Jump to content
PLC Forum


Fedeclima

Consiglio fascia bassa buona qualità

Recommended Posts

Fedeclima

Salve, cerco un climatizzatore per una piccola stanza (14mq) e vorrei spendere il meno possibile mantenendo una buona qualità, non mi interessano funzioni particolari e innovative. 

Per ora mi sono soffermato su Daikin, esattamente su questo modello:

atxc25b (350 euro circa)

Vale la spesa? Oppure e paragonabile ad altre marche più economiche ?

La mia necessità è esclusivamente di raffreddare 2-3 mesi l'anno. Cerco però qualcosa di affidabile, che con la giusta manutenzione mi possa durare tanti anni.

Se avete marche da suggerire magari specificate anche il modello.

Grazie anticipatamente!

 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Erikle

io ragiono diversamente se i daikin che l'hanno resa famosa costano molto di più e visto che il marchio è lo stesso come mai questo costa poco? vedo che c'è una invasione di daikin turchi che ormai costano meno dei cinesi

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Xxxxbazookaxxxx
1 ora fa, Fedeclima scrisse:

atxc25b (350 euro circa)

Dai uno sguardo a Mitsubishi Electric serie hj,magari spendi qualcosa in più ma non te ne pentirai.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fedeclima
1 ora fa, Erikle scrisse:

io ragiono diversamente se i daikin che l'hanno resa famosa costano molto di più e visto che il marchio è lo stesso come mai questo costa poco? vedo che c'è una invasione di daikin turchi che ormai costano meno dei cinesi

 

Esattamente il mio pensiero, facendo qualche ricerca ho trovato quest'altro modello: ftxc25b 

Ieri era disponibile a 403 euro (oggi terminati) e il venditore specifica nell'inserzione eBay:

Quote

ATTENZIONE

QUESTO MODELLO APPARTIENE ALLA  LINEA PROFESSIONALE DELLA DAIKIN (FTX),  NON È PARAGONABILE AL MODELLO ECONOMICO DAIKIN ATX/SIESTA (PRODOTTO IN CINA). 

 

Magari qualcuno del forum ha qualche informazione in più, ATXC25B VS FTXC25B

Edited by Fedeclima

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fedeclima
1 ora fa, Xxxxbazookaxxxx scrisse:

Dai uno sguardo a Mitsubishi Electric serie hj,magari spendi qualcosa in più ma non te ne pentirai.

Ho sentito parlare bene dell'azienda e la vedo una buona alternativa, è il modello più economico che si trova online, è made in Japan come i modelli più costosi ? Io cerco appunto il modello più economico di una buona azienda (preferibilmente giapponese) che mantenga gli standard qualitativi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Xxxxbazookaxxxx
6 minuti fa, Fedeclima scrisse:

Ho sentito parlare bene dell'azienda e la vedo una buona alternativa

Io lavoro da un bel po’ con Daikin e ti posso dire che non ho mai paragonato ME inferiore in quanto a componentistica,quello che mi ha fatto scegliere Daikin come partner è che non bada a spese nello studio di nuove tecnologie e hanno un settore chimico sempre in movimento e attento all’ambiente,basti pensare che è stata Daikin a creare e inserire per primo nei suoi impianti di climatizzazione l’R410 dal 2000 come sostituito all’R22,a creare e installare per primo l’R32 come sostituto a minor impatto ambientale del R410,io installo Ururu Sarara a R32 dal 2013,e in questo istante stanno studiando un sostituito all’R32 che andrà in produzione dal 2023.

 

19 minuti fa, Fedeclima scrisse:

made in Japan come i modelli più costosi ?

ME assembla anche in Tailandia,come Daikin lo fa in Turchia e Repubblica Ceca ma per entrambi la componentistica essenziale è Made in Japan e ti posso garantire che se ogni componente di entrambe le marche non passa un rigidissimo controllo qualità non vengono assolutamente messe in commercio e ogni modello ha un numero di serie che permette in caso scappi un carico di un controllo qualità andato male di recuperare le macchine non conformi ovunque esse siano.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Xxxxbazookaxxxx

Tornando ai Sensira,gli installatori esclusivisti Daikin non possono installare per contratto serie di fascia bassa commerciale ma con il problema del mercato cinese che folgora i prezzi si è deciso di fare un compromesso che faccia lavorare gli installatori anche in periodo di crisi economica,anche loro devono mangiare e non possono farlo se aspettano in sede solo clienti che possano spendere mille euro a macchina.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Xxxxbazookaxxxx
1 ora fa, Fedeclima scrisse:

FTXC25B

Scusa,avevo letto male,quelli sono i vecchi Sensira,FUORI PRODUZIONE,attento da chi compri su Ebay,le clausole di garanzia Daikin sono molto dettagliate e molto severe.

E se passano i test delle date magari sono stati importati,Daikin Italia riconosce la garanzia solo ai prodotti importati e distribuiti da Daikin Air Conditioning Italy S.p.A.

Quelle sono macchine invendute che non possono più godere di garanzia ufficiale Daikin. 

Edited by Xxxxbazookaxxxx

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fedeclima
46 minuti fa, Xxxxbazookaxxxx scrisse:

Si,i Sensira fanno parte del catalogo professionale ma per un pelo,con ventilazione a 3 velocità non li avrei fatti entrare.

Diciamo che sono un compromesso...

