Jump to content
PLC Forum


Sanzopaol

Impianto Canalizzato 2.0

Recommended Posts

Sanzopaol

Buongiorno,

apro questa discussione perché vorrei apportare delle modifiche al mio impianto canalizzato dopo averlo usato per un anno (freddo e caldo).

SCHEMA:

Pianta_Casa.jpg.98951ca26d3742eb690b714bf9ebc862.jpg

COMPOSIZIONE:

  1. Macchina Indoor Panasonic 24k BTU ad alta prevalenza installa all'ingresso della casa
  2. Plenum di mandata con 5 bocchette circolari motorizzate da 150cm 
  • due condotte per la zona 4 (soggiorno) con bocchette 

          Soggiorno.thumb.jpeg.829430e077519a700dcaac673354d2d4.jpeg

 

  • una condotta per la zona 2 (studio) con bocchetta 

          Studio.thumb.jpeg.8fbadbbdd21b64e55ea5df939e0d3043.jpeg

 

  • una condotta per la zona 3 (camera da letto) con bocchetta

         Camera_patronale.thumb.jpeg.20c13f00b6e465d35913c3e9944b79f9.jpeg

 

  • una condotta per la zona 1 (camera degli ospiti) con bocchetta

          Camera_ospiti.thumb.jpeg.d8de3b88f3bc13abf6a8bcd0bf590ed9.jpeg

 

      3. Tubazioni circolari isolate e afoniche (si fa per dire) da 150 cm

      4. Ripresa aria a soffitto sulla macchina e senza plenum con griglia portafiltro 600x400 (altezza macchina 280cm)

          Ripresa.thumb.jpeg.6d54f0a4e1406b30e01b8d3ca82e54d9.jpeg


      5. Taglio delle porte 1,5cm

      6. Bypass circolare motorizzato

 

A questo punto mi si sono manifestati 2 problemi che sicuramente sono noti, data la mia ignoranza in materia di allora e quella del mio installatore, e che vi esporrò singolarmente:

 

PROBLEMA 1 - Rumorosità impianto:
La macchina interna quando è in funzione non fa tanto rumore (diciamo che èaccettabile) anche perchè nel controsoffitto ho insertio pannelli fono assorbenti anceoici.
Discorso diverso per le tubazioni, in cui l'aria che ci circola fa parecchio rumore (considerando che la macchina è anhce ad alta prevalenza)
La mia idea era quella di sostituire le 2 condotte del soggiorno da 150 a 250cm, ci sono contrindicazioni per voi? E' valida l'idea secondo cui l'aria passa dove incontra meno ostacoli? Se così fosse è presumibile una riduzione di pressione statica (quindi di rumore) nelle restanti tubature da 150?

Grazie ancora

 

 

 

Edited by Sanzopaol

Share this post


Link to post
Share on other sites

Xxxxbazookaxxxx

Modello esatto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Erikle

si mi ricordo il tuo impianto mi ricordo che era stata montata solo l'unità interna poi finalmente l'esterna ma mancava il comando

ottimo sapere come è finita la situazione cosa che quasi sempre non si sa più nulla

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sanzopaol

Si, Erikle, ricordi benissimo, hanno reperito il ricevitore IR ed il sistema è partito.Per dovere di cronaca devo dire che ho apportato comunque delle modifiche durante l'inverno (aggiunta una quinta bocchetta carotando il plenum così da servire il soggiorno con 2 condotte, cosa che ne ha velocizzato il riscaldamento; tolta la curva a 90gradi alla condotta che serviva la camera degli ospiti e  aggiunto una bocchetta motorizzata comandata dalla centralina che funge da bypass mentre prima c'era una bandella che fungeva da bypass meccanico).

 

Per rispondere a Xxxxbazookaxxxx, il sistema è:

  • Indoor Panasonic S-71PF1E5B da 24000 BTU
  • Outdoor Panasonic U-71PE1E5A da 24000 BTU

 

Pensate che aumentando le condotte a 250cm possa diminuire il rumore in soggiorno e diminuire la pressione nelle altre stanze che hanno ancora quelle a 150cm?

Edited by Sanzopaol

Share this post


Link to post
Share on other sites
Xxxxbazookaxxxx

Quella macchina ha la funzione di regolazione automatica della pressione statica se non erro,dovresti fare la procedura di Test che dura intorno ai 30 minuti e vedere se noti miglioramenti in rumorosità prima di fare lavori spesosi meglio vedere se si possono settare le tarature. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sanzopaol

Xxxxbazookaxxxx,

non so se abbia la funziona automatica, quello che so è che ho impostato il ventilatore al minimo e che comunque fa rumore (non so se intendessi questo).

