Jump to content
PLC Forum

alex9217

Caldaia (senza termostato) che funziona in una maniera che non capisco!!

Recommended Posts

alex9217

Buongiorno a tutti,

 

Vorrei esporre un dubbio che ho sulla caldaia che ho nell'appartamento nel quale mi sono appena trasferito. E' una Euroterm MEA 20 S. Non c'è il termostato, la caldaia in questione ha 2 manopole, una per la regolazione dell'acqua calda dei sanitari e una per il riscaldamento. Il dubbio c'è l'ho proprio su quest'ultimo. Con la manopola in teoria regolo quanto calda deve essere l'acqua che passa nei termosifoni, e fin qui ci sono.

 

Supponendo di mettere la manopola a 5 su 7, la caldaia riscalda l'acqua fino a circa 65/70°C poi la fiamma si spegne, la pompa continua a far girare l'acqua ancora per un paio di minuti e poi si spegne pure quella. Dopo pochi minuti (circa 4) la fiamma riparte, porta l'acqua dai 40°C ai quali era arrivata nel frattempo di nuovo ai 60°C (operazione che dura sui 30 secondi) e poi il ciclo si ripete praticamente per sempre. E' normale tutto ciò?

 

Praticamente la caldaia si accende per un 30 secondi per portare l'acqua in temperatura, poi si spegne per circa 4/5 minuti poi riparte e così via. Non si rischia che si rompa? E' possibile poi che l'acqua passi dai 65°C raggiunti ai 40°C in circa 5 minuti?

 

grazie in anticipo

Link to post
Share on other sites

Semplice 1

Ciao alex9217

 

Penso che la sottoindicata Scheda Tecnica può essere quella della tua caldaia (il tipo S dovrebbe essere con camera Stagna) :

https://www.schede-tecniche.it/schede-tecniche-caldaie/EUROTERM-scheda-tecnica-caldaia-murale-a-gas-MEA-20-25.pdf

 

Di preciso non sono in grado di dirti nulla, tuttavia potrebbe essere che per qualche motivo (da scoprire) l'acqua del circuito dei Termosifoni sia impedita dal poter percorrere liberamente (come deve essere) il circuito attraverso i Termosifoni e ritornare in poco tempo alla caldaia.

 

Se il problema fosse del tipo indicato (scarso flusso d'acqua attraverso i Termosifoni) allora l'acqua dentro allo scambiatore primario acqua/fumi della Caldaia (nello schema il n° 3) si riscalda molto velocemente e interviene il Temostato di Sicurezza (nello schema il n°24).

 

Comunque esiste nella Caldaia anche un Sensore di Ritorno Impianto (nello schema il n° 23) che, se non rileva una sufficiente portata d'acqua in  Ritorno dai Termosifoni può intervenire anche lui.

 

Bisogna, in qualche modo, controllare quale dei componenti interni dedicati alla sicurezza della Caldaia interviene per spegnere la fiamma e poi, una volta individuato, si cercherà di capire con altre prove e ragionamenti se si tratta di un componente che si è guastato oppure se si tratta di un problema che deriva da qualche difficoltà di circolazione dell'acqua nei Termosifoni.

Link to post
Share on other sites
alex9217

Grazie, i termosifoni sono caldi comunque. Anzi bollenti con acqua a 70 gradi. A 65/70 gradi si spegne la fiamma con manopola a livello 5. Ad es a livello 4 si spegne a 50, a livello 3 si spegne a 40. Quindi varia in base al livello scelto. Quindi un funzionamento del genere è anomalo?

Link to post
Share on other sites
Stefano Dalmo

La caldaia  fa il suo lavoro  , solo che arrivata alla temperatura impostata  dovrebbe prima modulare abbassando la fiamma   e poi se pure con fiamma a minimo la temperatura tende a superare la  soglia impostata  , il bruciatore si spegne   del tutto ,

 Mentre la pompa  continua a funzionare .