 

https://www.daikin.it/it_it/cerca-prodotto/FTXB-C.html

 

E per quanto riguarda la componentistica essenziale la serie atxc è sempre made in Japan ? Come prodotto rimane "superiore" a pari prezzo di un Hisense / Samsung?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Xxxxbazookaxxxx
5 minuti fa, Fedeclima scrisse:

serie atxc è sempre made in Japan ?

Le serie che iniziano con “A” sono della serie commerciale Siesta,non prodotte in Giappone ma in Cina e altri posti con componentistica si di qualità ma datata.

Non ti so dire di più in quanto installatore professionale non mi sono mai occupato di quei modelli.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fedeclima
13 minuti fa, Xxxxbazookaxxxx scrisse:

Le serie che iniziano con “A” sono della serie commerciale Siesta,non prodotte in Giappone ma in Cina e altri posti con componentistica si di qualità ma datata.

Non ti so dire di più in quanto installatore professionale non mi sono mai occupato di quei modelli.

Ho capito, grazie sei stato molto esaustivo.

La serie più economica con componenti giapponesi qual'è per Daikin?

Mentre per Mitsubishi Electric? 

Il modello MSZ-HJ25VA è valido ?

Edited by Fedeclima

Share this post


Link to post
Share on other sites
Xxxxbazookaxxxx
8 minuti fa, Fedeclima scrisse:

La serie più economica con componenti giapponesi qual'è per Daikin?

https://www.daikin.it/it_it/cerca-prodotto.html#!?q=sensira&s=relevance&offset=0&language=it

 

Questi 3 modelli.

 

9 minuti fa, Fedeclima scrisse:

Il modello MSZ-HJ25VA è valido ?

È della serie commerciale ME ma lo preferisco ai Siesta a parità di prezzo.

Adesso vado che mi alzo alle 04:30 se hai altre domande s domani 🙂

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fedeclima
12 ore fa, Xxxxbazookaxxxx scrisse:

https://www.daikin.it/it_it/cerca-prodotto.html#!?q=sensira&s=relevance&offset=0&language=it

 

Questi 3 modelli.

 

È della serie commerciale ME ma lo preferisco ai Siesta a parità di prezzo.

Adesso vado che mi alzo alle 04:30 se hai altre domande s domani 🙂

Ho seguito il tuo consiglio e ho preso questo: FTXC25A

Ho fatto bene ? 

Hai consigli da darmi su come trovare un installatore competente? Sono di Napoli

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Xxxxbazookaxxxx

Io sono in Svizzera,mi dispiace non conosco nessuno della tua zona 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Erikle

mitsubishi electric produce anche i modelli di punta monosplit in tailandia e così le unità interne e anche qualche multisplit volendo hanno anche una fabbrica in uk in cui fanno qualche unità esterna commerciale

La cosa che mi ha sempre dato fastidio di daikin è che nella fascia economica ci hanno buttato dentro un sacco di modelli e con la prima parte della sigla saltano fuori modelli turchi altri ex mcquay e altri ancora mentre per mitsubishi sono i modelli smart alcuni modelli più spartani e meno prestazionali e il prezzo non è stracciatissimo

 

Comunque il made in un qualche posto indica il luogo di assemblaggio non vuol dire che sia fatto tutto in quel paese

Adesso ha preso piede usare scambiatori in alluminio parlo dei tubi non delle alette ovviamente..già lo fanno da anni i coreani non vorrei che ci si fosse messo anche altri

Mauro che sappia c'è la spiegazione da qualche parte del significato di tutte le lettere delle sigle daikin??

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fedeclima

Screenshot_20190612_111050.thumb.jpg.ec064cc33bc9ccf7a715582783aabb2f.jpg

 

Ma il modello FTXC25A corrisponde al siesta o al sensira ?

Sul sito Daikin se ho capito bene si riferisce al sensira ma su molti e-commerce lo vendono come "nuovo siesta"

Non vorrei aver preso un bidone, fortunatamente ancora devono spedire l'ordine . 

Edited by Fedeclima

Share this post


Link to post
Share on other sites
Xxxxbazookaxxxx

È del catalogo professionale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Xxxxbazookaxxxx

Quindi Federico,come spiegato prima i Sensira a differenza dei Siesta rientrano nel catalogo professionale e quindi hai diritto ad un’assistenza in garanzia della rete professionale,a differenza dei Siesta che hanno un altra rete di assistenza.

Detto questo un rivenditore per me può pubblicizzare il suo prodotto in una maniera come uno lo può fare in un altra,se vuoi cambiare marca a me non levi nulla dalle tasche e infine se volete una consulenza personalizzata andate nel sito Daikin.it dove è presente il numero verde e il form per ricevere indicazioni.

Io non sono un dipendente Daikin e neppure un loro installatore da anni ormai,quindi non sono obbligato ad essere informato su ogni nuova trovata pubblicitaria.

Se non vedi la scritta Siesta non è un Siesta,son tutti targati cosi,o almeno lo erano.

Scusa ma in privato rispondo solo ai colleghi e al telefono a nessuno. 

Se hai fretta vai sul canale ufficiale e saranno lieti di aiutarti per qualsiasi informazione.

 

Edited by Xxxxbazookaxxxx

Share this post


Link to post
Share on other sites
Erikle

si ma alla fine se costa 400 euro siamo sempre lì non credo che daikin rinunci al guadagno sui prodotti di fascia bassa e neppure i venditori

Assitenza poi se è qualcosini di un minimo serio visto il csoto diventa subito non conveniente la riparazione

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...