Jump to content
PLC Forum


alex62_it

Urmet 2 Voice - Come realizzare in parco apertura carraio primario e secondario senza bussata?

Recommended Posts

alex62_it

Buonasera a tutti gli utenti del Forum. Il problema che ho sembra piuttosto complesso e chiedo il vostro aiuto.

Siamo in un parco di 14 villette con ingresso principale carrabile automatizzato + passaggio pedonale con serratura elettrica. Ciascuna villetta ha il proprio ingresso carrabile privato anch'esso automatizzato e si sviluppa su tre livelli, ciascuno con il proprio citofono del piano.

Fino a ieri l'impianto citofonico Urmet era analogico. Ciascun citofono di ciascuna villetta aveva tre tasti, quello per aprire il cancello principale del parco, quello per aprire il passaggio pedonale sempre dell'ingresso principale e quello per aprire il cancello automatizzato della propria abitazione. Ciascuno poteva essere utilizzato tranquillamente senza bussata. L'impianto era ormai obsoleto ed è in fase di sostituzione con un nuovo impianto digitale Urmet 2 Voice.

E qui la scoperta sconcertante! In corso d'opera l'installatore ci informa che sia il posto esterno primario che quello secondario possono essere aperti solo con bussata! Quindi se un ospite in auto deve andare via non è possibile aprire dall'interno alcun cancello! Per il primo bisogna usare il telecomando (e quando mai si trova quando serve..) e per il secondo è necessario che l'ospite scenda dall'auto, trovi il pedonale aperto, bussi e consenta l'apertura! E meno male che quello vecchio era obsoleto!!

Non voglio credere che non ci sia una soluzione per fare semplicemente ciò che era possibile fare prima senza problemi.

Per completezza aggiungo che internamente i tre vecchi citofoni sono stati sostituiti con due citofoni 2 voice ed un videocitofono.

Non sono competente ma dal quel poco che ho letto sul forum non sarebbe possibile per es. utilizzare per il posto esterno primario una programmazione con apertura di serratura libera e per il posto esterno secondario utilizzare il cablaggio preesistente per attivare il passaggio carraio privato con uno dei tasti aggiuntivi dei citofoni interni?

Attendo i vostri suggerimenti e vi ringrazio in anticipo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stefano Dalmo

Che io sappia   attraverso un  pulsante dedicato del monitor  puoi selezionare la camera  esterna  da cui   vuoi vedere ,  entrata principale o secondaria   e in base alla selezione aprire  il pedonale o carraio .

 Ovviamente opportunamente  collegati nel posto esterno .

   Ma aspettiamo conferma .

 Che modello  di monitor e video ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
alex62_it

Grazie per la tua risposta Stefano.

Su ciascuno dei tre livelli delle villette sono stati installati citofoni 1183/5 oppure un mix tra questi ed un videocitofono 1750/1 oppure 1750/6.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Roberto Garoscio

Come ti ha già detto Stefano, sulle postazioni video puoi attivare l’autoinserzione sequenziale con il tasto ( : )senza sollevare la cornetta, ad ogni pressione successiva si attiva la postazione seguente, la sequenza comprende; il/i principale/i e i posti secondari della tua colonna, fatto ciò attivi il pedonale o il carraio collegati ad essi.

La serratura libera nel tuo caso non puoi utilizzarla.

Share this post


Link to post
Share on other sites
alex62_it

Grazie Roberto per il tuo intervento.

Mi sembra di capire da quanto dite che se su i tre piani di ciascuna villetta fossero installati tre videocitofoni invece che semplici citofoni, con l'autoinserzione si potrebbe switchare dal primario a secondario ed aprire carraio/pedonale senza bussata.

Ma se invece sui piani sono installati semplici citofoni (che è poi il caso reale, fatta eccezione di qualche utente che ha pensato di sostituirne uno con un videocitofono)?

In questo caso qual'è la soluzione? Possibie che si rimanga "chiusi dentro"

Ho letto sul manuale tecnico del sistema che un posto esterno, sia primario che secondario, può essere programmato con apertura di serratura "libera" sia per il carraio che per il pedonale; in questo caso (cito testualemente): << Libero: la pressione del pulsante apriporta di un posto interno può attivare l’elettroserratura della postazione di chiamata se questa è configurata come principale oppure se questa è configurata come secondaria e l’utente appartiene alla stessa colonna della postazione di chiamata.>> Questo conportamento si contrappone alla modalità di programmazione "sotto segreto" che invece attiva le elettroserrature << solo se ha ricevuto una chiamata o è in conversazione fonica con essa o anche se, in seguito ad autoinserzione, è comunque in connessione video con essa>>.

Sembrerebbe quindi che, per l'impianto che ho descritto sopra, basti programmare il primario ed i secondari di ciascuna colonna (uno per villetta) in modalità "libero" per risolvere il problema...

Con una tale programmazione il dubbio che viene però è il seguente:  poichè il pulsante apriporta sul citofono (ad esempio) per il carraio è solo uno, la sua pressione apre sia il carraio sul primario che il carraio sul secondario? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Roberto Garoscio

Esatto

Share this post


Link to post
Share on other sites
alex62_it

Buongiorno Roberto,

sintetica ma chiara la tua risposta sulla prima parte della domanda. Grazie.

