Jump to content
PLC Forum


Simone_77

Centralina Piazzetta KV03/R

Recommended Posts

Simone_77

Salve,

 

Sono a chiedervi un aiuto in quanto ho la centralina del titolo che avevo già riparato sostituendo il condensatore (cerchio rosso), ma ha smesso di funzionare dopo circa un anno.

 

Aprendola ho notato subito che il condensatore (cerchio giallo) è andato, ma non riesco a risalire al modello.

 

Qualcuno che ha la stessa scheda mi può aiutare? Inizialmente era di colore azzurro, grazie mille.

IMG_20200402_201727.jpg

IMG_20200402_201843.jpg

IMG_20200402_201931.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

rfabri

ne ho giusta una in riparazione, poi se il divano mi lascia andare vado giù e ti dico tipo e valore, casomai il divano faccia lo strxxxo ti faccio sapere domani:roflmao:

Share this post


Link to post
Share on other sites
gabri-z

Io andrei a guardare dove e come è collegato , credo che sia di contorno al regolatore (è un regolatore 78XX ? ) accanto , Scoperta la tensione '' probabile '' , puoi dedurre la capacità in base alla dimensione , sbaglierai di poco , anche se , per me , se si trova sull'alimentazione , la capacità è meno importante della tensione di lavoro .

Aspetta un po , magari qualcuno la conosce oppure ce l'ha sotto mano..

 

 

 

Vedi , te l'ho detto , sono cosi diffuse   .....

Edited by gabri-z

Share this post


Link to post
Share on other sites
gabri-z

Io sparo 100uF /35V

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Simone_77
2 ore fa, rfabri ha scritto:

piazetta.jpg

 

Grazie 1000!!!!!!! 👍👍👍👍

Share this post


Link to post
Share on other sites
rfabri

Scusami per il ritardo ma il divano... comunque questo soppressore una volta tolto dovrebbe funzionare il regolatore, sempre che  non sia partito a causa di una forte sovratensione allora potrebbero essere partiti anche triac e varie.

Share this post


Link to post
Share on other sites
GiRock

E' un SIOV (Varistore all'Ossido di Silicio) da 275V - S07K275 e similari...

Edited by GiRock

Share this post


Link to post
Share on other sites
gabri-z
Il 2/4/2020 alle 20:46 , gabri-z ha scritto:

Io sparo 100uF /35V

 

1 ora fa, GiRock ha scritto:

E' un SIOV

Ma che male è ridotto , fuso , dal alto sembra un'altra cosa :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites
rfabri

secondo me è stato già riparato e qualcuno ha messo un condensatore, solitamente i siov scoppiano  si spezzano ma mai visti fusi così.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Simone_77
Il 4/4/2020 alle 23:35 , rfabri ha scritto:

secondo me è stato già riparato e qualcuno ha messo un condensatore, solitamente i siov scoppiano  si spezzano ma mai visti fusi così.

 

Mah, in teoria al tempo era nuova... comunque provo e vi so dire, grazie!

Share this post


Link to post
Share on other sites
gabri-z

In teoria, per un solo test, potresti rimuovere le "macerie" e provare la scheda senza, non è detto che sia riuscito a salvare la scheda dal pico di tensione che l'ha fatto scoppiare. 

Se la scheda presenta tracce di bruciature, pulisci la bene, con alcohol e raschiando leggermente. 

Edited by gabri-z

Share this post


Link to post
Share on other sites
Simone_77

Ciao a tutti,

 

vi aggiorno.... allora:

 

  • ho trovato un'altra scheda dismessa così posso recuperare qualche pezzo se serve
  • ho sostituito il SIOV con uno nuovo (cerchio giallo)
  • ho sostituito il fusibile perché era andato (freccia gialla)
  • ho sostituito il condensatore (rettangolo giallo) con quello della scheda recuperata perché era spanciato da una parte e aveva rilasciato una sorta di liquido giallo sulla scheda

Risultato: ora la scheda riceve i segnali dal telecomando, quindi fa i vari bip di conferma, ma il motore va sempre al massimo!!!

 

Qualcuno sa aiutarmi su questo? Ho possibilità di recuperare i vari componenti sull'altra (sperando siano buoni)... grazie!

 

scheda.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
kicku

A me sembrano due triac / mosfet o simili...quelli vicino al varistore che hai sostituito. Probabilmente sono in corto. Inizia con il controllo dei due.

Era gia scontato che se avevi il varistore in quel stato, anche i finali sarebbero andati a farsi benedire.

Edited by kicku

Share this post


Link to post
Share on other sites
Simone_77
Il 20/4/2020 alle 15:27 , kicku ha scritto:

A me sembrano due triac / mosfet o simili...quelli vicino al varistore che hai sostituito. Probabilmente sono in corto. Inizia con il controllo dei due.

Era gia scontato che se avevi il varistore in quel stato, anche i finali sarebbero andati a farsi benedire.

 

Riprendo ora perché non ho più avuto tempo.... 

 

Ho provato a sostituire i due triac ed il problema del motore al massimo continua, ha senso provare a sostituire i componenti attorno ai triac?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

Sostituire i componenti con la speranza di "beccare" quello guasto non ha senso, anche perchè spesso non è un solo componente che è guasto.

Bisogna capire cosa causa il guasto er imuoverne la causa.

