Jump to content
PLC Forum


Mixmaxmaxxx

Cryogen Cactus

Recommended Posts

Mixmaxmaxxx

Cryogen Cactus. 

Chi mi sa spiegare come funziona?

Cryogen-gelateria-risparmio.jpg

DSC_0107.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mixmaxmaxxx

Dentro sicuramente c'è un condensatore uno scambiatore a piastre ed un compressore. Io suppongo che la sequenza sia questa : condensatore allettato, cooling coil ad acqua , evaporatore a piastre. Mah

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

Che dire ho letto il loro sito è molto subdolo, sicuramente si propone di orecuperare il calore degli impianti frigoriferi raffreddati ad acqua, che esce dal condensatore quindi calda, entra in questo macchinario e poi mi fermo.

 

http://cactus.cryogen.it/cosa-facciamo/

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mixmaxmaxxx

Si si,ho letto anch'io...non riesco a capire ne il funzionamento comunque. Tutto molto vago

Share this post


Link to post
Share on other sites
DavidOne71

dal poco che ne so, si usano i gas surriscaldati di un ciclo frigorifero e non il liquido sottoraffreddato, per il recupero di calore parziale:huh:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

studiata e realizzata per raffreddare, recuperare e riutilizzare l’acqua di condensazione in uscita dai gruppi frigo.

 

Mah per me qui si riferisce proprio all’acqua che esce dal condensatore.

In modalità “riscaldamento” la pompa di calore preleva il calore di questa acqua e lo ributta in ambiente, è in raffreddamento che non ne capisco il funzionamento.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

Può essere che, siccome parlano di risparmio acqua, l’impianto frigo che si vede in foto raffredda l’acqua che esce dal condensatore e la ributta dentro al condensatore in modo da non consumarne sempre di nuova, che poi andrebbe buttata pulita in fognatura, e nel contempo d’inverno il condensatore del Cactus come dicevo prima riscalda l’ambiente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mixmaxmaxxx

Secondo me entra aria calda sia dall ambiente che dal recupero di altri condensatori , passa attraverso il condensatore, si riscalda,passa attraverso uno scambiatore ad acqua dove si raffredda e l acqua che si riscalda va in caldaia come utilizzo acs. L aria raffreddata viene rimessa nell ambiente.  Il ciclo del condensatore continua con l evaporatore a piastre nel quale raffredda l acqua di raffreddamento per le varie attrezzature

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

No questo è specifico per frigo raffreddati ad acqua non ad aria.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Erikle

già come si presenta tutto inox esternamente mi fa pensare che è qualcosa di specifico per la ristorazione o gelaterie non è un arnese di uso geenrale

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mixmaxmaxxx

Non mi sono spiegato bene, secondo me l'  acqua che esce dal coso va nei condensatori a piastre dei vari componenti, sottrae calore, torna dell evap del cactus e via avanti

Share this post


Link to post
Share on other sites
DavidOne71

è un semplice chiller con recupero di calore e fa anche freecooling. Non vedo novità

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

No Mix, questo apparecchio serve per raffreddare l’acqua calda che esce dai condensatori dei frigo raffreddati ad acqua appunto, che richiederebbero continua acqua fredda con enorme spreco.

Quindi Cactus riceve nell’evaporatore, tramite uno scambiatore gas/acqua, l’acqua calda USCITA dal condensatore del frigo, poi tramite un frigorifero la raffredda e LA RIMETTE in circolo nel condensatore della macchina raffreddata ad acqua, così che questo non ne debba consumare di nuova ogni volta.

 

Allo stesso tempo dal condensatore del Cactus esce molto calore (parte di questo deriva dalla macchina raffreddata ad acqua) che può essere usato per riscaldare ambienti.

Il bilancio energetico è un po’ oscuro, direi va in pareggio tra l’energia che Cactus deve spendere per raffreddare l’acqua del macchinario e quella che recupera per riscaldamento, ma serve più per non consumare acqua potabile che, ripeto, uscita dal condensatore è ritenuta acqua di fognatura.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

Anche perché alla lunga l’acqua costa, non è gratis, quindi invece di trasformare  la macchina raffreddata ad acqua ad aria, (che avrebbe un rendimento molto ma molto minore) praticamente Cactus 🌵 consuma sì energia, che dovresti però “pareggiare” col fatto che non paghi la bolletta dell’acqua.

Certo che se non hai ambienti da riscaldare forse tutto questo risparmio non lo si nota.

