Jump to content
PLC Forum


Iperione

Corrugato rosso + fil di ferro

Recommended Posts

Iperione

Eccomi ancora ragazzi,

 

oggi all'interno di un supporto mi sono trovato un paio di cose un po' strane: un corrugato di colore rosso + un fil di ferro che ne usciva fuori. Il fil di ferro lo avevo già visto un'altra volta, pensavo fosse stato solo un caso. Allego foto, sperando si veda (cliccare la foto per ingrandire):

IMG_20190611_114234.thumb.jpg.38e854bd5284e742477ec94f27574d96.jpg

 

Corrugato rosso - non ho idea a cosa possa servire, ho provato ad inserirci dentro un pilota e sbuca dietro una scatola di derivazione vicino al pavimento (allegata foto in fondo). Dato che si trova nei pressi dell'attacco per il condizionatore, immagino possa essere il corrugato dedicato solo al condizionatore. Cercando su internet, il corrugato di colore MARRONE spesso è usato per l'antifurto, potrebbe anche essere questo, visto che l'immobile è predisposto per l'impianto anti-furto.

 

Fil di ferro - non ho la minima idea di che cosa possa servire quel fil di ferro. Me lo sono ritrovato una volta anche dentro un supporto sul balcone, pensavo fosse stato lasciato lì per caso e non c'ho fatto molto caso. A cosa serve???

 

Grazie per le vostre eventuali risposte

 

 

PS - Ecco allegata la foto della scatola derivazione:

IMG_20190611_121514.thumb.jpg.2da1471846c95a4f8824fa9bbb17045f.jpg

Edited by Iperione

Share this post


Link to post
Share on other sites

alex01rosso

Si chiama traino. Serve agli elettricisti come traino per infilare i cavi senza mettere la molla. In quanto al colore, non credo ci sia una norma per i corrugati, ma potrei sbagliare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
reka

si i colori dei corrugati ognuno li gestisce un po' come crede.

Share this post


Link to post
Share on other sites
luigi69

Unico inconveniente è che se quei cavi dotti correvano all esterno , riempiendosi di acqua , il filo si arrugginiva e dopo qualche anno tirando . . Si rompeva

 

Adesso vengono venduti con un filo pilota di nylon 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Iperione

Perfetto grazie per le spiegazioni, quindi il colore del corrugato è arbitrario.

 

Mentre per il fil di ferro cosa devo fare, evito di toccarlo? Ho fatto passare un filo usando un pilota in nylon, perchè non sapevo cosa fosse quel fil di ferro, cosa devo fare lo lascio li così e non lo tocco (anche se immagino potrei usarlo al posto del pilota in nylon)?

Share this post


Link to post
Share on other sites
patatino59

Il filo metallico ha anche una seconda insidia ben piu grave della ruggine:

Se si usa per tirare i cavi al posto della sonda e per caso tira troppo, si scalda, si affonda nelle curve e non si muove piu niente, ne avanti, ne indietro.

Inoltre, va sempre tolto, una volta passati i cavi, altrimenti potrebbe provocare un cortocircuito, se tirato.

E' utile solo per tratte corte,piu dritte possibile, e per passare pochi cavi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Maurizio Colombi
4 ore fa, Iperione scrisse:

Ecco allegata la foto della scatola derivazione:

Quella è una cassetta di derivazione (almeno PT8) e credo che in quella cassetta arrivino diversi corrugati. 

Di solito al filo di ferro si attacca la sonda ed alla sonda i cavi da "tirare"; l'attaccare direttamente i cavi al fil di ferro... è un operazione un po' barbara.

Quindi, tirando le conclusioni, il pilota in un corrugato così piccolo è una perdita di tempo ed un costo inutile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ROBY 73

Ciao Iperione,

potrebbe darsi che il fil di ferro l'abbiano passato perché il tubo fa più curve ed il percorso è "insidioso" e per non aver problemi hanno risolto momentaneamente così.

Magari chi l'ha infilato sa già che è entrata della malta dentro il tubo pulendo la scatola e ha pensato "prevenire è meglio che curare" (non sarebbe la prima volta, e nemmeno l'ultima).

Ad ogni prova ad infilare una sonda (se vuoi chiamala "pilota") e senti dove va a finire il tubo, magari è quello che hai già visto dall'altra parte:

5 ore fa, Iperione scrisse:

Fil di ferro - non ho la minima idea di che cosa possa servire quel fil di ferro. Me lo sono ritrovato una volta anche dentro un supporto sul balcone, pensavo fosse stato lasciato lì per caso e non c'ho fatto molto caso. A cosa serve???

magari è quello che serve per il contatto magnetico dell'antifurto della porta o finestra.