 

Se il motore gira sempre alla massima velocità probabilmente è il sistema di regolazione che non funzina, visto che hai sosituito i componenti di potenza.

Prova a mettere le sigle dell'integrato e dei componenti di potenza che hai sostituito.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Darlington
Il 20/4/2020 alle 14:37 , Simone_77 ha scritto:

il motore va sempre al massimo

 

cerca di capire come è comandato il triac, se attraverso un fototriac potrebbe essere andato in corto anche lui, idem un fotoaccoppiatore 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Simone_77
3 ore fa, Livio Orsini ha scritto:

Sostituire i componenti con la speranza di "beccare" quello guasto non ha senso, anche perchè spesso non è un solo componente che è guasto.

Bisogna capire cosa causa il guasto er imuoverne la causa.

 

Se il motore gira sempre alla massima velocità probabilmente è il sistema di regolazione che non funzina, visto che hai sosituito i componenti di potenza.

Prova a mettere le sigle dell'integrato e dei componenti di potenza che hai sostituito.

 

In allegato i componenti sostituiti, i triac sono 2. Sostituendo il fusibile e successivamente il condensatore la scheda è ripartita, ma resta appunto il problema del regolatore.

piazetta.thumb.jpg.8a15952ae00e621e095bc2e57d9582df.jpg

IMG_20200915_172901.jpg

IMG20200415212653.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini
4 ore fa, Livio Orsini ha scritto:

Prova a mettere le sigle dell'integrato e dei componenti di potenza che hai sostituito.

 

se non dai le informazioni richieste come è possiible aiutarti?

 

Quel transistor che hai sostituito è un transistor adatto ad alimentatori SMPS e ballast per lampade. Da solo non regola la velocità bisogna andare a verificare cosa c'è dietro; per questo è necessario conoscere almeno il nome(sigle) degli altri componenti attivi

Share this post


Link to post
Share on other sites
Simone_77
8 minuti fa, Livio Orsini ha scritto:

 

se non dai le informazioni richieste come è possiible aiutarti?

 

Quel transistor che hai sostituito è un transistor adatto ad alimentatori SMPS e ballast per lampade. Da solo non regola la velocità bisogna andare a verificare cosa c'è dietro; per questo è necessario conoscere almeno il nome(sigle) degli altri componenti attivi

 

Scusi Livio, le ho messo quello che ho sostituito come mi diceva, più tardi prendo in mano la scheda e vedo cosa riesco ad identificare, grazie per l'interessamento

Share this post


Link to post
Share on other sites
Simone_77
2 ore fa, Simone_77 ha scritto:

 

Scusi Livio, le ho messo quello che ho sostituito come mi diceva, più tardi prendo in mano la scheda e vedo cosa riesco ad identificare, grazie per l'interessamento

 

Vedo che monta un tlp251e un chn612 che le ho fotografato. Se dalla foto vede qualche componente che potrebbe essere utile mi dica pure che le do i codici.

IMG_20200916_143336.jpg

IMG_20200916_141819.jpg

IMG_20200916_141841.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

Vicino all'indutore rotondo nero vedo quello chesembra un modulo verticale: ha dei componenti montati sopra?

Questo modulo potrebbe essere il regolatore

Vedo anche 2 transistor di potenza: sono uguali a quello che hai sotituito?

Il TLP51 è un fotoaccoppiatore specifico per pilotare Mosfet o transistor di potenza. Potrebbe essere guasto.

 

Peròsenza strumentazione non credo che si possa riparare. Provare a cambiare i componenti da risultati solo per un colpo di fortuna. Bisognerebbe avere un oscilloscopio per verificare i segnali.

Purtroppo l'epoca in cui si riparavano i TV e altri apparati elettronici con il solo nasometro e cacciavitoscopio, è terminata da decenni.

Edited by Livio Orsini

Share this post


Link to post
Share on other sites
Darlington
3 ore fa, Livio Orsini ha scritto:

l'epoca in cui si riparavano i TV e altri apparati elettronici con il solo nasometro e cacciavitoscopio, è terminata da decenni.

 

vero in parte, nel senso che se un regolatore a triac parte da solo e sempre al massimo, significa che qualcosa in corto c'è, e di solito si identifica con un tester, non occorre per forza mettere mano all'oscilloscopio, se il guasto è del tipo "cambia velocità della ventola da solo ma solo nei venerdì dispari dopo una notte di luna piena" allora il discorso cambia...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini
14 minuti fa, Darlington ha scritto:

nel senso che se un regolatore a triac parte da solo e sempre al massimo

 

ma qui sembra non esserci un regolatore a triac, perchè quel componente che ha sostituito, BUL216, è un transistor per SMPS e ballast. Da cui si deduce che la regolazione è un po' più complessa rispetto al semplice dimmer a triac.

Edited by Livio Orsini

Share this post


Link to post
Share on other sites
Darlington
3 ore fa, Livio Orsini ha scritto:

che la regolazione è un po' più complessa rispetto al semplice dimmer a triac

 

forse monta un motore DC, mi pare di vedere un ponte a diodi abbastanza grosso ma non sono sicuro, in ogni caso è abbastanza semplice controllare se quel fotoaccoppiatore (o doppio fotoaccoppiatore) è correlato al pilotaggio del finale e se è in corto, prima di cambiarlo per niente 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...