Jump to content
PLC Forum


Gianlore

Microfono unidirezionale non funzionante

Recommended Posts

Gianlore

Salve a tutti, spero mi possiate aiutare su questo problema un po' particolare
Ho un microfono unidirezionale (di quelli che si usano per cantare, per capirci), tipo questo:
images?q=tbn:ANd9GcQ_VXd3hrRid7OccNI9X_q
praticamente nuovo e usato un paio di volte, che non so perchè ma non funziona,. L'ho svitato per vedere se qualche cavo fosse sconnesso ma è tutto ok.
Collegandolo a un amplificatore la voce non si sente, ma si sente il rumore se gli si dà dei colpetti.
Ho provato a collegarlo alla presa per le cuffie ed effettivamente si sente l'audio, quindi dovrebbe essere a posto, ma non capisco perchè non funzioni da microfono.
Cosa potrebbe essere e come potrei eventualmente metterlo a posto?
Grazie a tutti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Darlington
31 minuti fa, Gianlore ha scritto:

Ho provato a collegarlo alla presa per le cuffie

 

che significa sta cosa?

 

poi, a cosa lo colleghi? a volte hanno un preamplificatore interno che richiede alimentazione, altrimenti il livello in uscita è bassissimo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gianlore

So che collegando un microfono alla presa per le cuffie si riesce a sentire l'audio (ovviamente a un volume basso tipo quello di un'auricolare), è una cosa che non ricordo come avevo scoperto da ragazzino...
No questo non ha all'interno un preamplificatore, ci sono solo due cavi che dalla "palla" (perdonami il termine poco tecnico), cioè da dove si avvicina la bocca per parlare, vanno all'interruttore on-off e da lì al cavo.
Ho provato a collegarlo a un amplificatore per chitarra e non si sente niente ma anche ad un mixer con le casse quando dovevo suonare con degli amici, ma non si sente niente anche in quel caso. Vabbè che l'avevo pagato 15euro ma mi secca dato che è praticamente nuovo... Ho provato anche a collegarlo alla presa microfono del pc e a fare una registrazione e non si sente niente, gli unici rumori che si sentono sono dei fruscii quando provo a muovere lo spinotto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
rodolfok

Hai verificato bene che non necessiti di una batteria?
L'interruttore lo fa supporre, spesso quei tipi di microfono (potrebbe essere un microfono a elettrete) ce l'hanno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
luigi69
1 ora fa, Gianlore ha scritto:

Ho provato a collegarlo alla presa per le cuffie ed effettivamente si sente l'audio, quindi dovrebbe essere a posto

nono...questo  è stato sicuramente il colpo di grazie....

 

se hai verificato che i cavetti siano correttamente saldati , hai fatto tutte le verifiche possibili...  ( hai provato a ponticellare l'interruttore ?  )

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gianlore
35 minuti fa, rodolfok ha scritto:

Hai verificato bene che non necessiti di una batteria?
L'interruttore lo fa supporre, spesso quei tipi di microfono (potrebbe essere un microfono a elettrete) ce l'hanno.

Sì, ho svitato la "palla" e guardando dentro il corpo del microfono c'è solo quello che ho scritto, ossia i due cavetti che vanno all'interruttore on-off e da lì ripartono verso il cavo. Non c'è nessun alloggio per una batteria. Per funzionare funzionava, poi non l'ho usato per qualche anno e quando mi è tornato a servire ho realizzato che non funziona più.

 

 

9 minuti fa, luigi69 ha scritto:

nono...questo  è stato sicuramente il colpo di grazie....

 

se hai verificato che i cavetti siano correttamente saldati , hai fatto tutte le verifiche possibili...  ( hai provato a ponticellare l'interruttore ?  )

Perchè dovrebbe essere stato il colpo di grazia? Ricordo che l'avevo fatto anche con un paio di altri microfoni e continuavano a funzionare. L'interruttore non si riesce a raggiungerlo, il corpo del microfono è un pezzo unico e non ci riesce a fare niente al suo interno. Forse potrei provare a sganciare il ferma-cavo in gomma, scollegare i fili dall'interruttore on-off e ricollegarli tra loro, in teoria facendo così dovrebbe rimanere sempre in on, credo, ma non so se funzionerebbe.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Darlington

se è un microfono economico potrebbe anche essersi depositato dell'ossido sull'interruttore, ne basta anche poco visto il debole segnale della capsula per realizzare un'attenuazione elevata.

