Jump to content
PLC Forum


biba

sostituzione caldaia immergas

Recommended Posts

biba

salve

ho richiesto un preventivo per la sostituzione di una caldaia a camera aperta con un altra con le stesse caratteristiche ad un idraulico che mi ha proposto: immergas

NIKE eco 24Kw + relativi tubazioni e raccordi + mano d'opera per € 1650,00 + iva..... vorrei sapere se vi sembra una richiesta onesta , a me sembra un po troppo..

oggigiorno per una camera aperta e sia per la marca

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stefano Dalmo

Fatti fare altri preventivi ,  dire  è tanto o è poco  cosa fa per te ,  comunque ti devi far fare il lavoro da una ditta  della tua zona .

 Se io mangio una pizza  margherita a   caserta la pago 3,50 €   se la mangio a  a Roma la stessa pizza   magari la pago 6 €, tanto per dire .

Richiedi più di un preventivo.

Intanto puoi vedere  già sul web il costo dei materiali .   Poi ragioni  con loro .

 Non penso sia una buona cosa  dare giudizi   su altri  senza sapere cosa  prevede questo lavoro .

Share this post


Link to post
Share on other sites
mass72
1 ora fa, biba ha scritto:

 

...ho richiesto un preventivo per la sostituzione di una caldaia a camera aperta con un altra con con le stesse caratteristiche...

..ma sei sicuro di poter montare un altra camera aperta?

Share this post


Link to post
Share on other sites
biba

si, l'idraulico mi ha parlato anche di quelle a condensazione ... ma visto dove è ubicata la caldaia e la casa (Mantova) che è data in locazione dice che non vale la pena a  condensazione...in rete ho visto il prezzo della caldaia propostami a 1000 € e anche meno...

Share this post


Link to post
Share on other sites
mass72
2 ore fa, biba ha scritto:

ma visto dove è ubicata la caldaia e la casa (Mantova) che è data in locazione dice che non vale la pena a  condensazione

...e daglie ci risiamo...non è questione di dove è ubicata la caldaia, in questo caso Mantova,è una questione di normative...le camere aperte le puoi montare solo in determinate (per fortuna poche) condizioni..non centra nulla se ne vale la pena o no...

L' idraulico, se così lo possiamo definire, lo dovrebbe sapere...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
BADPI59

lo posto di nuovo,per i moderatori,sarebbe da mettere in evidenza

 

1) LA NUOVA NORMATIVA SULLE CALDAIE A GAS

Le caldaie a camera aperta senza canna fumaria - che fra l'altro potevano essere collocate solo in spazi aperti - già da tempo non sono più a norma. In realtà, oggi praticamente non è più possibile installare caldaie a camera aperta neanche nei casi di sostituzione di caldaie dello stesso tipo, così come non è più possibile realizzare dei sistemi di scarico dei fumi di combustione a parete ma occorre che i sistemi di scarico siano a tetto. Infatti, dal 18 dicembre 2012, è obbligatorio - pena sanzioni da parte degli enti verificatori - installare solo caldaie a gas del tipo a condensazione, mentre le caldaie a camera stagna o a camera aperta potranno venire installate solo ove siano presenti apposite canne fumarie adatte ad accogliere i gas di combustione in condizioni di sicurezza: ad es. le canne fumarie collettive ramificate che si usavano nei condomini realizzati anni addietro. In caso di dubbi, comunque, si suggerisce di contattare un installatore abilitato per verificare la situazione specifica.

2) LE CALDAIE A CAMERA APERTA, O "A TIRAGGIO NATURALE"

Le caldaie a camera aperta, dette anche "a tiraggio naturale", prelevano dall'ambiente in cui sono installate - attraverso una piccola apertura frontale - l'aria occorrente per bruciare il gas. Pertanto, queste caldaie vanno installate all'esterno della casa o in locali ben areati. Di solito vengono installate in cucina, mentre è vietata l'installazione in bagno o in camera da letto, poiché nella fase di combustione si libera il pericoloso monossido di carbonio (CO), anche se in dosi non nocive per la salute umana. Per legge, oltre al collegamento con la canna fumaria - dalla quale vengono espulsi all'esterno con tiraggio naturale i fumi caldi della combustione - è obbligatoria un'apertura di ventilazione, sempre con l'esterno, per ripristinare il corretto livello di ossigeno nell'ambiente espellendo l'aria viziata. I modelli in commercio di caldaia a camera aperta sono dotati di un dispositivo di sicurezza che ne blocca il funzionamento in caso di anomalia nel sistema di scarico fumi.   
 

3) LA NECESSITÀ DI AREAZIONE PER LE DUE TIPOLOGIE DI CALDAIE A GAS 

Le caldaie a camera aperta, dette anche "a tiraggio naturale", prelevano dall'ambiente in cui sono installate - attraverso una piccola apertura frontale - l'aria occorrente per bruciare il gas. Pertanto, queste caldaie vanno installate all'esterno della casa o in locali ben areati. Le aperture di ventilazione presenti nel locale di installazione della caldaia devono essere realizzate in prossimità del pavimento e devono essere dimensionate con un minimo di 100 comunque e pari ad almeno 6 comunque per ogni kW di potenza (nel caso in cui fossero eseguite a una quota maggiore di quella del pavimento devono essere maggiorate del 50%). Le caldaie a camera stagna, dette anche "a tiraggio forzato", hanno la fiamma isolata dall'ambiente e l'aria viene prelevata dall'esterno attraverso un doppio tubo che serve anche a espellere l'aria inquinata interna, ed il tiraggio è forzato da un piccolo ventilatore inserito nel circuito di combustione. Pertanto possono essere installate in qualsiasi locale, compresi bagno e camera da letto.

 

se non si hanno i requisiti del primo paragrafo è d'obbligo caldaia a condensazione

 

per biba se ti sei letto tutto il sermone al tuo posto dubiterei dell' installatore che hai contattato

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
biba

ho letto tutto il sermone:

si tratta di una termotecnica  che lavora da anni  in città... penserei che sa quello che fa .....se la canna fumaria era adatta prima ,ad accogliere i fumi di combustione ,ora non lo può più essere? l'idraulico interpellato ha anche controllato i duei fori a pavimento presenti : dice che vanno bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

Biba non è un sermone, è la LEGGE, perché qui si va con la legge, altrimenti saremmo al bar del circolo.

Tu hai chiesto e Bad ti ha risposto, se ti fidi del tuo idraulico cosa chiedi qui?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto
Il 11/9/2020 alle 22:30 , BADPI59 ha scritto:

per i moderatori,sarebbe da mettere in evidenza

 

Il motivo per cui non la mettiamo in evidenza è proprio per questo, già se si spiega ogni volta come fosse la prima, chi chiede non ci crede, se si mettesse fisso ci si crederebbe ancora meno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...