Jump to content
PLC Forum


Thomas24

Ampliamento impianto esistente - perimetrale radio

Recommended Posts

Thomas24

ciao a tutti,

 

abito in una villa singola con un impianto INIM smartliving 1050 completamente filare (volumetrici interni, contatti magnetici su finestre e persiane). 

Visti i tentativi di furto ripetuti nella zona molti vicini si stanno attrezzando con impianti antifurto esterni, prevalentemente via radio o misti. 

Il mio vicino di casa aveva un impianto Bentel filare piuttosto vecchio (8 zone su villa di 3 piani...) e l'ha sostituito con un EL.MO. rifacendo i cablaggi interni e aggiungendo la parte esterna via radio (7 sensori optex). 

Tutta questa premessa per dire che sto considerando seriamente di ampliare il mio impianto con sensori esterni, in queste feste siamo stati una settimana via da casa e devo dire che non dormivo sonni tranquillissimi. 

La mia casa è completamente in mattoni, molto difficile portare tracce e cavi senza che stonino terribilmente o senza distruggere mezza facciata, quindi consideravo un ampliamento wireless. 

Qualche domanda:

 

- la parte radio di INIM è affidabile? come si colloca sul mercato in termini di validità? leggevo qui sul forum che sono rari i sistemi radio accettabili

- quando ho rifatto l'impianto 4 anni fa l'installatore mi aveva già proposto l'ampliamento con sensori radio dicendo che ne avrebbe montati 4 via radio + 2 filari (per questi ultimi c'è predisposizione)

- proponeva sensori INIM per la parte radio e OPTEX per la parte filare

- è possibile utilizzare sensori radio diversi da quelli presenti sul sito INIM? Per esempio mettendo un ricevitore radio INIM all'interno di un sensore LINCE? 

 

 

Grazie a tutti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Panter
Il 6/1/2020 alle 17:04 , Thomas24 ha scritto:

- è possibile utilizzare sensori radio diversi da quelli presenti sul sito INIM? Per esempio mettendo un ricevitore radio INIM all'interno di un sensore LINCE? 

 

La parte radio Inim è a tecnica bidirezionale ed è ottima sia come integrazione alle centrali filari sia come specifica centrale radio (Sol), ma...

per ora ha sensori radio per interno e per esterno occorre usare i TX-RX da inserire in sensori universali per esterno le cui prestazioni non sono però paragonabili a un sensore esterno prettamente radio reattivo come un filare..

 

Per quanto riguarda un sensore Lince con TX/RX Inim, c'è disponibile in Inim OTT100W e ODI100W.

Il mio consiglio è di usare per esterno sensori filari di cui ce ne sono ottimi della Lince o Italiana sensori (sempre del gruppo Lince).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Thomas24

Grazie della risposta

 

Purtroppo installare filare in esterno mi è quasi impossibile...

Come dicevo la casa è interamente in mattoni quindi impossibile nascondere i cavi e soprattutto quando è venuto l'installatore per l'impianto attuale ha fatto una fatica allucinante a cablare tutto perchè ho le canaline interne pienissime, a detta sua (e ho visto coi miei occhi...) non ci passa piu nemmeno un ragno

Portare i cavi all'esterno mi sembra molto molto complesso purtroppo

 

Ho visto OTT e ODI ma mi sembrano diversi come caratteristiche dai Bobby della Lince (per esempio gli INIM hanno solo angolo di copertura a 60° contro i 90° del Bobby)

Ma quindi anche OTT nonostante sia a catalogo INIM è un sensore con TX separato?

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Panter
4 ore fa, Thomas24 ha scritto:

Ma quindi anche OTT nonostante sia a catalogo INIM è un sensore con TX separato?

Si, il TX-RX è il tipo Air2-UT100 Inim che ha 2 batterie.

 

5 ore fa, Thomas24 ha scritto:

Ho visto OTT e ODI ma mi sembrano diversi come caratteristiche dai Bobby della Lince (per esempio gli INIM hanno solo angolo di copertura a 60° contro i 90° del Bobby)

 

Nulla vieta che scegli il tipo di Bobby universale via radio Lince che preferisci + UT100 Inim. Io preferisco la linea Italiana Sensori sempre della Lince (Italo è il corrispondente) che non trovi nei grossisti di materiale elettrico ma nella distribuzione Sicurezza, e che per altro, ha un frontale più accattivante.

