Jump to content
PLC Forum


Silverhell

Componenti scheda Comfee condizionatore

Recommended Posts

Silverhell

Salve, non riuscendo a trovare una scheda nuova, sto provando a ripararla... La scheda in questione non da segni di vita. Tutto il lato primario, sembra funzionare bene, fino al trasformatore giallo siglato E22102 JS Rohs. Infatti sul suo primario sono presenti ben 290volt cc mentre sul secondario 0 volt.

Ommicamente parlando, il secondario ha 4 ohm di impedenza e a me sembrano pochi.

Subito dopo c'è un grosso diodo MBR3150Q anch'esso completamente in cortocircuito. Adesso il problema è la reperibilità... Non ho trovato nulla né nei negozi in zona, ne in rete... Qualche consiglio su componenti equivalenti?

IMG_20190711_180633.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

_angelo_

Problema non e' la reperibilita' di un diodo schottky di potenza.

 

Ma capire bene come funziona quella parte di circuito, magari disegnadnosi uno schema. Facile che a farlo partire sia stato qualcos'altro, per esempio gli elettrolitici in zona li cambieri tutti. Poi potrebbe essere andato qualcos'altro sul carico.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Darlington
1 ora fa, Silverhell scrisse:

Infatti sul suo primario sono presenti ben 290volt cc mentre sul secondario 0 volt.

Ommicamente parlando, il secondario ha 4 ohm di impedenza e a me sembrano pochi.

 

È normalissimo per un trafo switching che gli avvolgimenti siano praticamente dei cortocircuiti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Silverhell

Scusami darlington e come mai anche a vuoto non c'è voltaggio??

Share this post


Link to post
Share on other sites
_angelo_
3 ore fa, Silverhell scrisse:

Infatti sul suo primario sono presenti ben 290volt cc mentre sul secondario 0 volt.

I trsasformatori lavorano in alternata.

 

E gli alimentatori switching non sono banali. Hai un idea di come funzionano ? Duty-cycle retroazione etc ? Perche altrimenti cercare di ripararlo diventa un gran cinematografo.

Edited by _angelo_

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ctec

Con il diodo in corto all'uscita, praticamente il circuito del primario è bloccato (non riceve retroazione). Nel caso avresti un'onda ad alta frequenza, illeggibile col tester, ti ci vorrebbe un oscilloscopio. Prova a cambiare il diodo in corto (è uno shottky da 3A 150V, va bene un STPS3150 o BYT78 o MR856 o tanti altri).

Controlla anche il condensatore a valle di tale diodo (dovrebbe essere quello verde lì vicino).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Silverhell

Vecchio ma l'oscilloscopio lo tengo... Cambierò il diodo.. grazie per gli equivalenti...

Cambierò anche il condensatore, sebbene ha un solo anno di vita, magari non è esausto ma per quello che costa

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...