Jump to content
PLC Forum

zac.davide

Problema alimentatore Pc 12V e batterie

Recommended Posts

zac.davide

salve ragazzi, sono nuovo e sono ignorante come una zappa in elettronica...

sto cercando di avviare un sistema (MB, CPU, ram, GPU) tramite un allimentatore a 12V 200W collegato a 2 batterie per Psu a 12V 12A.

parte, ma il sistema non fa il boot e la scheda grafica parte con le ventole sparate al massimo e monitor nero...come se avesse problemi di alimentazione...

stesso risultato se metto le batterie in uscita a 12A o 24A

sulle specifiche dell'alimenttore 12V non ci sono riferimenti all'amperaggio della corrente in entrata.

Ho controllato il voltaggio che arriva ai vari connettori che vanno sulla scheda madre e sulla scheda video, sono corretti.

Cosa sbaglio?

Grazie mille

Link to post
Share on other sites

Ctec

Solo 12V? Niente 5V o 3.3V? Vengono generati direttamente sulla MB?

Link to post
Share on other sites
zac.davide
1 ora fa, Ctec ha scritto:

Solo 12V? Niente 5V o 3.3V? Vengono generati direttamente sulla MB?

 

la 5v e la 3.3v viene smistata direttamente dall'alimentatore a 12v. E' un alimentatore per mini pc, è fatto apposta per alimentare schede madri, ha un connettore 24 pin sulla scheda madre, uno a 4 pin sul processore dove arriva la 12v, e le varie utenze per le periferiche. Solo che invece di alimentarlo con un alimentatore a muro da 12v lo sto alimentando con le batterie.

 

Grazie

 

 

Link to post
Share on other sites
Lorenzo-53

Credo ci voglia qualche A in più, come riferimento pensa agli A che fornisce il suo alimentatore, quando vai a misurare le tensioni è in stand-by quindi sono corrette, devi misurarle quando parte, oppure ti procuri una batteria da un centinaio di A e per un'oretta potrebbe funzionare

Link to post
Share on other sites
zac.davide
10 ore fa, Lorenzo-53 ha scritto:

Credo ci voglia qualche A in più, come riferimento pensa agli A che fornisce il suo alimentatore, quando vai a misurare le tensioni è in stand-by quindi sono corrette, devi misurarle quando parte, oppure ti procuri una batteria da un centinaio di A e per un'oretta potrebbe funzionare

ciao

 

quindi credi che 24A non siano sufficenti? (ho 2 batterie al piombo da 12A l'una)

 

Grazie mille

Link to post
Share on other sites
Ctec

Facciamo delle considerazioni.

In primis, non per pignoleria ma per chiarezza, gli A indicano una corrente, la capacità di una batteria si misura in Ah (Ampere/ora).

Dato che hai un alimentatore da 12V/200W, si deduce che l'assorbimento è circa 200/12=16.7A.

Da ciò si deduce che una batteria da 12Ah (e non 12A) può erogare 12A per un'ora, mentre erogherà 16.7A per circa 43min (considerandola pienamente carica). Quindi un buon tempo per far avviare un PC (oddio, alcuni miei vecchi catorci forse anche no...).

Ma se il PC si accende in parte (ventole, ecc), vuol dire che le tensioni gli arrivano, se non fa il boot, il problema sembra del PC più che dell'alimentatore.

O meglio, bisognerebbe controllare se tutte le tensioni sono presenti (fili rossi: 5V, fili gialli 12V, fili arancio 3.3V), altrimenti il sistema non si avvierà.

Se ci sono tutte e tre, ahi ahi, c'è qualcosa che non va nel PC. Togliere tutte le periferiche (RAM, HD, USB...), se ha l'uscita video a bordo usare quella e via scheda video. Vedere se ora si accende e avvia il BIOS. Altrimenti son cavoli...

Link to post
Share on other sites
Nik-nak

Per escludere un problema alla scheda madre/periferiche, provato il pc, con un alimentatore da rete sicuramente funzionante?

Link to post
Share on other sites
ilguargua
48 minuti fa, Ctec ha scritto:

Da ciò si deduce che una batteria da 12Ah (e non 12A) può erogare 12A per un'ora, mentre erogherà 16.7A per circa 43min

Questo non lo darei per scontato, dipende dal tipo di batteria, l'OP dice di aver usato "2 batterie per Psu a 12V" che onestamente non saprei a cosa corrispondono. Se sono batterie per uso in tampone generalmente non sono adatte ad erogare alte correnti, nemmeno per pochi minuti, perchè hanno una resistenza interna più alta. Una batteria invece ad esempio da moto o da scooter è in grado di erogare anche alte correnti, per il tempo limitato della messa in moto.

 

Ciao, Ale.

