Jump to content
PLC Forum


mapero

aprire cancello senza andare al citofono

Recommended Posts

mapero

salve a tutti,

esiste un modo per aprire il cancello senza andare al citofono, senza fili volanti e rompere i muri ?

magari un sistema integrato che preveda anche l'apertura della porta d'ingresso, che attualmente si apre solo a mano

Share this post


Link to post
Share on other sites

rfabri

Sembra che ora vada di moda un modulo wifi  che si chiama SONOFF ad un canale e dovrebbe starci pure dentro al citofono, altri utenti già hanno fatto uso di questa tecnologia, se te la cavi un pò con forbice e cacciavite dovresti riuscire ad installarlo, prima comunque devi acquistarlo, lo trovi sulla playa

Share this post


Link to post
Share on other sites
antoniopev

citofono non lo so ma video citofono si basta usarne uno wifi, ormai di gran moda 

per la porta ci sono dispositivi da installare sulla porta che si aprono con applicazioni su smart phone, ho assistito personalmente giovedi ad un cliente che apriva la blindata di casa con  smart phone, sulla porta ho visto che era installato qualcosa che assomigliava ad una valvola termostatica per caloriferi, ovviamente con motorino interno

ma non saprei dirti che marca e che modello era  

Share this post


Link to post
Share on other sites
mapero

sonoff l'ho visto, interessante, ma credo sia un pò grande da mettere in un citofono

per la porta da elettrificare cosa si può fare ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Maurizio Colombi
13 minuti fa, mapero ha scritto:

ma credo sia un pò grande da mettere in un citofono

Tutto è grande per mettere in un citofono. Ma ci sono cassette di derivazione dove nascondere i circuiti.

Non riuscirai comunque a trovare qualcosa di pronto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
mapero

qualcosa di realizzabile per un profano come me ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
elettromega

Ciao tutte queste cose le facevano anche al tempo dei romani. bastava avere uno schiavo che a comando vocale ti apriva chiudeva le porte ti portava le cose pesanti ti versava da bere ecc ecc

Share this post


Link to post
Share on other sites
mapero

ottima idea, mi rode solo che non mi sia venuta in mente....

Share this post


Link to post
Share on other sites
desperado74
1 hour ago, mapero said:

sonoff l'ho visto, interessante, ma credo sia un pò grande da mettere in un citofono

Sonoff SV 65mm*34mm*16mm

Share this post


Link to post
Share on other sites
rfabri

Non hai detto che modello  di citofono hai , nell'elvox modello petrarca ci sta benissimo, se poi l'installatore l'ha montato sopra una 503 meglio ancora.

Share this post


Link to post
Share on other sites
mapero

il citofono è vecchio, ve lo indico domani è quello del'ufficio

elettrificando la serratura della porta potrei poi sfruttare sonoff anche per quella ?

Edited by mapero
errore

Share this post


Link to post
Share on other sites
rfabri

ok ora ho capito, devi mettere una ricevente per telecomandi cancello se  non ci sta dentro al citofono la fissi al muro  con un paio di chiodini, in base al modello che ci indichi vediamo se si può tranquillamente prelevare un 12Vac per alimentare la stessa e il contato della ricevente in paralelo al pulsante dell'apricancello del citofono,

se si poù fare senza problemi quando suonano aprirai a tuo piacimento il cancello con un telecomando sopra il tuo tavolo di lavoro.

Edited by rfabri

Share this post


Link to post
Share on other sites
mapero

non so se sono stato chiaro, il problema è duplice:

1 .aprire il cancello esterno, che ora apro tramite citofono. Mi par di capire che questo potrei comandarlo a distanza installando un sonoff.

2. aprire la porta di ingresso, che ha un serratura classica. In questo caso volevo capire se è possibile mettendo un serratura elettrificata comandare a distanza l'apertura sfruttando lo stesso sonoff e gli stessi telecomandi

Share this post


Link to post
Share on other sites
desperado74
39 minutes ago, mapero said:

In questo caso volevo capire se è possibile mettendo un serratura elettrificata comandare a distanza l'apertura sfruttando lo stesso sonoff e gli stessi telecomandi

Se vuoi usare i sonoff devi prenderlo a 2 canali ma le misure sono più ingombranti. Poi se comandare a distanza intendi nel raggio di copertura di un telecomando Allora puoi utilizzare una centralina 2 canali le stesse per automazione cancelli 

Share this post


Link to post
Share on other sites
rfabri

se vuoi risolvere con uno smartphon metti un sonoff 2ch altrimenti se vuoi fare con telecomandi cancello metti una ricevente sempre a 2ch, però qui le cose si complicano un pochino,devi montare un elettroseratura e varie accessori, trasformatore relè e magari un quadretto, per un elettricista capace una 1/2a giornata di lavoro con il materiale, tu sei in grado di farlo?

Share this post


Link to post
Share on other sites
mapero

io sono profano e vorrei avere lo smartphone come opzione non come unica possibilità, preferisco i telecomandi da mettere sulla scrivania, altrimenti un app da utilizzare però da pc

domani vi aggiorno sul raggio di azione, ma non superiamo i 10 metri per entrambe le porte

Share this post


Link to post
Share on other sites
Maurizio Colombi
24 minuti fa, mapero ha scritto:

ma non superiamo i 10 metri per entrambe le porte

Allora vai di ricevente e radiocomando.

Share this post


Link to post
Share on other sites
mapero

vorrei fare da solo...

se non ho letto male è la soluzione più complessa

Edited by mapero

Share this post


Link to post
Share on other sites
rfabri

No non è la più complessa è la più sicura e semplice nel funzionamento.

Share this post


Link to post
Share on other sites
mapero

intendevo complessa per uno poco poco pratico come me

Share this post


Link to post
Share on other sites
rfabri

Non sapendo chi sei e cosa sai fare con forbici e cacciavite ma sopratutto distinguere la bobina di un relè dai suoi contati non posso giudicare se sei in grado o meno di fare questo piccolo intervento elettrico.

Share this post


Link to post
Share on other sites
mapero

Se mi illustrate passo passo, potrei anche provarci, però se ci sono soluzioni che richiedono meno competenze sono ben accette.

Il citofono è urmet, credo il primo modello messo in commercio 😀

Confermo che l'area più distante da coprire (cancello esterno-postazione 3) non arriva a 10 metri.

image.png.c1a759fe9cc215bba2103d092c3389f2.png

Share this post


Link to post
Share on other sites
rfabri

Devi mettere una foto del tuo citofono aperto poi un esperto urmet ci dice dove si prelevano i 12Vac se ci sono, speriamo, io non li conosco bene, poi ti faccio lo schema.

Share this post


Link to post
Share on other sites
mapero

grazie a tutti per la collaborazione, domani lo apro e invio la foto

Share this post


Link to post
Share on other sites
mapero

Ecco:

image.thumb.png.7d09ac92d13e60a01778b0995dcb78f2.png

ho messo tutti gli elementi utili

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...