Share this post


Link to post
Share on other sites
click0

secondo me è solo un semplice ciller o poco di più ^_^

Modello-Cactus35.M-installazione.png

 

il modello con recupero fa anche acqua sanitaria, climatizza un locale caldo (basta connettersi alla linea dell'acqua fredda con un terminale idronico) e la "condensazione" secondo me è intubata, aspira dall'ambiente e scarica attraverso il tubo verso l'esterno (o aspira e scarica sempre all'esterno in base al modello)

l'unico "più" sarebbe eventualmente il terminale (split) ad "espansione diretta" con recupero

Share this post


Link to post
Share on other sites
Darlington
5 ore fa, Erikle scrisse:

già come si presenta tutto inox esternamente mi fa pensare che è qualcosa di specifico per la ristorazione o gelaterie non è un arnese di uso geenrale 

 

Beh ma che c'entra, mica te lo metti sul bancone un affare del genere... credo sia inox perché normalmente viene installato nel retrobottega, nel cantinotto, nel seminterrato o comunque dove di solito si piazzano i motori dei frighi, che non è precisamente un luogo pulito ed asettico... in molti casi è praticamente all'esterno ma al riparo dalla pioggia, a volte manco quello.

 

Quel che mi fa girare i cosiddetti è la fuffa tipo TOUCH SCREEN e CONTROLLO DA REMOTO che in concreto non servono ad un bel niente però il pirla di turno considera "valore aggiunto" il fatto che ci sia l'inutile app per il telefono, che non aprirà mai

 

3 minuti fa, click0 scrisse:

secondo me è solo un semplice ciller o poco di più ^_^

 

Alla fine lo è, pure se loro lo spacciano per tecnologia aerospaziale... può essere utile visto che ci sono molti locali pubblici costretti ad usare l'acqua corrente anche solo per il condizionatore visto che non hanno pareti comunicanti con l'esterno, certo bisogna vedere quanto sovrapprezzano sta meraviglia tecnologica...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

Si, però affronta il grave problema di raffreddare ad acqua i frigoriferi, che ricordiamolo è quasi sempre vietato.

La classica obiezione è che dato li vendono (ad esempio i mantecatori per gelato) allora lo posso usare, non è vero e bisogna chiedere al proprio comune se si può usare acqua o no.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mixmaxmaxxx

Qual'é la motivazione che sta dietro al divieto al quale accennavi?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

Che è vietato, salvo deroghe comunali, usare acqua per raffreddare impianti frigoriferi, basta fai ricerca su internet e ti salta fuori.

l’acqua è un bene prezioso che non si può usare per raffreddare, salvo casi particolari che però devono essere concordati dal comune.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Erikle

e ci sono le famosi torri di raffreddamento per i grossi chiller ad esempio industriali o degli ospedali etc quelle che nel bresciano pare siano state la causa della più vasta e numerosa epodemia di legionella

 

il cactus comunque pare un affare per gelatai probabilmente per i mantecatori citati da alessio in modo da poter mantenere le attuali macchine ma non fargli più usare l'acqua che tipicamente è dell'acquedotto e motivi etici a parte ormai costa cara per cui vietato o no comunque fa male al portafogli..unico motore per far smettere di usare l'acqua

 

ovvio che una gelateria o un piccolo laboratorio magari in centro non può montare una torre evaporativa

Share this post


Link to post
Share on other sites
Darlington
1 ora fa, Alessio Menditto scrisse:

Si, però affronta il grave problema di raffreddare ad acqua i frigoriferi, che ricordiamolo è quasi sempre vietato.

 

Infatti lo scopo è nobile, il dispositivo è utile ma sarei curioso di vedere quanto ci marciano su, scommetto che dalle 5-600€ di valore originale si passa magicamente a 2-3000€... un po' come le pompette per nebulizzare la condensa dei clima, pompe da tergicristallo da 20€ vendute a 200 facendoti credere che è una cosa magica, miracolosa eccetera. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

Qui c’è un istruttiva e appassionata discussione sull’argomento.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Andrea Fantin

Sono il proprietario della cryogen cactus, a parte le offese gratuite ( Fuffa, fenomeno,...) prima di parlare o scrivere sciocchezze, dovreste analizzare le problematiche dei laboratori alimentari legate allo spreco idrico. Se poi pensate che un chiller in grado di raffreddare 7.500 l/h , con EER 5,6 , possa costare centinaia di euro allora siete proprio degli incompetenti.

buona giornata, Andrea Fantin

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

Andrea avendo io moderato questa discussione, pur non conoscendo bene la macchina, mi sembra di averla difesa parecchio, ti invito a rileggere attentamente.

Se sono scappate parole grosse mi dispiace, ma ti invito a spiegare in dettaglio come funziona, così possiamo capire meglio tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...