Eri a conoscenza di una ulteriore procedura? Perdonami ma non sono addetto ai lavori (per necessità mi sono dovuto ingegnare).

 

Comunque ho creato delle botole per cui la modifica delle condotte comporterebbe solo l'acquisto dei tubi e modifica bocchette, se ciò dovesse diminuire la pressione anche nelle altre condotte lo fare tranquillamente io.

 

Grazie 

 

Edited by Sanzopaol

Share this post


Link to post
Share on other sites
Xxxxbazookaxxxx
53 minuti fa, Sanzopaol ha scritto:

quello che so è che ho impostato il ventilatore al minimo e che comunque fa rumore

Questo sta nel fatto che il comando remoto nasce per vari modelli e potenze quindi non è mai tarato per un’apposita macchina o tipologia di impianto,va tarata la pressione statica ogni volta,con altri marchi lo fa il tecnico ma se panasonic ha la possibilità di farlo in automatico bene,ma prima di pensare ai canali anche se non dovessi riuscire così penserei prima di tutto a chiamare il centro assistenza Panasonic e fare le regolazioni che andavano fatte al primo avvio. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sanzopaol

Xxxxbazookaxxxx,

Grazie,

ho contattato l'assistenza autorizzata Panasonic per sopralluogo tecnico così da tarare pressione statica.

Contestualmente farò testare anche il funzionamento del compressore che al minimo fa un ticchettio che non mi incute alcuna fiducia.

 

Vi aggiorno.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sanzopaol

[AGGIORNAMENTO]

Ho chiamato il centro assistenza Panasonic che martedì sarà a casa mia, puntualmente gli ho chiesto i seguenti interventi:

- taratura pressione statica della macchina

- verifica compressore e carica gas (già che ci siamo)

- Preventivo per una ripresa dal basso (questo sarebbe stato il mio secondo punto alla vostra attenzione di questo 3d. Ad ogni modo vi chiederò un parere sul preventivo)

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sanzopaol

[AGGIORNAMENTO]

Stamani sono venuti i tecnici della panasonic:

  1. hanno effettivamente diminuito la pressione statica della macchina ed ora il flusso d'aria è del tutto impercettibile (grazie Xxxxbazookaxxxx per la dritta, mi ha evitato di smontare le condotte)
  2. Hanno verificato una piccola trafilatura di olio dalla mandata 3/4,pur constatando una pressione di 24bar ed una temperatura di mandata di 43gradi. Verranno a nuovamente per svuotare l'impianto e verificare quanti dei 2,35kg sono andati dispersi. Verificheranno con l'azoto la condotta e rabboccheranno. Il tecnico mi ha rassicurato che non c'è pericolo per il compressore, la perdita è minima ed i parametri denotano un comportamento corretto. (ad ogni modo la settimana prossima torneranno)
  3. Per la ripresa sfrutteranno una risega del muro richiudendolo con il cartongesso e sulla macchina metteranno un plenum che si raccorda con la struttura in cartongesso

Sono stato molto soddisfatto della loro professionalità   

 

Che ne pensate, sono curioso delle vostre opinioni.

Edited by Sanzopaol

Share this post


Link to post
Share on other sites
Erikle

direi che stiamo andando bene

in quel genere di impianti il rumore che percepisci è sempre quello della mandata della ventola perchè il rumore corre lungo i canali e le distanze sono in ambito residenziali tali da attenuare molto poco

 

maggiore prevalenza altro non è nella stessa macchina che una velocità di rotazione maggiore della ventola

Se gira pià forte ho anche maggiore consumo elettrico non percepito spesso dall'utente perchè i dati sono dichiarati in certe condizioni nominali ma l'assorbimento reale del ventilatore dei canalizzati varia significativamente a seconda della pressione che deve fare

 

quanto alla ripresa dal basso io l'ho sempre consigliata perchè permette fra le altre cose di avere lo stesso comfort muovendo meno aria 

 

Sulla perdita sono un inguaribile ottimista ci casco sempre mi chiedo sempre come faccia un installatore a far perdere una cartella 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sanzopaol

[AGGIORNAMENTO]

Mi è stato consegnato il preventivo per la riparazione della perdita della cartella da 3/4 che vi dettaglio di seguito:

"Panasonic modello U-71PE1E5A si riscontra perdita su cartella 3/4 Si consiglia il ripristino .
L'intervento di riparazione prevede recupero del gas eventuale presente, ricerca fuga e ripristino, messa in
vuoto, ricarica completa sistema, controllo, prova stato funzionamento, messa in funzione.
Ulteriori problematiche sono riscontrabili dopo relativo intervento ed eventuali non sono calcolate nel
medesimo. Totale 420euro + iva per 2 persone 5/6h di lavoro"

 

Ammetto che i primis sono rimasto scioccato dal prezzo e che mi sono recato in un negozio qui vicino casa mia per chiedere un confronto.