 Poi all'abbassamento  della temperatura   si riattiva il bruciatore e il ciclo si ripete   . .

 Il tempo è dettato dallo scambio dei radiatori verso l'ambiente .

 Ripeto ,  se i termo sono bollenti e se modula   e poi si spegne  ,è tutto ok 

 Se  la fiamma da alta passa subito  allo spegnimento , si deve cercare il problema  .    

Edited by Stefano Dalmo
Link to post
Share on other sites
alex9217

Grazie mille, quindi devo capire se modula la fiamma alla fine, come posso farlo? Dopo lo spegnimento della fiamma la pompa continua a funzionare per qualche minuto poi si spegne anch'essa. Dovrebbe rimanere accesa sempre?

Edited by Stefano Dalmo
Link to post
Share on other sites
marco1278

Lui dice che si spegne anche la pompa. Questa cosa non è normale! 

 

 

Link to post
Share on other sites
alex9217
13 hours ago, marco1278 said:

Lui dice che si spegne anche la pompa. Questa cosa non è normale! 

 

 

Dovrebbe essere in moto non-stop?

Link to post
Share on other sites
Lorenzo-53

Quel manualetto di 4 pagine è proprio scarso di informazioni, secondo quello che si legge dovrebbe essere modulante MA in fondo si legge di un OPTIONAL comando remoto che dovrebbe essere un termostato "intelligente" quindi andrebbe approfondito se la caldaia è una on/off di base e possa modulare con questo accessorio oppure debba comunque modulare ( quanto non si sà ) quindi ci sia un malfunzionamento

Link to post
Share on other sites
marco1278
1 ora fa, alex9217 ha scritto:

Dovrebbe essere in moto non-stop?

Si, se c'è richiesta di riscaldamento la pompa gira sempre. Quando l'acqua raggiunge la temperarura impostata si spegne il bruciatore ma la pompa continua a girare per far circolare l'acqua. 

 

Link to post
Share on other sites
alex9217
58 minutes ago, marco1278 said:

Si, se c'è richiesta di riscaldamento la pompa gira sempre. Quando l'acqua raggiunge la temperarura impostata si spegne il bruciatore ma la pompa continua a girare per far circolare l'acqua. 

 

Sì appena spento il bruciatore la pompa continua ancora ad andare, per 2/3 minuti diciamo. Poi si spegne e poco dopo qualche minuto riparte il tutto, bruciatore e pompa. Boh

Link to post
Share on other sites
DavideDaSerra

Sicuro che non sia il termostato ambiente ad avere un'isteresi troppo bassa.

Accendi, casa si scalda in fretta (magari perchè hai i ventilconvettori e il termostato investito direttamente o quasi, dal flusso di aria calda), il termostato scatta e apre, quando apre il termostato ambiente la pompa caldaia si ferma, poi l'ambiente si raffredda (perchè i ventil scaldando prevalentemente impiegano più tempo a riscaldare i muri) il termostato torna a chiamare calore facendo ripartire pompa e bruciatore.

Link to post
Share on other sites
alex9217
25 minutes ago, DavideDaSerra said:

Sicuro che non sia il termostato ambiente ad avere un'isteresi troppo bassa.

Accendi, casa si scalda in fretta (magari perchè hai i ventilconvettori e il termostato investito direttamente o quasi, dal flusso di aria calda), il termostato scatta e apre, quando apre il termostato ambiente la pompa caldaia si ferma, poi l'ambiente si raffredda (perchè i ventil scaldando prevalentemente impiegano più tempo a riscaldare i muri) il termostato torna a chiamare calore facendo ripartire pompa e bruciatore.

No, non c'è il termostato ambiente. Solo manopole e sonde interne alla caldaia.

Link to post
Share on other sites
marco1278

Sicuro che non c'è proprio il termostato?!

 

Prova a controllare quanti cavi escono da sotto la caldaia.

 

Se c'è sempre richiesta di calore non è normale che la pompa si fermi, a meno che si verifichi un prelievo si acs.

