Jump to content
PLC Forum

All Activity

This stream auto-updates

  1. Past hour
  2. Ivan Botta

    Esperto trasferimento sito

    Santorini, ti sei accodato ad una discussione di due anni fa, non è consentito dal regolamento accettato in fase di iscrizione al forum, oltre a creare inutile confusione. Questa discussione la chiudiamo, se serve aprine pure una nuova, grazie. 😉 ***DISCUSSIONE CHIUSA***
  3. Santorini

    Esperto trasferimento sito

    Salve! Sono curioso di sapere se il "trasferimento" di un sito Wordpress in un sito dinamico viene fatto direttamente tramite qualche script, oppure devi scrivere il codice HTML da zero, usando il sito HTML come modello
  4. Il problema è il tubo da dove uscirà il cavo che poi arriva al faretto a picchetto come faccio a rendere stagno il tubo per evitare che entri acqua e sporcizia dentro. se ci fosse un pressacavo che da un lato stringe il tubo e dall’altro il cavo. Mi sa che me lo devo costruire con 2 pressacavi in pvc , uno grande per il tubo e l’altro piccolo per il cavo di uscita (sigillandoli insieme) Boh qualche idea?
  5. Metti una buona foto della scheda pricipale. Saluti
  6. Franky 1

    allarme carico acqua miele w918

    letti i vostri interventi stavo pensando che i modi per risolvere il problema sono tre e cioe primo prendere l elettrovalvola originale(ma se possibile vorrei evitare visti i costi non indifferenti),secondo, prendere una compatibile a prezzi abbordabili e visto che mi arrivera con tre bobine a 220 sostituire le due prelavaggio e lavaggio con le mie che son buone,terza opzione eliminare l elettrovalvola posta sotto al rubinetto di allaccio con un normale tubo delle altre lavatrici e montare le tre bobine a 220 volt come da ricambio compatibile( ma se possibile questa terza opzione la vorrei lasciare per ultima, infine se voi avete altre idee ne discutiamo volentieri....grazie
  7. Lockeid

    Lavatrice Indesit mod 51051

    Verifica le connessioni del motore. A parità dello stesso si possono avere diversi connettori e connessioni. Attenzione che non sia transitata 230V sulla tachimetrica; altrimenti........ Saluti
  8. Ivan Botta

    Cambio tariffazione

    Giovanni, ti sei accodato ad una discussione di un anno fa, non è consentito dal regolamento accettato in fase di iscrizione al forum, oltre a creare inutile confusione. Questa discussione la chiudiamo. 😉 ***DISCUSSIONE CHIUSA***
  9. Michele V

    dimensione cavo elettrico

    Ad ogni modo, 0.75mm2 portano almeno 5A, mentre l'assorbimento di una lampada da 15W, ad una tensione di 220V, è di 0.07A; quindi dal punto di vista fisico-elettrico la sezione è più che sufficiente. In caso di guasto, però, un filo da 0.75 non risulta adeguatamente protetto dal magnetotermico della linea luci (che in genere è da 10A); quindi dovresti metterci un fusibile di protezione da non più 5 o 6A.
  10. Non ho unA scheda uguale dove poter estrapolare informazioni. Purtroppo in questi casi le resistenze sono solo il danno visibile. Oltre queste stai tranquillo che c'è dell'altro. Non puoi fare altro che partire dell'alimentatore. Nel contempo se hai trovato una scheda uguale ti suggerisco di prenderla. Saluti
  11. attivissimo.ff

    Lavatrice Indesit mod 51051

    Allora o cambiato le spazzole, ma il problema non è stato risolto, gira ancora ad intervalli, e quel poco che a girato ho sentito puzza di bruciato, questo mi ha fatto capire che il motore si è arrostito Ho comprato su internet un motore identico usato poco, lo montato a banco e gira alla grande, ma nel montarlo sulla macchina, stesso identico problema, mi sorge a questo punto il problema sulla centralina. No sig Stefano, con le spazzole con il taglio, il motore non girava per niente, allora le ho smontate, soffiato e limato le punte delle spazzole, e li, il motore si è messo a girare e non girare, spero che una volta messe nuove giri.
  12. Franky 1

    allarme carico acqua miele w918

    bentrovato stefano si dici bene le bobine son buone aprono ma esce poco sia quella del prelavaggio che quella del lavaggio(comunque mi son procurato un trasformatore a 110 e sabato o domenica faro prove migliori)mentre quella del ammorbidente sembra andar un pochino meglio,son d accordo anche sulle membrane che anche qui come dicevo nei giorni scorsi li ho aperti e non li trovati lacerati si forse un po indurite,infine mi chiedevi di quella con il limitatore si ce ed e quella collegata al lavaggio cioe l incriminata numero uno che mi manda in allarme la lavatrice....
  13. É ciò che succede in quasi tutte le centrali idroelettriche.
  14. NovellinoXX

