Jump to content
PLC Forum


gekomax

Dimensionamento Salvamotore

Recommended Posts

gekomax

Ciao,

per un motore di una pompa sommersa con i seguenti dati tecnici:

Numero di poli
2
Potenza di uscita nom. (P2)
0.74 kW
Potenza d’ingresso (P1)
1.2 kW
Corrente assorbita nom. (In)
5.5 A
Fattore di potenza nom. (cos Ø)
0.95
Frequenza industriale nom. (f)
50 Hz
Tensione nom. (Vn)
230 V
N° fasi
1

secondo voi va bene un salvamotore con un range 6-10A ?

Oppure ci vuole un salvamotore che va tarato proprio a 5,5A come indicato nella scheda della pompa?

Grazie in anticipo

Geko

Link to comment
Share on other sites


Livio Orsini

Puoi usare anche il 6A - 10A tarandolo al minimo anche se, personalmente, son molto scettico sulla reale efficacia d'intervento di una immagine termica in caso di sovraccarico o blocco del rotore.

Piuttosto ricordati di proteggere la linea alla partenza con appropriati fusibili o con un interruttore magneto termico.

Link to comment
Share on other sites

Scavir

Ciao,

come ha giustamente scritto, Sempre a monte devi proteggere la linea con un interruttore magnetotermico.

Poi se vuoi mettere un salvamotore, dovresti montare uno che nel suo range , lo puoi tarare a 5,5 A o visto l'uso occasionale io lo tarerei a 5A.

Ammesso di trovare dei salvamotori per la monofase, perchè altrimenti devi collegare la pompa per tutti e 3 le sue connessioni.

Ciao,

Virginio

IZ2WUO

N.B.: L'immagine fa riferimento UNICAMENTE al cablaggio del salvamotore Trifase su un Monofase NON all'impianto che devi realizzare

post-19167-0-43621100-1379160591_thumb.j

Edited by Scavir
Link to comment
Share on other sites

gekomax

Grazie ragazzi,

ho preso un salvamotore da 4 a 6,3 A quindi posso tararlo a 5,5A come richiede la pompa.
E' della marca Scheider tipo questo (anche se il range è, appunto, diverso rispetto a quello della foto):

10026881.jpg

Ma il salvamotore non funge da protezione tipo un magnetotermico? E' necessario metterne un'altro prima del salvamotore?
Nel quadro principale (dove collocherò il salvamotore) i costruttori della casa hanno fatto arrivare già i fili della pompa e sono collegati ad un magnetotermico da 16A. Lo tolgo o lo lascio e poi metto il salvamotore?

Grazie Virginio, per lo schema. In pratica devo fare:

1) fase su L1 ---> T1 verso il motore

2) neutro su L2 --> T2 verso L3

3) T3 verso il motore

Corretto?

Ciao
Geko

Link to comment
Share on other sites

Mauro Dalseno

Quello che hai scelto è un interruttore magnetotermico salvamotore, ha una soglia termica regolabile e una magnetica fissa, con questo apparecchio puoi togliere il magnetotermico a monte da 16A. il collegamento che hai descritto và bene.

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Livio Orsini
4 a 6,3 A

Taglia ideale per il tuo motore, inoltre ha anche la protezione magnetica, quindi non encessiti di altro dispositivo.

Il salvamotore dove lo metti? Vicino alla pompa? Se lo metti vicino alla pompa devi lasciare il magneto termico essitente, altrimenti lo puoi rimuovere.

Devi distinguere la protezione termica che agise sulle sovracorrenti dall'azione magnetica che agise sui cortocircuiti.

per questo motivo si usano speeso solo fusibili FA (accompagnamento motore) che svolgono entrambe le protezioni. Il così detto salvamotore è l'immagine termica del motore in funzione della corrente assorbita. In altri termini si suppone che un certo motore che assorba un certo valore di corrente, dopo un certo tempo abbia raggiunto una determinata temperatura; se la temperatura eccede la temperatura limite la protezione interviene.

In caso di cortocircuito, se non c'è un interruttore magnetico, rischi di fondere ed incolalre i contatti dell'interruttore termico che non può intervenire se non dopo un certo tempo.

Mauro abbiamo postato quasi in contemporanea. ;)

Edited by Livio Orsini
Link to comment
Share on other sites

gekomax

Il salvamotore lo metto nel quadro generale, vicino al differenziale-magnetotermico principale.
Ci saranno circa 25 metri di cavo tra il salvamotore e la pompa.
5cm tra il salvamotore e il differnziale-magnetotermico.

Secondo voi posso mettere anche il condensatore-disgiuntore (che lavora in parallelo con quello inserito nella pompa) vicino al salvamotore?
(cioè nella scatola del quadro generale che è molto grande).

Grazie

Geko

Edited by gekomax
Link to comment
Share on other sites

gekomax

Ho montato tutto. La pompa parte.

Speriamo che le varie protezioni funzionino!

Ciao

Geko

Link to comment
Share on other sites

Scavir

Ciao,

dai dai, sono Appena le 22:30 e domani è Domenica...................

Vedrai che tutto andrà a Buon Fine.

Ciao,

Virginio

IZ2WUO

Link to comment
Share on other sites

Tribal85

Ma la temperatura esterna dove è situato il magnetotermico influisce sul funzionamento?

Link to comment
Share on other sites

Maurizio Colombi

Mi dispiace, ma il regolamento di PLCForum che avresti dovuto leggere all'atto dell'iscrizione, vieta espressamente di accodarsi alle discussioni.

Specialmente a quelle ferme da parecchio tempo!

Per favore riproponi il tuo quesito aprendo una nuova discussione.

 

DISCUSSIONE CHIUSA

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.


×
×
  • Create New...