Jump to content
PLC Forum

Zimbalo

Sostituzione termostato IMIT con termostato BTicino Smarther

Recommended Posts

Zimbalo

Ringrazio anticipatamente quanti mi possano dare un consiglio sulla sostituzione in oggetto riguardo al collegamento dei fili sul nuovo termostato.

Specifico che nella abitazione è presente una caldaia a gas Sant'Andrea Millenium Chrono-Oyster Star.

Ancora grazie a tutti.

 

 

 

 

IMG_0360.jpg

 

 

IMG_0355.jpg

IMG_0362.jpg

Edited by Zimbalo
Link to post
Share on other sites

Maurizio Colombi

Qualsiasi termostato ambiente, dal quello a rotella (come il tuo) al più evoluto che si può comandare da Honolulu, hanno sempre bisogno di due fili per comandare un contatto che dica alla caldaia di partire quando c'è freddo e di fermarsi quando c'è caldo.

Inserisci i due fili blu e rosso nei morsetti C e NO del nuovo termostato e la parte comando è risolta.

Ma siccome il termostato "nuovo" sarà uno Smarther, avrai bisogno anche di due fili per l'alimentazione elettrica che dovrai far arrivare al termostato tramite la tubazione esistente, se c'è.

 

Link to post
Share on other sites
Zimbalo

Grazie Maurizio, in effetti guardando lo schema dello Smarther è abbastanza chiaro.

Ma ieri, da analfabeta del campo, ho collegato il filo Blu a N e il filo Rosso a L e lo Smarther si è acceso (l'ho anche configurato), ma ovviamente non partiva il comando alla caldaia.

Domanda: ma i fili Blu e Rosso perchè conducono alimentazione? Da qui sono partiti i dubbi.

Link to post
Share on other sites
reka

perchè non è un contatto puro...

 

si vede dallo schema nel coperchio che sono fase e neutro

Link to post
Share on other sites
vincenzo barberio

Buongiorno, come detto da Patatino in una discussione del 17 ottobre (info sostituzione termostato): Se il termostato si accende, vuol dire che sta funzionando in serie con la caldaia e sfrutta la tensione di ritorno, evidentemente a 220 volt, in base a come è costruita la caldaia. 

P.S.: nelle caldaie più recenti la linea del termostato non ha tensione di 220 volt ma in genere di 12/24. Per curiosità, potresti indicare la marca ed il modello della tua caldaia? Oppure si tratta di un bruciatore a gas/gasolio?  

Link to post
Share on other sites
reka

l'ha scritto nel primo messaggio

 

Quote

caldaia a gas Sant'Andrea Millenium Chrono-Oyster Star

 

Link to post
Share on other sites
vincenzo barberio

Chiedo scusa, e pensare che ieri sera l'avevo pure letto!

Link to post
Share on other sites
Zimbalo

E quindi come devo procedere con i collegamenti?

Link to post
Share on other sites
Maurizio Colombi
8 minuti fa, Zimbalo ha scritto:

E quindi come devo procedere con i collegamenti?

Stiamo facendo il solito riso e fagioli...

 

2 ore fa, reka ha scritto:

si vede dallo schema nel coperchio che sono fase e neutro

Ma quando mai!

Lo schema riportato sul coperchio è riferito al collegamento di un utilizzatore (pompa o valvola di zona) che era il sistema più diffuso quando erano in voga quei termostati.

A questo punto bisogna chiarire perfettamente due semplici possibilità:

il termostato comanda una valvola di zona o una pompa di circolazione e a questo punto avremo una tensione sui fili blu e rosso in serie al carico

il termostato invia il segnale TA alla caldaia e teoricamente non dovremmo avere tensione di rete sui fili, ma solo qualche volt.

Ma questo ce lo saprà dire solo Zimbalo.

Link to post
Share on other sites
Zimbalo

Nel primo caso (valvola di zona o pompa di circolazione), come dovrò procedere?

Link to post
Share on other sites
Zimbalo

OK, forse ho trovato la soluzione osservando questi due schemi catturati in rete (in effetti l'impianto comprende due termostati, piano superiore + piano inferiore, che comandano due valvole di zona). Mi date conferma? Grazie a tutti.

 

 

 

Vecchio.png

Nuovo.png

Link to post
Share on other sites
Maurizio Colombi
2 ore fa, Zimbalo ha scritto:

Mi date conferma?

Di come è realizzato l'impianto devi dare conferma tu.

Per i collegamenti, nel caso del tuo termostato e nel caso di valvole di zona, dovrai utilizzare lo schema dell'immagine sotto.

Link to post
Share on other sites
Zimbalo

Si, chiaro ... la conferma che chiedevo era relativa alla validità dello schema illustrato.

Grazie mille!

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...