Mi si è aperto un mondo e vi spiego perchè.

Il tecnico che ho consultato (persona che cura la manutenzione della caldaia di casa dei miei genitori e per cui fidata) mi ha confermato la stima del preventivo per poi parlarmi del GWP, cosa di cui ero allo scuro e cioè che un 1kg di R410a equivale a circa 2,7 tonnellate di CO2 (sono rimasto sioccato) e che ci sono normative rigide per il suo trattamento.

Cosa più importante mi ha detto che, con 2,35kg di gas contenuti nel mio impianto, supero le 5 tonnellate e per cui ho l'obbligo per legge di verificare ogni anno la perfetta tenuta delle condotte.

Allora io mi sono documentato ed ho scoperto che:

- il mio impianto supporta il refresh con il gas R32

- il gas R410a è già una miscela al 50% di R32

- il gas R32 ha un GWP di un terzo e che quindi andrei sotto le 5 ton che per legge mi obbligano al controllo

- il gas R32 costa pure meno del R410A in caso di rabbocco (cosa che dal preventivo sopracitato non è escluso)

 

Detto ciò posso esporre al tecnico Panasonic del preventivo, a cui comunque ho chiesto uno sconticino, di fare la sostituzione del gas R410A con l' R32. A tal proposito ho letto che l'R32 ha prestazioni migliori del 5% ma a scapito di un maggior stress del compressore. 

Io pensavo di non dover fare manutenzione all'impianto se non limitandolo alla pulizia dei filtri ed invece mi trovo l'obbligo annuale di verifica tenuta.

 

Possibile?

Share this post


Link to post
Share on other sites
click0

sostituire r410a con r32

NO

Share this post


Link to post
Share on other sites
Erikle

No non è possibile e non lo devi fare...se trovi qualcuno disposto a fartelo non è informato correttamente e in caso venga fatto ci sono due problemi uno che non è legale perchè metti un gas infiammabile in un apparato non costruito per un gas infiammabile

l' R32 è classificato infiammabile anche se di difficile ignizione ma nulla importa la tua macchina non è stata prevista per un gas infiammabile quindi non hanno adottato gli accorgimenti del caso

 

Il secondo motivo è tecnico il compressore nato per R410a non è idoneo per pompare R32 puro perchè la temperatura di fine compressione con R32 puro è più alta quindi fuori dai limiti previsti dalla tua macchina e sopportabile anche dall'olio caricato nel ompressore

Ora quelli a R32 hanno un olio specifico anche se della stesso tipo di quello per R410a

 

Altra cosa da dire è che la fattura per eliminare la perdita e aggiustare il gas devi farla pagare a chi ti ha montato la macchina non esiste che nel 2019 ci siano installatori che si fanno pagare per montare macchine in questo modo da cui esce pure olio..quindi la perdita non è "trascurabile" ma significativa detto che di perdite non ce ne devono essere manco tascurabili..era solo per dire che è una perdita importante

 

Questi controlli adesso non per dire le stesse cose sono stupidaggini che ci ha imposto l'europa la stessa europa che ora manco ci vendono le mascherine..vabbè non divaghiamo che non è questa la sede ma sarebbe ora di smetterla di ubbidire a questi burocrati ..il 95% del riscaldamento globale è dovuto ai combustibili fossili autotrazione eenergia etc etc mica ai gas refrigeranti

La prova è che il tuo clima è stato installato da poco già c'era l'obbligo di avere il patentino per cui secondo i nostri legislatori solo personale competente può operare su queste macchine con gas refrigeranti e il risultato è questo

 

Fai conto di non aver mai saputo nulla come la stragrande maggioranza degli italiani e non fai fare nessun controllo tanto ad ora e per molti anni nessuno verificherà nulla tanto più visto che tu il clima l'hai preso prima dell'obbligo di caricarlo in banca dati per cui nessuno sa che ce l'hai e sarebbe poco furbo farcelo mettere..poi vedi tu

 

è come quando io avevo il cane..un giorno passa una addetta del mio comune..pensa che era pure una mia compagna delle medie..l'avevano assunta temporaneamente in estate ora non ricordo per rilevare cosa forse il passo carraio....visto che ci conoscevamo abbiamo chiaccherato un attimo....beh poi mi chiede è tuo quel cane??(stava facendo un giro fuori casa sotto la mia sorveglianza) si certo è mio...beh allora c'era ancora la tassa sui cani e dopo qualche tempo mi è arrivato da pagare....ecco a essere sinceri e onesti..si sbaglia sempre..e mai fidarsi delle persone che ti sono amiche..tralascio di dire la mia conoscenza della tipa..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sanzopaol

Erikle

sapessi quanto sono d'accordo con te sul farmi ripagare l'intervento. Ho scritto a sti cialtroni di abbassa**** e non ne voglio sapere. Allora mi domando, devo mettere tutto in mano all'avvocato aspettare una data per la conciliazione dove sicuramente ci sarà un'accordo oppure andare avanti con la causa per 500 euro.