 

 

Link to post
Share on other sites
alex9217
40 minutes ago, marco1278 said:

Sicuro che non c'è proprio il termostato?!

 

Prova a controllare quanti cavi escono da sotto la caldaia.

 

Se c'è sempre richiesta di calore non è normale che la pompa si fermi, a meno che si verifichi un prelievo si acs.

 

 

Infatti non sono certo che ci sia sempre la richiesta di calore. Da quanto ho capito la caldaia ha delle sonde sui tubi di mandata e ritorno quindi si autoregola in base alla temperatura dell'acqua. Termostato in casa almeno io non l'ho trovato e sono abbastanza certo non ci sia.

 

Link to post
Share on other sites
marco1278

Per essere sicuro al 100% devi guardare sotto alla caldaia quanti cavi arrivano. 

 

Il funzionamento è strano! 

Link to post
Share on other sites
Lorenzo-53

Una caldaia può benissimo funzionare senza termostato esterno, si regola semplicemente la manopola della temperatura di mandata e continuerà a funzionare regolandosi con le sonde interne, per spegnere il riscaldamento o si mette quella manopola al minimo o si commuta su estate solo sanitaria

Link to post
Share on other sites
marco1278

Esatto, però quando è in modalità inverno la pompa gira sempre.

 

Lui dice che si ferma e questa cosa non mi torna proprio. 

Link to post
Share on other sites
Atomino Beep Beep

Scusate se intervengo da perfetto ignorante: ma se il bruciatore si spegne, perché la pompa deve continuare a far circolare l'acqua? I termo son pieni di acqua bollente che piano piano si raffredderà. Gira per far sapere alla caldaia quando è diventata fredda, in modo che poi il bruciatore si riaccenda?

Se così è, allora in una caldaia correttamente funzionante la pompa sta in movimento per tutto il periodo di riscaldamento in funzione? Senza fermarsi mai?

Grazie

Link to post
Share on other sites
marco1278
7 ore fa, Atomino Beep Beep ha scritto:

Gira per far sapere alla caldaia quando è diventata fredda, in modo che poi il bruciatore si riaccenda?

Esatto. 

Si spegne solo quando manca il consenso dal termostato. 

Link to post
Share on other sites
alex9217
15 hours ago, marco1278 said:

Esatto, però quando è in modalità inverno la pompa gira sempre.

 

Lui dice che si ferma e questa cosa non mi torna proprio. 

Ecco delle foto se possono servire a qualcosa. Comunque confermo che la pompa si ferma dopo un po' e riparte insieme al bruciatore pochi minuti dopo.

PXL_20201123_065504500.jpg

PXL_20201123_065448201.jpg

Link to post
Share on other sites
marco1278

Ok, non c'è il termostato ma c'è il programmatore orario. 

Sicuro che il programmatore funziona bene? Mi sa che è lui a spegnere la richiesta di calore. 

 

 

Link to post
Share on other sites
vincenzo barberio

Mi sembra che ci sia solo la predisposizione per il programmatore orario.  

Link to post
Share on other sites
alex9217
28 minutes ago, marco1278 said:

Ok, non c'è il termostato ma c'è il programmatore orario. 

Sicuro che il programmatore funziona bene? Mi sa che è lui a spegnere la richiesta di calore. 

 

 

Secondo me è solo una predisposizione, non esiste effettivamente il programmatore orario. Da quanto ho visto la fiamma si spegne non appena l'acqua raggiunge una certa temperatura massima (es. 60 gradi) poi questa temperatura scende, e appena arriva sui 35 la fiamma riparte. Sarà il suo funzionamento boh...

Link to post
Share on other sites
marco1278

🤔 Sono così cecato da averlo visto 😂

4 ore fa, alex9217 ha scritto:

. 60 gradi) poi questa temperatura scende, e appena arriva sui 35 la fiamma riparte.

Non è normale. 

 

Chiama il tecnico e fai fare in controllo. 

 

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...