 

continua a non tornarmi la storia delle cuffie, di solito la presa cuffie è realizzata o con un piccolo integrato di amplificazione dedicato o con un divisore resistivo che abbassa la tensione dal circuito di amplificazione principale, come da lì il segnale microfonico possa "fare il giro al contrario" e ritornare al preamplificatore e da lì nuovamente al finale rimane mistero

Share this post


Link to post
Share on other sites
patatino59
5 ore fa, Darlington ha scritto:

continua a non tornarmi la storia delle cuffie

E' più semplice di quello che si pensa:

Un "anziano" come me sa bene che prima dell'avvento dei microfoni a condensatore amplificati ed alimentati, esistevano anche microfoni dinamici a bobina, nel quale l'uso "inverso" come auricolare è possibilissimo.

Erano in dotazione con il glorioso Philips K7 EL3302.

Tape+Recorder.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gianlore

Darlington se come dici la causa fosse dell' ossido sull'interruttore, facendo come dicevo io (ossia tagliare i cavetti escludendo l'interruttore e ricollegarli tra loro) potrebbe funzionare? Rimarrebbe sempre su on ma chissene, basta che funzioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gianlore

patatino59 mi vengono gli occhi lucidi a vedere quella foto... non sono "anziano" come te ma un registratore simile ce l'aveva il mio povero papà, sempre della Philips. Ricordo che il microfono aveva due spinotti come quello lì e potevi fermare stoppare la registrazione mettendo su off iil microfono se non sbaglio. Dovrei averlo ancora da qualche parte...
Grazie per la spiegazione dell'uso del microfono come auricolare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gianlore

E se non sbaglio era analogamente possibile anche l'uso inverso delle cuffie, che collegandole alla presa per il microfono potevano funzionare appunto da microfono (anche se con qualità scarsa rispetto a un microfono vero, ovviamente).

Share this post


Link to post
Share on other sites
patatino59
19 minuti fa, Gianlore ha scritto:

era possibile anche l'uso inverso delle cuffie, che potevano funzionare da microfono

Fatto anche quello, da ragazzo (negli anni 70)

Nel caso del microfono Philips l'interruttore comandava solo il motorino del registratore e non era collegato al microfono.

Per Gianlore:

Se individui le connessioni della capsula microfonica ci puoi saldare direttamente il cavo schermato proveniente dalla spina, eliminando l'interruttore.

 

Edited by patatino59

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gianlore

patatino59 sul microfono effettivamente c'è scritto "Unidirectional moving coil mic" e traducendo vedo che significa "Microfono a bobina mobile unidirezionale", come dicevi tu

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gianlore
8 minuti fa, patatino59 ha scritto:

Se individui le connessioni della capsula microfonica ci puoi saldare direttamente il cavo schermato proveniente dalla spina, eliminando l'interruttore.

 

E' proprio quello che pensavo di fare. Dopo ci proverò e vedrò se funzionerà. Altrimenti pazienza e ne comprerò uno nuovo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Domenico Maschio
6 ore fa, patatino59 ha scritto:

esistevano anche microfoni dinamici a bobina, nel quale l'uso "inverso" come auricolare è possibilissimo.

Proprio così .

Nel caso di Gianlore se facendo la prova inversa , cioè collegando il microfono ad una uscita per cuffie e si sente nel microfono come se fosse un auricolare vuol dire che il tutto funziona : Jack , cavo ,interruttore e bobina del microfono , quindi io andrei a ricercare il problema nell'amplificatore/ mixer . Ricordo che la tensione di uscita del microfono a bobina potrebbe essere di 1 - 3 mV . Per questo negli amplificatori/ mixer ci sono gli ingressi dedicati per i microfoni. 

