotto questi veicoli nelle loro flotte, proponendo anche modelli a prezzi competitivi, e che gli stessi car sharing stiano iniziando ad esplorare questa possibilità. Nonostante le prospettive vedano questo mercato in costante crescita nei prossimi 5-10 anni, in Italia si contano oggi circa 75mila auto elettriche su un parco veicoli circolante di circa 52milioni, con una diffusione dell'elettrico evidentemente ancora bassa, anche rispetto agli altri paesi europei. Per un'adeguata diffusione della mobilità elettrica necessario dotarsi di una infrastruttura capillare che dia la libertà agli utenti di poter ricaricare la propria auto in modo agevole: a casa, lungo la strada, in ufficio, in luoghi pubblici come il centro commerciale o le stazioni. Attualmente sono disponibili solo 17 mila punti di ricarica in grado di ricaricare un'auto per volta, di conseguenza è necessario incrementare queste stazioni di ricarica che sono fin da ora in numero insufficiente.

MGCS: la nuova applicazione capstone green energy
Implementare nuove stazioni di ricarica significa realizzare un'infrastruttura dedicata in tutto il territorio nazionale, in quanto la rete elettrica pubblica non è attualmente conforme allo scopo: basti pensare ai picchi di potenza generati dalla richiesta di ricarica, in simultanea e in tempi brevi, che si verificano per coprire le esigenze dei vari veicoli elettrici. In quest'ottica, una soluzione potrebbe essere quella di creare delle piccole reti locali, ben distribuite sul territorio, e autosufficienti nella generazione della potenza e della energia elettrica di ricarica a supporto ed integrazione della rete elettrica pubblica; in altre parole, si tratterebbe di dar vita a delle unità di generazione distribuita. Ed è qui che entra in gioco Capstone Green Energy, partner di IBT Group: grazie ai sistemi modulari con microturbine a gas, è possibile realizzare delle MicroGrid molto flessibili che producono direttamente in corrente continua la potenza e l'energia necessaria alla ricarica delle batterie dei veicoli. Le MicroGrid Capstone per stazioni di ricarica (note anche come MGCS, "MicroGrid for Charging Stations") possono integrare altri di tipi di generatori di energia elettrica (quali fotovoltaico, fuel cells a idrogeno e simili), oltre a sistemi di accumulo dell'energia elettrica (Battery Storage), consentendo inoltre la connessione alla rete elettrica pubblica stessa. Ma quali sono i vantaggi? Il sistema MicroGrid Capstone, oltre a risolvere il problema della generazione elettrica distribuita dei sistemi di ricarica, garantisce l'efficienza energetica e la ridotta emissione di gas serra, integrando sistemi di co-trigenerazione e utilizzando combustibili green quali biometano e mix idrogeno-metano. La soluzione ideale per il domani che è già oggi.
IBT Connecting Energies - https://www.ibtgroup.at/
Redazionali o presentazioni di prodotto/di azienda
Pubblicato il 05 ottobre 2021
News

Unità di collaudo e componenti per idrogeno

Dal 1979 Interfluid distribuisce componenti per l'automazione industriale nelle 3 divisioni dedicate ai componenti e sistemi per la pneumatica,...

Ottimizzazione di sistemi complessi di produzione e distribuzione di energia

Il futuro prossimo della produzione di energia è caratterizzato da una sfida tecnica di primo piano: mantenere e migliorare il benessere raggiunto...

Tecnologia SOS: in soccorso delle applicazioni critiche (e non solo)

"Il vero progresso avviene quando i vantaggi di una nuova tecnologia diventano disponibili per tutti" H. Ford. Con lo stesso spirito SUCO Group ha...

Una transizione a basso impatto con i convertitori ad alta Power Quality

I target della transizione ecologica richiederanno molti impianti ad energia rinnovabili che a loro volta richiederanno altrettanti sistemi di...

Soluzioni complete e all'avanguardia per aria compressa e gas industriali

Atlas Copco è una multinazionale con sede a Stoccolma, in Svezia, con clienti in più di 180 paesi e circa 40.000 dipendenti. Fin dalla sua...

Hydrogen Economy: la visione di Bosch Rexroth

Bosch Rexroth crede fortemente nella transizione energetica guidata dall'impiego dell'idrogeno, e nel ruolo che questa risorsa gioca per il futuro...

La misura di portata dell'idrogeno

L'utilizzo dell'idrogeno come vettore energetico non è più solo teoria ma è diventato oramai un argomento centrale nel quotidiano sia pubblico che...

Ventilatori ATEX PBN per impianto abbattimento post scrubbe

L'idrogeno sta diventando sempre più oggetto di discussione come possibile vettore di energia del futuro nella lotta ai cambiamenti climatici. Ma il...

La cogenerazione è parte integrante della strategia climatica di Conceria Cristina

Pianificare una strategia climatica è sempre più necessario per le imprese che vogliono aumentare la propria competitività. Mondo della finanza,...

SCADA e HMI, perché accelerano la Digital Transformation

Il mondo dei sistemi di automazione e controllo dei macchinari industriali, con particolare rilievo per le componenti SCADA e HMI, è al centro di un...

Le 7 proposte del Coordinamento Free per l'Italia a 2030: le opportunità di sviluppo per la cogenerazione

Nel corso del 2021 il Coordinamento Free ha promosso l'approfondimento di alcune tematiche legate alla transizione ecologica e alle opportunità...