Ma sulla seconda parte relativa alla programmazione in modalità "Libero" riesci a darmi una risposta o non te la senti?

  

Share this post


Link to post
Share on other sites
alex62_it

Per chiunque dovesse avere in futuro le mie stesse necessità posto la SOLUZIONE realizzata per risolvere la problematica emersa: sulla bse della configurazione di impianto descritta all'inizio, è sufficiente programmare il posto esterno principale e quelli secondari con modalità "Libero" (il default è invece "Sotto segreto"). In questo modo si ottiene come risultato che sia l'apertura del varco principale del parco (carraio e pedonale) sia il varco secondario di ciascuna villetta si aprono da citofono SENZA necessità di bussata.

L'inconveniente è che questa programmazione dell'impianto non differenzia tra carrario primario e carraio di colonna o tra pedonale primario e di colonna.

L'effetto è che la pressione del tasto di apertura sul citofono (carraio o pedonale) comporta l'apertura contemporanea di entrambi i varchi, il principale del parco e quello secondario della singola villetta.

Per risolvere, parzialmente, questo comportamento si è sfruttato il fatto che i varchi sulle singole villette hanno solo il carraio automatizzato ma non il pedonale (che è ad apertura manuale). E' stato quindi sufficiente collegare tramite un relè l'uscita che gestisce il pedonale sul posto esterno secondario al motore del cancello del passo carraio della singola villetta.

Il risultato e che ciascuna villetta da ogni piano e con qualsiasi tipo di posto interno (citofono o videocitofono) può aprire e chiudere indipendentemente i varchi automatizzati esistenti con o senza bussata.

L'effetto residuo di questa impostazione è che l'apertura del carraio privato apre anche il pedonale del principale. Ce ne faremo una ragione!

 

Grazie a chi ha cercato di suggerire comunque una soluzione.

 

 

  

Share this post


Link to post
Share on other sites
Roberto Garoscio

Ecco vedo che la differenza tra serratura libera e sotto segreto l’hai trovata subito, sicuramente non è una soluzione tanto accettabile la vostra, ogni apertura del cancello privato apre anche quello in comune...contenti voi.

La soluzione richiede schede di interfaccia a relè o in alternativa installate una spira magnetica all’interno che apre il cancello carraio principale al passaggio di un’auto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
alex62_it

Per la precisione, ogni apertura del cancello privato apre solo il pedonale di quello comune. Non altro.

Ed al costo di un relè da 12v (12€) per ciascun cancello privato.

Non male dire se ogni altro requisito richiesto è stato soddisfatto...

 

 

 

 

Edited by alex62_it

Share this post


Link to post
Share on other sites
Roberto Garoscio
12 ore fa, alex62_it ha scritto:

Per la precisione, ogni apertura del cancello privato apre solo il pedonale di quello comune. Non altro.

Ed al costo di un relè da 12v (12€) per ciascun cancello privato.

Non male dire se ogni altro requisito richiesto è stato soddisfatto...

 

 

 

 

Quindi avete sempre il pedonale principale aperto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
alex62_it

No, abbiamo lasciato il pedonale con apertura elettrica dall'interno ma disconnesso dal posto esterno principale.

La sua apertura direttamente dalle abitazioni non era un requisito richiesto mentre lo era assolutamente la possibilità di aprire e chiudere i varchi automatizzati con qualsiasi dispositivo (in primis i citofoni) e senza necessità di bussata.

 

 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
alex62_it

Aggiungo inoltre che abbiamo anche invertito i collegamenti rispetto l'ipotesi iniziale collegando il posto esterno principale al cancello principale tramite la connessione passo pedonale interfacciata con un releè, e le postazioni secondarie collegate ai cancelli privati sulla connessione passo carraio. Programmazione di chiamata "Libero" su tutte. In questro modo è stato inserito un solo relè sul primario invece che uno per ogni cancello privato nei secondari.

In pratica il problema è stato risolto con l'utilizzo della programmazione di chiamata in modalità Libero ed un relè da 12v ed il costo di 15€ senza la necessita di monitor video disseminati in tutto il parco.

Saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites
Roberto Garoscio
2 ore fa, alex62_it ha scritto:

No, abbiamo lasciato il pedonale con apertura elettrica dall'interno ma disconnesso dal posto esterno principale.

La sua apertura direttamente dalle abitazioni non era un requisito richiesto mentre lo era assolutamente la possibilità di aprire e chiudere i varchi automatizzati con qualsiasi dispositivo (in primis i citofoni) e senza necessità di bussata.

 

 

 

 

 

 

Se ho capito bene quando chiamano al citofono, che siano a piedi o in auto devono entrare dal carraio? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
alex62_it

Esatto! ...però quanto sono a piedi e passano dal carraio devono fare "Brum,Brum" :))

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Roberto Garoscio
13 minuti fa, alex62_it ha scritto:

Esatto! ...però quanto sono a piedi e passano dal carraio devono fare "Brum,Brum" :))

 

🤣

Contenti voi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...