Link to post
Share on other sites
zac.davide
10 ore fa, Ctec ha scritto:

Facciamo delle considerazioni.

In primis, non per pignoleria ma per chiarezza, gli A indicano una corrente, la capacità di una batteria si misura in Ah (Ampere/ora).

Dato che hai un alimentatore da 12V/200W, si deduce che l'assorbimento è circa 200/12=16.7A.

Da ciò si deduce che una batteria da 12Ah (e non 12A) può erogare 12A per un'ora, mentre erogherà 16.7A per circa 43min (considerandola pienamente carica). Quindi un buon tempo per far avviare un PC (oddio, alcuni miei vecchi catorci forse anche no...).

Ma se il PC si accende in parte (ventole, ecc), vuol dire che le tensioni gli arrivano, se non fa il boot, il problema sembra del PC più che dell'alimentatore.

O meglio, bisognerebbe controllare se tutte le tensioni sono presenti (fili rossi: 5V, fili gialli 12V, fili arancio 3.3V), altrimenti il sistema non si avvierà.

Se ci sono tutte e tre, ahi ahi, c'è qualcosa che non va nel PC. Togliere tutte le periferiche (RAM, HD, USB...), se ha l'uscita video a bordo usare quella e via scheda video. Vedere se ora si accende e avvia il BIOS. Altrimenti son cavoli...

 

Ti ringrazio per le tue precisazioni, spero possano dissipare la mia profonda ignoranza

I componenti sono vecchi in realtà, perchè volevo vedere se partiva tutto, in modo da acquistare poi componenti nuovi. Si tratta di un sistema basato sui vecchi processori AMD FX, l'8350 per la precisione. Anche la GPU è vecchia. Ma se collego l'alimentatore ATX da 650W del pc, tutto funziona. Sto utilizzando 2 batterie sulle cui etichette è scritto 12V 12AH. Le ho collegate positivo con positivo e negativo con negativo, dovrebbe sommare gli AH giusto?

 

L'alimentatore che sto usando è di 200W ed a questo punto mi chiedo se la richiesta di tutti i pezzi, all'accensione, non sia superiore a quella erogata.

Quel processore e la scheda video sono vecchi e consumano molto rispetto gli standard odierni. Il processore in particolare assorbe 190W, ma a pieno carico...possibile che assorba tanto alla sola accensione? Ho un tester, che non so leggere nemmeno tanto bene, esiste un modo per vedere quanto assorbono tutti i pezzo all'accensione?

 

Grazie mille

9 ore fa, Nik-nak ha scritto:

Per escludere un problema alla scheda madre/periferiche, provato il pc, con un alimentatore da rete sicuramente funzionante?

 

Si, con un alimentatore ATX da Pc funziona tutto perfettamente

Link to post
Share on other sites
zac.davide
9 ore fa, ilguargua ha scritto:

Questo non lo darei per scontato, dipende dal tipo di batteria, l'OP dice di aver usato "2 batterie per Psu a 12V" che onestamente non saprei a cosa corrispondono. Se sono batterie per uso in tampone generalmente non sono adatte ad erogare alte correnti, nemmeno per pochi minuti, perchè hanno una resistenza interna più alta. Una batteria invece ad esempio da moto o da scooter è in grado di erogare anche alte correnti, per il tempo limitato della messa in moto.

 

Ciao, Ale.

 

La batterie sono precisamente queste: https://www.actrading.it/id-15233-batteria-12v-12ah-trustech-c2x33346497

 

spero vadano bene o che magari possano andare bene applicando un qualche tipo di aggeggio elettronico, trasformatore o roba simile...

 

grazie mille

 

 

Link to post
Share on other sites
Ctec
11 ore fa, zac.davide ha scritto:

Il processore in particolare assorbe 190W

Beh, se hai disponibili 200W e solo il uP ne ciuccia 190W, ho paura che l'alimentatore si sieda e non riesca a fornire le tensioni/correnti necessarie.

Quindi direi che il problema sta proprio in quello.

La prova da fare è misurare le tensioni di uscita che vanno alla scheda madre (12V, 5V, 3.3V) che devono essere ben stabili. Cosa che a questo punto dubito.

Una possibile soluzione (alla faccia dell'efficienza e durata, però) è mettere dopo le batterie un inverter e alimentare un alimentatore standard a 230V. Almeno per provare.

Link to post
Share on other sites
zac.davide
2 ore fa, Ctec ha scritto:

Beh, se hai disponibili 200W e solo il uP ne ciuccia 190W, ho paura che l'alimentatore si sieda e non riesca a fornire le tensioni/correnti necessarie.

Quindi direi che il problema sta proprio in quello.

La prova da fare è misurare le tensioni di uscita che vanno alla scheda madre (12V, 5V, 3.3V) che devono essere ben stabili. Cosa che a questo punto dubito.

