Jump to content
PLC Forum


nytros

Dubbio Alimentazione Roland Juno 106

Recommended Posts

nytros

Buongiorno!

ho acquistato un vecchio synth analogico Roland Juno 106 da revisionare..

essendo un synth giapponese il mio dubbio è l'alimentazione.. sul retro non c'è scritto nulla c'è soltanto la presa ..

aprendo, ho notato che sul trasformatore c'è scritto 100V...

vi allego una foto..

prima di collegarlo alla rete di casa sinceramente ho proferito sentire un vostro parere.

Grazie.

tras.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ctec

Io vedo che i fili nero e bianco che vengono dalla basetta filtro/fusibile vanno uno a 0 l'altro a 220, per cui per la rete a 230V va bene

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ctec

Lo si vede anche nel manuale di servizio

Share this post


Link to post
Share on other sites
nytros

Grazie! ho provato a metterlo in corrente ma non da segni di vita....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ctec

Tensione sul primario (i fili bianco e nero) ce l'hai? Se no, fusibile bruciato o interruttore difettoso.

Se tensione primaria c'è, la tensione ai secondari e i fusibili.

Questo è lo schema della scheda alimentazione:

image.thumb.png.1a690e6810096bc2ded38cb6f19f0ff4.png

Ci sono i riferimenti delle tensioni di uscita

Share this post


Link to post
Share on other sites
nytros

il tasto di accensione è ok! provato col tester anche il fusibile sulla scheda filtro sembra essere buono,col tester conduce!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ctec

Misura le tensioni. Se Dio vuole, hai uno schema a riferimento (e non è così facile per strumenti musicali...)

Share this post


Link to post
Share on other sites
nytros

la 220v arriva ai capi del primario! poi ho notato che nella scheda alimentazione 2 fusibili da 500ma  sono interrotti...

mi puzza di qualche corto....

Share this post


Link to post
Share on other sites
max.bocca

Gloriosa macchina, sei fortunato ad averla trovata.

Scollegare dalla psu supply board tutte le uscite, con lo schema in mano cerca di ottenere le tensioni duali per la parte analogica e i 5 e 9v per la logica. Essendo più o meno dell' 85 uns verifica o sostituzione dei condensatori è d'obbligo.

Se hai bisogno ricambi c'è in Inghilterra un riparatore che ha diversi pezzi Nos a prezzi onesti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
nytros

Grazie! allora ci sono altri aggiornamenti ho controllato le uscite del secondario e sono tutte ok! ho provato anche a dissaldare e verificare i 2 ponti a diodi sembrano buoni!

mentre ho forti dubbi sul regolatore di tensione  AN7805 e i 2 transistor D1406 e B1015 !

sono tentato di mettere i 2 fusibili nuovi.. ma farò un guaio?? chissà perchè saranno saltati...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ctec

Stacca gli emettitori di TR1 e TR2, prova che tra il positivo e negativo del ponte rispetto alla massa non ci siano corto circuiti e riaccendi. Dovresti trovare due tensioni simmetriche rispetto a massa. Se i fusibili risaltano, sostituisci i condensatori C11 e C14. Se è tutto ok, controlla i transitor appena staccati.

Share this post


Link to post
Share on other sites
max.bocca

Io le prove dettate da ctec le faccio sempre scollendo tutte le uscite dalla psu. 

Comunque se vuoi fare una bella cosa i condensatori cambiali a tappeto, visto l'esperienza su quelle macchine è quasi d'obbligo, mentre sulla serie E costruite in Italia il problema è meno riscontrato. Io sono anni fuori dal giro, ma alcune partite hanno fatto penare, soprattutto dove montavano quelli da 85C e la macchina scaldava molto.

Se l'integratore regolatore è guasto non è facile trovarlo, due regolatori 7xs15 normalmente vanno bene come workaround.

Share this post


Link to post
Share on other sites
nytros

Fin ora ho sostituito i due ponti raddrizzatori, i due condensatori elettrolitici da 3300 uF il regolatore di tensione 7805 e i due condensatori elettrolitici  4.7 Uf C8  e 10 Uf  C15.

ho anche sostituito i due fusibili bruciati, ho provato a dare tensione ma non da ancora segni di vita.. ma dovrei ancora fare il test che mi ha suggerito Ctec...

Share this post


Link to post
Share on other sites
gabri-z

Staccare solo gli emettitori ma non scollegare il carico porterebbe l'integrato regolatore in protezione di sovracorrente, bisogna lavorare sul alimentatore senza carico, come già detto prima da max.

Share this post


Link to post
Share on other sites
nytros

Ho testato anche i quattro transistor ! 1406 TR1 , B105 TR2 e i due c1815 transistor TR3 e TR4 !

anche questi sono buoni!

fin ora i fusibili sostituiti non si sono bruciati dando tensione e sembra buon segno!

voi che ne dite?

Edited by nytros

Share this post


Link to post
Share on other sites
max.bocca

Hai tutte le tensioni magari  collegando un carico (lampadina!!!! )

Devono essere i 15+15v per l'analogico, i 5V della logica 1 e 2, i 9V e l'impulso del master reset.

Quando hai tutte queste tensioni allora l'alimentazione è ok

Share this post


Link to post
Share on other sites
nytros

Buongiorno! controllando un po sullo schema i sospetti iniziano a cadere su questi due regolatori di tensione m5231l  e m5230l !

se fossero interrotti, all uscita dello stadio di alimentazione non dovrebbe esserci tensione credo...

voi che ne pensate? è così ?

correggetemi se sbaglio...

Share this post


Link to post
Share on other sites
gabri-z

Ma hai misurato le tensioni o stai facendo ipotesi?

Share this post


Link to post
Share on other sites
nytros

Sto misurando le tensioni!

allora sul connettore panel escono tutte le tensioni correttamente !

Edited by nytros

Share this post


Link to post
Share on other sites
max.bocca

Se dalla psu hai tutte le tensioni corrette. Prova a collegare i moduli .... Altrimenti uno per volta fino a quando trovi quello che mette in crisi l'alimentazione.

Su e bay proprio per quella macchina ci sono o kit per il reccapping. E noto il problema

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
nytros

Buone Notizie!

il synth si è acceso!

niente di meno una cosa incredibile.. sulla scheda CPU c'erano dei connettori invertiti... evidentemente chi me l'ha venduta ci ha messo le mani tentando di riparare ma scambiando i connettori!

ora il synth risponde a tutti comandi ma non emette alcun suono...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...