Jump to content
PLC Forum


luigiplc569

Motore debole

Recommended Posts

luigiplc569

Buongiorno a tutti, piccolo consiglio, ho montato un inverter ad un motore collegato a triangolo, funziona tutto perfettamente, ma questo è montato ad un piccolo tornio, e quando l utente applica delle forze maggiori al suo normale utilizzo tende a perdere di giri, come potrei risolvere? Grazie in anticipo.

Edited by luigiplc569

Share this post


Link to post
Share on other sites

Livio Orsini

Non dai nessun dato come, è possibile darti una risposta?

Dai i dati di targa del motore, dai i dati dell'inverter (marca e tipo), precisa se è a controllo vettoriale o se è scalare (V/f), indica se questa perdita di velocità avviene sia alla massima velocità o solo alle basse velocità.

Share this post


Link to post
Share on other sites
luigiplc569

Il motore è un cavallo, l inverter e un 22F-A4P2N113 non vettoriale penso dato il basso costo, e trasforma 230v in 380V, il problema si presenta ad alta velocità.

Share this post


Link to post
Share on other sites
luigiplc569

Il motore è un cavallo, l inverter e un 22F-A4P2N113 non vettoriale penso dato il basso costo, e trasforma 230v in 380V, il problema si presenta ad alta velocità.

Non ho modo di provarlo perché non ho la trifase

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

Per prima cosa un suggerimento operativo.

prima di inserire il messaggio premi "Ctrl + z", così pulisci la finestra dell'editing dai messaggi precedenti, se non lo fai diventa incomprensibile leggere i tuoi messaggi.

 

Per il tuo problema.

L'inverter di che marca è?

Poi

31 minuti fa, luigiplc569 ha scritto:

e trasforma 230v in 380V,

 

Sei sicuro?Perchè questo si scontra con quanto hai affermato prima:

3 ore fa, luigiplc569 ha scritto:

ho montato un inverter ad un motore collegato a triangolo

 

Visto che non dai i dati del motore probabilmente il motore è un 230V "D" - 400V "Y". Inoltre se è un motore di costruzione, orientativamente, ante 1995 potrebbe avere problemi di isolamento se alimentato da inverter.

Se, come penso, è un motore autoventilante avrai problemi di raffreddammento, quando lavora a freqeunza <40Hz.

Te lo ripeto dai tutti i dati del motore, magari pubblicando la foto leggibile della targa.

 

36 minuti fa, luigiplc569 ha scritto:

non vettoriale penso dato il basso costo

 

Ma non hai letto il manuale? Con i "Penso e credo" non si va molto lontato.

 

Poi ricito me stesso.

2 ore fa, Livio Orsini ha scritto:

se questa perdita di velocità avviene anche alla massima velocità o solo alle basse velocità.

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
luigiplc569

Effettivamente il motore è molto vecchio, l inverter non è vettoriale, il problema si presenta solo ad alta velocità.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini
5 ore fa, luigiplc569 ha scritto:

Effettivamente il motore è molto vecchio, l inverter non è vettoriale, il problema si presenta solo ad alta velocità.

 

Controlla i parametri dell'inverter e controlla come hai tarato la retta V/f, da quello che scrivi sembra che ilmotore non sia alimentato in modo corretto.

Se è un inverter Rockwell, se lo alimenti a 230V monofasi otterrai in uscita massimo 230 V trifasi.

 

Pubblicare i dati del motore come richiesto no vero? Cosa è un segreto di stato?

 

Comunque tieni presente le obiezioni che all'uso di un inverter con questo tipo di motore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
luigiplc569

Ecco la foto, purtroppo non sto sul posto, comunque il motore l ho collegato a triangolo, quindi come tensione motore ho messo 220V.

IMG-20191107-WA0001.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
luigiplc569

ho collegato il motore a triangolo solo perchè ho pensato fosse più giusto, dato che l' inverter viene alimentato a 220V. A questo punto chiedo, posso collegare il motore a stella e settare l' inverter a 380V? oppure lasciarlo collegato a triangolo e settare l' inverter a 380V? in ogni caso risolverei il problema?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

Se alimenti l'inverter a230v in uscita hai sempre 230 v

Quel motore non è  forse a 2 velocità?

Ti ripeto: controlla come hai caratterizzato l'inverter 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...