Jump to content
PLC Forum


fabryx

Temporizzare Luci Esterne

Recommended Posts

fabryx

salute a tutti...chiedo consiglio su come dimensionare un impianto x la temporizzazione di una serie di lampade esterne che attualmente sono comandate a gruppi da diversi temporizzatori situati in diversi quadri di comando..premetto che le nuove lampade hanno l'accenditore...ringrazio chiunque abbia la pazienza di rispondere..ps devo comandarle con un unico orologio!!!

Edited by fabryx
Link to post
Share on other sites

Darlington

Ma i quadri sono vicini tra loro o lontani? Perché per fare in modo che si accendano tutte assieme... dovrai comunque tirare dei cavi.

I modi essenzialmente sono due:

- un relè con bobina alimentata dall'orologio (se le lampade sono tante e hanno un carico induttivo importante), e tutte le lampade collegate a questo;

- una serie di relè con bobina alimentata dall'orologio, e ogni relè un gruppo di lampade.

Link to post
Share on other sites
fabryx

ciao grazie innanzitutto..i quadri distano 10 mt circa e chiaramente dovrò passare dei cavi..il carico è importante perché sono molte le lampade...ps se non è troppo disturbo riusciresti a postare uno schema di montaggio?saluti :smile:

Link to post
Share on other sites
Darlington

Scusa, ma se ti serve uno schema di montaggio per un paio di relè ed un timer, non stai prima a chiamare un professionista? non lo dico per offendere ma mi sembra che ti mancano anche le basi.

I quadri sono comunicanti tra loro? Hai già controllato se è presente un tubo corrugato, una canala, qualcosa in cui passare i cavi di comando dei relé dal quadro dove metterai il timer a tutti gli altri?

Hai già valutato anche se è fattibile l'idea di variare il percorso dei fili delle lampade in modo da averli tutti su uno stesso quadro e non far girare per decine di metri i comandi alle bobine?

Link to post
Share on other sites
fabryx

ay de my non posso darti torto data la banalità delle domande..ma x dirla tutta 20 mesi ho lavorato in una ditta di impiantistica facendo il manovalaccio :( ..ma in fondo qualcosa mastico è la mia insicurezza a portarmi a chiedere consigli...comunque i quadri sono comunicanti ho già passato la sonda e fila liscia tranquillamente e la distanza fra essi è minore di 10mt in realtà...ma ho deciso di prendermi la responsabilità e se avrai la pazienza di venirmi incontro te ne sarò grato..

Link to post
Share on other sites
Darlington

certo che ti vengo incontro, sennò non sarei qui a risponderti :senzasperanza:

Hai valutato i percorsi che fanno i cavi alle lampade? perché se arrivano tutti dallo stesso punto, poi un gruppo va al primo quadro, uno al secondo... conviene molto di più portarli tutti nel primo quadro, collegarli sotto lo stesso relè (ed almeno due MT giusto in modo che il guasto ad una lampada non le coinvolga tutte quante) ed installare l'orologio.

Se invece arrivano in più punti conviene portarsi dietro due fili per le bobine e mettere più relè.

Non è che non faccio schemi per un qualche motivo, è che già odio farli per me :) e lo schema funzionale è sempre stampato, sui temporizzatori ed anche sui relè :senzasperanza:

le bobine devono avere tutte il neutro comune, e la fase interrotta sul contatto NO del temporizzatore; poi dalla prima metti in parallelo tutte le altre.

i fari stesso discorso, devi fare in modo che il relè interrompa la fase e il neutro può rimanere connesso.

quindi fasi interrotte su NO e chiaramente fase dall'impianto su C sennò la corrente non gli arriva wireless :D

Di che lampade stiamo parlando, e quante? Potenza di ciascuna?

Anche questo è importante, per sapere che relè usare.

Link to post
Share on other sites
fabryx

domani ti dico la potenza delle lampade,tieni presente che sono tutte uguali e in più ci sono 3 insegne a neon..pensavo come dicevi tu di passare solo i cavi di aliment.dei relè esistenti nel primo quadro giù al piano terra e li installare un orologio x (=per) tutte chiaramente eliminando gli orologi che li comandano a gruppi..mettendo a monte un mt adeguato x (=per) tutte e lasciando gli mt degli altri quadri in modo tale che come giustamente dicevi prima un guasto ad una di esse non provochi lo spegnimento di tutte le luci..

Edited by Livio Migliaresi
Link to post
Share on other sites
Mirko Lilli

Darli posso farti una domanda ?? Perché i rele' ? Mia deduzione..... Servono per non mandare carico all'orologio così che lo stesso possa alimentare solo le bobbine?? Grazie in anticipo come sempre darli

Link to post
Share on other sites
Darlington

Darli posso farti una domanda ?? Perché i rele' ?

Perché il contatto interno del timer porta 16A... su carico resistivo, che però diventano a fatica 4 su carico induttivo (il numerino stampato fra parentesi :) )

Le lampade a scarica sono dei carichi induttivi non indifferenti... ed oltre allo spunto all'accensione c'è il problema dell'incollaggio alla riapertura: quel numerino tra parentesi è la corrente entro la quale il produttore dichiara che il suo dispositivo è in grado ancora di aprire il contatto senza particolari problemi dati dagli archi voltaici, almeno non nel breve termine.

Se le lampade sono una o due... basta tranquillamente il contatto del timer... se sono tante, come mi pare di aver capito in questo caso, conviene fare il bypass con i relè: intanto si divide il carico, poi in caso di guasto cambiare un relè costa molto meno che sostituire il temporizzatore...

Link to post
Share on other sites
fradifog

Off topic:la responsabilità è di che certifica il lavoro...

Edited by fradifog
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...