    Mouse Logitech, la batteria dura poco

    Controlla sotto se il led per la scansione va in stand.by se non viene mosso per qualche tempo. Ci sono mouse che se non "vedono" il piano di appoggio si spengono immediatamente.
  15. Franky 1

    allarme carico acqua miele w918

    buonasera a te michpao si l elettrovalvola e proprio quella tranne la scheda di cablaggio che non ce ci sono dei normalissimoi faston da 7 mm ,e tranne il fatto come dicevo che le due bobine affiancate non sono nere ma grige ed hanno una tensione a 110 volt per il resto identiche....
  16. Si vede che hai le conoscenze tu, velocissimi. Però non ho capito la risposta: intende dire che la sola schedina aggiuntiva A00410004 da 50€ non permette la gestione delle due zone con temperatura bassa ed alta... ma che significa che serve l'"accessorio box idraulico (2 tubi lato caldaia e 4 lato impianto)"? In aggiunta, che diavolo è lo "schedino per la gestioine completa" per le caldaie con comando remoto? Boh, io francamente non capisco allora lo schema "Kit per impianto a zone (opzionale)" che ho postato ed in cosa differisce dallo schema "Impianto con zona secondaria", ma come le scrivono le cose questi...
  17. Franky 1

    allarme carico acqua miele w918

    ciao borgo 77si ho controllato non ce niente penso chissa quanti proprietari avra avuto prima di me,io lo comprata da un annuncio su subito e quando la andai a prendere notai le scritte in tedesco allora chiesi come mai e il proprietario mi rispose che gle lo aveva regalato un suo parente che vive in germania,ok sono andato sul sito ed ho visto che purtroppo costa almeno 130 euro e sinceramente mi sembra una cifra molto alta....
  18. Dumah Brazorf

    Mouse Logitech, la batteria dura poco

    In ufficio ho uno scrausissimo M180 che prende una singola AA e dura diversi mesi. A casa ho preso un MX qualcosa con la cella al litio interna, dura 2-3mesi.
  19. 3kek1

    Scheda alimentazione tv LG 32LN5400 off

    Non è un Samsung, devi dargli da 3 a 5v sul pin di ON, non c'è bisogno la resistenza basta un ponticello
  20. Operational Amplifier

    Esempio Controllo PID Temperatura

    Condivido in pieno il ragionamento, questo sistema non necessita di una particolare curva, non è un trattamento termico, necessita però di una precisione alla temperatura di SP. Ti confermo che il problema è proprio che la parte integrale si sovraccarica troppo, domani effettuerò delle prove.
  21. Today
  22. Sulla caldaia leggo Alixia come modello. Ho caricato un video in modo da far capire meglio il problema qui
  23. antonietta.demartis

    Scaricatore di sovratensione.

    Ho collegato la scheda direttamente alla rete (senza lampada) e toccato i vari punti del circuito dell'alta tensione misurando 228 volt; secondo me quella parte va bene.
  24. Livio Orsini

    Alimentatore switching come carica batterie

    Assolutamente no. Stabilito che si usano batterei al piombo l'unica variante è la corrente massima di carica che è funzione della capacità della batteria. I regolatori di carica da pannello fotovoltaico hanno, in più, la capacità di funzionare in step down (tensione di ingresso più elevata del rischiesto) ed in step up (tensione in ingresso minore del richiesto).
  25. Livio Orsini

    Campionatura analogica "veloce" con arduino

    Scusa ma poi c'è sempre il problema della lettura del convertitore esterno, convertitore che deve essere in grado di convertire 2 canali e trasmetterli in meno di 2.5µs. Non è proprio una cosa facilissima. Sono perfettamente d'accordo ed è stata anche la mia idea di soluzione.
  26. renzo75

    Samsung UE42F5000AK

    Salve ragazzi, ho questo TV sul banco che si presenta con audio ma niente video e retroilluminazione, fatto alcuni controlli sulla scheda alimentatore sembra che sia tutto nella norma, ora non avendo lo schema elettrico del TV in questione non so precisamente la tensione che deve uscire dal connettore che alimenta le barre led, ho fatto la prova di staccare la scheda madre per vedere se la retroilluminazione riprendeva a funzionare ma niente, mi accingo allo smontaggio del pannello per arrivare alle barre led ma provando barra per barra con l'apposito tester funzionano tutte, ogni barra ha un assortimento di 38,7 volt , ricollego tutto e noto che le barre lampeggiano continuamente, ma mi chiedo se ogni led funziona a 2,76 volt mi sembra un valore strano, adesso mi viene il dubbio se sono le barre led oppure un problema di alimentazione.....a qualcuno è mai capitato?
  1. Load more activity
×
×
  • Create New...