Non sai quanto sia frustrante per me questa storia ma vi chiedo un consiglio, il gioco vale la candela? Certo nella storia del genere umano si sono combattute battaglie epocali solo per far valere un principio...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Erikle

immagino prova a fargli scrivere da un avvocato e digli fra le altre cose che farai una segnalazione per fargli togliere il patentino chissà magari si spaventa e paga o forse no visto che ovviamente il patentino non lo revocano a nessuno 

mi spiace per quello che ti è capitato...purtroppo so benissimo che non un caso isolato

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sanzopaol

[AGGIORNAMENTO]

I tecnici panasonic non potranno venire a casa per via delle restrizioni sul COVID-19.

Mi hanno assicurato che non c'è pericolo per la perdita di olio e che non c'è rischio che svuoti perchè la perdita è minima e nella remota ipotesi che si svuotasse (cosa per loro improbabile) il compressore andrebbe in protezione.

Che poi io dico (riferendomi a chi mi ha installato l'impianto) sulla macchina c'è la targhetta per la corretta coppia di serraggio in base alla sezione del tubo.

Mi fa dedurre che è anche analfabeta 😄

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Erikle

non è solo questione della coppia di serraggio di climatizzatori se ne sono sempre installati senza le chiavi dinamometriche e non hanno mai perso pure per decenni come in tutte le cose ci vuole manualità e voglia di essere corretti verso chi ti paga..perchè spiace dirlo ma se una volta le competenze a volte  mancavano ora spesso le cose si sanno ma interessa solo fare in fretta

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sanzopaol

Hai ragione.

E' proprio la sensazione che ho avuto io.

Ad ogni modo come dicesti tu, un passo avanti nella direzione giusta l'ho fatta, diminuendo la prevalenza l'impianto è diventato silenziosissimo.

Certo non posso dire che non si senta proprio mentre l'aria va (occorrerebbe cambiare le condotte da 150 a 200 cosa che non farò mai) ma comunque il conforto acustico è nettamente migliorato diventando quasi ottimale (bisogna concentrarsi per sentire che la macchina va).

 

Appena i tecnici vengono vi aggiornerò.

 

Grazie, 

 

Edited by Sanzopaol

Share this post


Link to post
Share on other sites
Xxxxbazookaxxxx
5 ore fa, Sanzopaol ha scritto:

sulla macchina c'è la targhetta per la corretta coppia di serraggio in base alla sezione del tubo.

È raro che una cartella perda per la scorretta coppia di serraggio come detto da Erikle,perde perché è stata fatta male la cartella,che sia per cartellatrici di scarsa qualità o il taglio del tubo o perché flangiata o fatta senza uso di olio per cartelle o perché si è accorto che non fosse perfetta ma non aveva voglia di tagliare nuovamente e rifarla. 
Ho una catasta di cartellatrici rothenberger,ridgid ecc. buttate in magazzino perché non mi piace come lavorano,personalmente da quando uso cartellatrici javac non sbagliano un colpo e sono utensili perfetti e robusti,non per pubblicizzare ma auguro attrezzatura così ben costruita a tutti i colleghi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sanzopaol

In attesa di aggiornarvi sulla questione della ricarica avrei una curiosità:

l'unità esterna ho notato che è installata perfettamente in bolla (verificato con la livella), è normale o deve essere installata con una particolare pendenza?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Xxxxbazookaxxxx
3 ore fa, Sanzopaol ha scritto:

ho notato che è installata perfettamente in bolla

Perfetta così. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sanzopaol

Scusate se insisto sul rumore dell'unità esterna ma il tecnico non può venire per via del blocco covid-19.

Ho registrato questo audio di quando la macchina dopo ore di utilizzo gira al minimo ma sento questo rumore come di qualcosa che gratta, vi prego di ascoltare l'audio fino alla fine e dirmi secondo voi cosa possa essere.

link file mp4 con registrazione audio unità esterna

 

 

Grazie

Edited by Sanzopaol

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...