 

PS. hai tapparelle o persiane? Il tuo impianto inim utilizza espansioni bus distribuite all'interno del sito?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Thomas24

Infatti la mia idea era di prendere Bobby e Baby, purtroppo la mia casa ha molte rientranze e verande per cui in molti casi è preferibile un sensore a tenda (e ci sono anche tavoli esterni dove spesso salgono gatti - non miei) quindi in molti casi tenere la protezione vicina alla finestra è meglio. 

 

Il mio impianto ha 3 espansioni dove c'è la centrale e 1 nel piano seminterrato per gestire alcuni dei sensori sotto. Eventualmente i due nuovi esterni per cui c'è già la predisposizione cablata verrebbero gestiti con una espansione aggiuntiva da mettere nel seminterrato, è già tutto predisposto. Il problema saranno gli altri 4 o 5 sensori

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Panter
Il 11/1/2020 alle 15:55 , Thomas24 ha scritto:

Il mio impianto ha 3 espansioni dove c'è la centrale e 1 nel piano seminterrato

 

Ti avevo chiesto se avevi espansioni distribuite nell'impianto per poter collegare le Riceventi BS200 che devono essere collegate sul bus, dato che dovrai raggiungere i sensori esterni forse su diversi lati della casa (con Inim puoi usare più Riceventi per ogni gruppo di sensori). Quindi calcola anche questo.

 

Per quanto riguarda i Bobby nessun problema perché la UT100 entra perfettamente all'interno, ma per quanto riguarda i Baby non puoi usare l'UT100 perché non entra, e l'unica soluzione sarebbe usare la sua batteria + un BC300 che potrai alloggiare nella staffa 90° (anche se sarà scomodo il cambio batteria dell'MC300).

 

Pensa bene quindi a come sviluppare l'ampliamento, e fatti consigliare dal tuo installatore. Non significa niente aver previsto l'integrazione del sistema radio se non si è previsto l'installazione di Riceventi radio BS200 che possano dialogare con i nuovi sensori.

Edited by Panter

Share this post


Link to post
Share on other sites
Thomas24

La ricevente verrebbe messa dove c'è la centrale.

I sensori radio sarebbero su 3 lati della casa, tutti vicini alla centrale che è collocata praticamente al centro dell'abitazione. In linea d'aria ciascun sensore è a massimo 5 metri dalla centrale, con un solo muro tra ricevente e sensore. 

Dici che non è sufficiente? 

 

Al posto del baby vedo che INIM ha a catalogo dei sensori tenda a doppia tecnologia, tu che ne pensi? Sulla carta mi sembrano molto più scarsi dei baby, non mi convincono proprio

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Panter
16 ore fa, Thomas24 ha scritto:

Al posto del baby vedo che INIM ha a catalogo dei sensori tenda a doppia tecnologia, tu che ne pensi? Sulla carta mi sembrano molto più scarsi dei baby, non mi convincono proprio

I sensori radio a tenda inim sono ottimi e ciò che sembra a te vale poco, ma... sono per interno e al massimo per esterno riparato in zone non umide.

Di Bobby ci sono ora diversi modelli tra cui anche a tenda orizzontale.

 

16 ore fa, Thomas24 ha scritto:

La ricevente verrebbe messa dove c'è la centrale.

I sensori radio sarebbero su 3 lati della casa, tutti vicini alla centrale che è collocata praticamente al centro dell'abitazione. In linea d'aria ciascun sensore è a massimo 5 metri dalla centrale, con un solo muro tra ricevente e sensore. 

 

Ti serve un installatore esperto di sistemi radio per fare un'analisi e sperimentazione preventiva. Mi sembri molto ottimista dicendo che ci sono solo 5m di distanza tra ricevente e i sensori esterni da installare e un solo muro di ostacolo…. Solo in un box c'è tale situazione e non certo in una villa. Comunque io non sono dotato di capacità divinatorie 😃.

