Jump to content
PLC Forum


Ernesto Barbieri

MOTORE VECCHIA TRONCATRICE TRIFASE 220/380

Recommended Posts

Ernesto Barbieri

STO RESTAURANDO UNA VECCHIA TRONCATRICE SACEM  TRIFASE 220/380, VORREI FARLA ANDARE A 220 (ORA E' IMPOSTATA A 380) MA NON VEDO UN ACCESSO AL MOTORE PER MODIFICARE I COLLEGAMENTI MA VICINO ALL'INTERRUTTORE C'E UN ALTRO INTERRUTTORE CON LE SIGLE  A - C MI SAPETE DIRE A COSA SERVE E COMUNQUE COSA DOVREI FARE PER PASSARE ALLA 220 GRAZIE

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stefano Dalmo

Ernesto , non si scrive in maiuscolo sui forum , equivale a gridare e non è gradito .

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
StefanoSD

Se il motore è sprovvisto di morsettiera e i cavi fuoriescono dal motore e vanno direttamente negli interruttori di comando, per capirci qualcosa bisognerebbe aprire i coperchi di questi e, fare delle foto chiare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
BoMax69

Se non ti arrivano i 6 fili dal motore, ditei di no

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ernesto Barbieri

Scusatemi per la scrittura in maiuscolo ma era la prima volta. Sto ripulendo tutto il macchinario appena possibile vi mando delle foto del motore. 

Dal motore escono 6 fili, 3 bianchi e tre rossi,  i bianchi sono collegati insieme.

Inserisco le foto degli interruttori.  I fili bianco, blu,m rosso sono della pompa.

 

IMG_20200112_172954.jpg

IMG_20200112_172201.jpg

IMG_20200112_172216.jpg

IMG_20200112_172231.jpg

IMG_20200112_172315.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
max.bocca

Allora se i tre sono insieme, vuol dire collegamento a stella 380V, se lo colleghi a triangolo potrà funzionare a 220V sempre trifase e aggiungendo un condensatore magari anche in monofase ( la resa sarà circa il 60%)

Se gli avvolgimenti resistono a dv/dt di un inverter potresti mettere uno di questi con ingresso monofase e uscita trifase sempre a 220V. Io non ho mai avuto grandi problemi anche con motori molto vecchi nonostante sia sconsigliato per problemi di isolamento.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ernesto Barbieri

Grazie Max, anch'io guardando  vari schemi di motore ho pensato la stessa cosa, quindi (correggimi se sbaglio) collego  uno alla volta i bianchi con i rossi e dovrebbe diventare a triangolo poi inserisco il condensatore ( io ho  3 kw domestica credo sia monofase).

Domanda io la posizione dei fili rossi l'ho segnata per i bianchi l'abbinamento con i rossi è indifferente?

Ho scoperto la dinamica degli interruttori  uno è per il motore della troncatrice (beccuccio rotto) e l'altro è per la pompa dell'acqua.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ernesto Barbieri

Dimenticavo dalla pompa ci sono solo tre fili (rosso blu bianco in questa sequenza)  a 220 come li collego?

Share this post


Link to post
Share on other sites
BoMax69

Se la pompa è solo trifase 380, devi mettere un trasformatore più condensatore.  Magari si trovano gli altri tre in morsettiera

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ernesto Barbieri

Nella pompa trovati gli alti 3 fili dietro alla morsettiera collegati insieme come nell'altro motore, ricollegato il tutto a triangolo, inserito condensatore e nonostante gli anni funziona benissimo ripulita tutto ricostruito l'elica distrutta e va che è una meraviglia.

Ora ho finito di ripulire tutto,  devo riverniciare tutte le parti e trovare il condensatore adatto  per l'altro motore.

Grazie ancora Max.  

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...