Ciao 

Edited by Domenico Maschio

Share this post


Link to post
Share on other sites
Darlington
6 ore fa, patatino59 ha scritto:

microfoni dinamici a bobina, nel quale l'uso "inverso" come auricolare è possibilissimo

 

AH! Ora ho capito! avevo capito che parlando nel microfono collegato alle cuffie l'audio si sentiva nelle casse... non che la capsula microfonica veniva usata come auricolare, ora è chiaro :smile:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gianlore

Problema risolto!
Come dicevo, ho tagliato i cavetti che dalla capsula andavano all'interruttore e li ho poi collegati direttamente ai cavi in arrivo dalla spina, escludendo quindi l'interruttore on-off.
Per cui mi sa che aveva ragione Darlington e che il problema fosse proprio l'interruttore, che infatti aveva un po' di ruggine (quindi ossidato, immagino).
 

51 minuti fa, Domenico Maschio ha scritto:

 

Nel caso di Gianlore se facendo la prova inversa , cioè collegando il microfono ad una uscita per cuffie e si sente nel microfono come se fosse un auricolare vuol dire che il tutto funziona : Jack , cavo ,interruttore e bobina del microfono , quindi io andrei a ricercare il problema nell'amplificatore/ mixer .

Anch'io pensavo che siccome facendo la prova inversa l'audio si sentiva dal microfono tutto fosse a posto e non capivo quindi perchè non funzionasse normalmente come microfono.
Ora ho escluso l'interruttore e collegato direttamente i cavi della capsula e della spina tra loro e funziona perfettamente. Per cui il problema come diceva Darlington era proprio l'interruttore.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gianlore
45 minuti fa, Darlington ha scritto:

avevo capito che parlando nel microfono collegato alle cuffie l'audio si sentiva nelle casse

Scusa, mi sarò spiegato male... se avessi fatto quello che avevi capito tu e si fosse sentito l'audio dalle casse mi sa che si sarebbe trattato di qualche fenomeno paranormale :)
Ad ogni modo avevi azzeccato il problema, escluso l'interruttore e collegati direttamente i cavi tra loro il microfono funziona perfettamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gianlore

Grazie a tutti per l'aiuto e buona giornata!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lorenzo-53

Sembra il microfono del primo Cantatù, ci potevi piantare i chiodi tanto era robusto

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gianlore
5 ore fa, Lorenzo-53 ha scritto:

Sembra il microfono del primo Cantatù, ci potevi piantare i chiodi tanto era robusto

La foto l'ho presa da google immagini giusto per far capire che tipo di microfono fosse, il mio è quasi uguale e come hai detto tu è robusto essendo un unico pezzo in plastica spessa (almeno il corpo del microfono, per il resto la testa è svitabile così come il fermacavo). Il cantatù... grazie di aver riesumato un ricordo degli anni '90! E secondo me era anche un bell'aggeggio, l'avrei voluto all'epoca!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Darlington

Mi è venuto in mente quando anni ed anni fa ero piccolo e con Topolino davano il Topowalkie da costruire a puntate.

 

L'ultima, credo, uscita comprendeva proprio il pcb "nudo" da inserire nel guscio comprato precedentemente.

 

E già lì mi stupii di non trovare nessuna capsula microfonica, seguendo più o meno i collegamenti dell'altoparlante che andava ad un deviatore a slitta tipo tape deck per capirci, collegato al pulsante della trasmissione, intuii che l'altoparlante in qualche maniera poteva funzionare all'inverso.

 

Poi trovai la conferma in un libro che illustrava appunto altoparlanti e microfoni a bobina mobile...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gianlore
19 minuti fa, Darlington ha scritto:

il Topowalkie da costruire a puntate

Hahaha, ce l'avevo anch'io mi pare che avevo saltato qualche uscita e non riuscii a completarlo. Ma ho ancora l'altoparlante-microfono, il microfono credo sia quello con la specie di retìna al centro dell'altoparlante. Eccolo qua!

 

DSC_2619.JPG

Share this post


Link to post
Share on other sites
Darlington
26 minuti fa, Gianlore ha scritto:

il microfono credo sia quello con la specie di retìna al centro dell'altoparlante

 

ma mi pare che abbia solo due fili, e lì c'è già la bobina, non credo che ci abbiano inserito una capsula microfonica... credo sia un semplice parapolvere, forse traforato per fare in modo che la bobina mobile funzioni meglio all'inverso... in seguito in altri walkie talkie giocattolo ho notato lo stesso sistema..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...