Aspetta, ora che mi viene in mente, tu per "Balcone" intendi il terrazzo, oppure lo scuro / infisso esterno?  Te lo chiedo perché dalle mie parti (Venezia - Treviso) il "Balcone" è proprio la parte del serramento esterno, non vorrei che ci siano incomprensioni per i termini "dialettali regionali" :smile:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Iperione
1 ora fa, Maurizio Colombi scrisse:

Quella è una cassetta di derivazione (almeno PT8) e credo che in quella cassetta arrivino diversi corrugati. 

 

A questo punto mi sorge una domanda, non credo sia necessario un nuovo thread.

 

Ma in una stanza, le varie scatole derivazione/punti luce/prese elettriche sono sicuramente tutte collegate fra loro? Cioè mi spiego meglio. Se su una parete ho un punto luce e sulla parete adiacente, sempre della stessa stanza, una presa elettrica, questi 2 (presa elettrica - punto luce) sono collegate tra loro (o comunque collegabili in qualche modo)?

 

Scusate se la domanda può sembrare banale, ma sono un neofita, pensavo che i corrugati facessero connessioni "casuali" dove per CASUALE intendo che si connettono solo se tra loro devono necessariamente comunicare. Se invece l'elettricista non ha dovuto far passare cavi, allora non li ha connessi.

PS - Parliamo di una costruzione relativamente (4-5 anni fa) recente

Edited by Iperione

Share this post


Link to post
Share on other sites
ROBY 73
15 minuti fa, Iperione scrisse:

Scusate se la domanda può sembrare banale, ma sono un neofita, pensavo che i corrugati facessero connessioni "casuali" dove per CASUALE intendo che si connettono solo se tra loro devono necessariamente comunicare. Se invece l'elettricista non ha dovuto far passare cavi, allora non li ha connessi.

Eh, dipende dalla "testa" dell'elettricista di turno, negli anni abbiamo visto di tutto e non finiremo mai di vedere cose strane, folli, anomale o chiamale come vuoi.

Comunque in genere si comunicano le varie scatole di derivazione tra loro e dalle derivazioni vanno a quelle più vicine a queste ultime degli interruttori / prese.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Iperione
12 ore fa, ROBY 73 scrisse:

Eh, dipende dalla "testa" dell'elettricista di turno, negli anni abbiamo visto di tutto e non finiremo mai di vedere cose strane, folli, anomale o chiamale come vuoi.

Comunque in genere si comunicano le varie scatole di derivazione tra loro e dalle derivazioni vanno a quelle più vicine a queste ultime degli interruttori / prese. 

 

Grazie per la spiegazione!!! Spero che abbiano usato la testa, immagino solo la prova del tempo ce lo saprà dire 🧐

Share this post


Link to post
Share on other sites
antoniopev

a mia memoria quel colore di corrugato si usava di solito in installazioni di pareti prefabbricate, poi il filo di ferro nel corrugato lo si trova ancora in vendita nelle catene del fai da te 

la prima e ultima volta che l'ho usato il corrugato arancione è stato nel lontano 1990 proprio in un blocco di villette prefabbricate 

Share this post


Link to post
Share on other sites
ROBY 73
1 ora fa, antoniopev scrisse:

a mia memoria quel colore di corrugato si usava di solito in installazioni di pareti prefabbricate, poi il filo di ferro nel corrugato lo si trova ancora in vendita nelle catene del fai da te 

A dirla tutta @antoniopev quello è un normale tubo FMP a base di PVC rigido di colore viola e può essere anche di colore NERO, VERDE, AZZURRO, BIANCO, MARRONE e se prende un colpo si rompe facilmente, viene prodotto anche con il filo di ferro all'interno.

 

Credo che tu lo confondi con quello arancione MFO che al contrario del primo è autorinvenente, (cioè se lo schiacci torna rotondo come prima) però NON è autoestinguente, in effetti costruito per l'edilizia prefabbricata e lo fanno anche con il filo di ferro con la sigla MFOF.

Comunque è vero che nelle "catene del fai da te" (quella francese con l'insegna verde) viene venduto quello con il filo di ferro all'interno, anche se è di un materiale più leggero rispetto ai classici INSET, GEWISS, BOCCHIOTTI, ma credo sia solo una questione economica "per starci dentro con i prezzi", non ricordo la marca.

Share this post


Link to post
Share on other sites
antoniopev

si esatto e di colore viola ed di uso comune, visto che tutti i giorni o quasi ho a che fare con questi corrugati

non ho guardato bene la foto e mi son fidato di cio' che è stato scritto

infatti il corrugato di colore arancione l'ho usato proprio in un caso di edilizia prefabbricata ma quasi 30 anni fa 

Edited by antoniopev

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...