 

Per queste cose dovresti chiedere al tuo installatore o... vuoi fare da solo?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Thomas24
11 ore fa, Panter ha scritto:

I sensori radio a tenda inim sono ottimi e ciò che sembra a te vale poco, ma... sono per interno e al massimo per esterno riparato in zone non umide.

Di Bobby ci sono ora diversi modelli tra cui anche a tenda orizzontale.

 

 

Ti serve un installatore esperto di sistemi radio per fare un'analisi e sperimentazione preventiva. Mi sembri molto ottimista dicendo che ci sono solo 5m di distanza tra ricevente e i sensori esterni da installare e un solo muro di ostacolo…. Solo in un box c'è tale situazione e non certo in una villa. Comunque io non sono dotato di capacità divinatorie 😃.

 

Per queste cose dovresti chiedere al tuo installatore o... vuoi fare da solo?

 

Ho visto i vari modelli di bobby, l'unica cosa che non mi convince è che quelli a tenda orizzontale dovrebbero proteggere delle portefinestre, ma in tal caso se il ladro è accovacciato dovrebbe eludere il sensore che non lo legge con l'IR superiore... o è un'affermazione troppo pessimista?

 

Per la distanza in realtà i 2 sensori che coprono la zona notte sono quelli cablati, la centrale si trova nel vano scale che è nella zona giorno e da lì effettivamente i sensori esterni sono davvero vicini! Quello messo peggio ha un muro interno e uno perimetrale come ostacoli dalla centrale/ricevente! In questo caso sono troppo ottimista? 😅

 

Infine, farei fare tutto all'installatore ma sono un grande smanettone quindi mi piacerebbe prima farmi un'idea precisa di quello che può servire e poi paragonarla con quanto pensa lui :) 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Panter
17 ore fa, Thomas24 ha scritto:

Ho visto i vari modelli di bobby, l'unica cosa che non mi convince è che quelli a tenda orizzontale dovrebbero proteggere delle portefinestre, ma in tal caso se il ladro è accovacciato dovrebbe eludere il sensore che non lo legge con l'IR superiore... o è un'affermazione troppo pessimista?

 

Parliamo di impianti residenziali a rischio moderato per protezioni filo perimetro…. e che nella maggioranza dei casi occorre discriminare animali.

E poi cosa fa il ladro accovacciato, fa la cova?  bella soddisfazione rimanere lì!  ….anche se tutto dipende dalla programmazione del tipo di AND usato e che l'intruso non può sapere. Parlavi di Optex, con i quali avresti lo stesso problema ma con grandi limitazioni rispetto ai Lince.

Certo che i Baby (a tenda verticale sono più efficienti ma poi per la funzione anti-pet dovresti limitare la portata della MW e il ladro potrebbe fare la cova sdraiato comunque. Tieni anche presente che per ogni accesso ti servirebbe un Baby e maggior costo, ma se filare è ottimo mentre se è radio-universale dovresti installare il TX/RX nel supporto a 90°.

 

17 ore fa, Thomas24 ha scritto:

Per la distanza in realtà i 2 sensori che coprono la zona notte sono quelli cablati, la centrale si trova nel vano scale che è nella zona giorno e da lì effettivamente i sensori esterni sono davvero vicini! Quello messo peggio ha un muro interno e uno perimetrale come ostacoli dalla centrale/ricevente! In questo caso sono troppo ottimista? 

 

Non si tratta di essere pessimisti o ottimisti, si tratta di valutare con strumentazione o, al limite, usando una Ricevente e un sensore. Comunque sul bus dell'espansione garage può essere derivata una ricevente BS200 (se può servire).

 

17 ore fa, Thomas24 ha scritto:

farei fare tutto all'installatore ma sono un grande smanettone quindi mi piacerebbe prima farmi un'idea precisa di quello che può servire e poi paragonarla con quanto pensa lui

 

Troppe cose dovresti apprendere per farti un'idea precisa come vorresti. Poi che farai, ...ad ogni cosa diversa che dirà l'installatore verrai nel forum?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...