Una possibile soluzione (alla faccia dell'efficienza e durata, però) è mettere dopo le batterie un inverter e alimentare un alimentatore standard a 230V. Almeno per provare.

 

credi che il processore assorba 190W anche solo all'accensione? Sono certo di questo dato, ma a pieno carico, non so dire se quel dato valga anche all'accensione...

 

mettiamo che assembli una configurazione che assorba 300W, con il sistema 2 batterie + inverter, come riesco a capire quanta autonomia ho?

 

Grazie

Link to post
Share on other sites
Ctec
5 ore fa, zac.davide ha scritto:

come riesco a capire quanta autonomia ho

A spanne: 300W a 12V sono circa 25A, per cui (non considerando le perdite), due batterie da 12Ah hanno capacità di 24Ah. quindi l'autonomia sarà di appena più di un'ora.

Link to post
Share on other sites
patatino59

Un alimentatore da PC che funzioni a batteria deve essere stato progettato per tale scopo, e poter funzionare anche con bassa tensione in ingresso, se progettato bene.

Lo spunto delle sole batterie potrebbe non essere sufficiente.

La tensione allo spunto può scendere sotto i 10 volt e non far partire il PC nemmeno con una batteria da camion.

Per il solo spunto potrebbe essere sufficiente un generoso condensatore elettrolitico, ma l'ingombro e il costo sarebbero elevati.

E' importante anche la sezione del cavo di collegamento, in questi casi.

Non deve creare cadute di tensione all'avvio.

 

Link to post
Share on other sites
patatino59
14 minuti fa, Ctec ha scritto:

l'autonomia sarà di appena più di un'ora

Il problema non è l'autonomia, ma lo spunto alla partenza.

Un alimentatore da PC che funzioni a batteria deve essere stato progettato per tale scopo, e poter funzionare anche con bassa tensione in ingresso, se progettato bene.

Lo spunto delle sole batterie potrebbe non essere sufficiente.

La tensione allo spunto può scendere sotto i 10 volt e non far partire il PC nemmeno con una batteria da camion.

Per il solo spunto potrebbe essere sufficiente un generoso condensatore elettrolitico, ma l'ingombro e il costo sarebbero elevati.

E' importante anche la sezione del cavo di collegamento, in questi casi.

Non deve creare cadute di tensione all'avvio.

Link to post
Share on other sites
zac.davide
3 ore fa, patatino59 ha scritto:

Un alimentatore da PC che funzioni a batteria deve essere stato progettato per tale scopo, e poter funzionare anche con bassa tensione in ingresso, se progettato bene.

Lo spunto delle sole batterie potrebbe non essere sufficiente.

La tensione allo spunto può scendere sotto i 10 volt e non far partire il PC nemmeno con una batteria da camion.

Per il solo spunto potrebbe essere sufficiente un generoso condensatore elettrolitico, ma l'ingombro e il costo sarebbero elevati.

E' importante anche la sezione del cavo di collegamento, in questi casi.

Non deve creare cadute di tensione all'avvio.

 

 

L'alimentatore a 12V che sto usando è per pc. Molti utenti che lo usano, utilizzano un adattatore di corrente 12V 12,5A 150W. Precisamente questo: https://www.amazon.it/LEICKE-ULL-Adattatore-Dimensioni-Compatibile/dp/B00YXXAG7C/ref=pd_bxgy_img_2/257-6474283-7740619?_encoding=UTF8&pd_rd_i=B00YXXAG7C&pd_rd_r=5a0f38fd-5f3e-4f11-8327-0afc89c79d74&pd_rd_w=KwVAv&pd_rd_wg=MSXN2&pf_rd_p=1a9790af-369b-4642-b8de-6cff93a1a290&pf_rd_r=SKJ5KPQ96BHKHZTAEKKE&psc=1&refRID=SKJ5KPQ96BHKHZTAEKKE

 

 

Link to post
Share on other sites
zac.davide
4 ore fa, Ctec ha scritto:

A spanne: 300W a 12V sono circa 25A, per cui (non considerando le perdite), due batterie da 12Ah hanno capacità di 24Ah. quindi l'autonomia sarà di appena più di un'ora.

 

grazie...

secondo te, può andar bene questo? https://www.amazon.it/Yinleader-Inverter-Potenza-Convertitore-Trasformatore/dp/B07QSQGDWN/ref=sr_1_2_sspa?crid=1DQE8QDBNIGPT&dchild=1&keywords=inverter+12v+220v&qid=1610563552&refinements=p_76%3A490210031%2Cp_36%3A1631633031&rnid=1631630031&rps=1&s=electronics&sprefix=inverte%2Ccomputers%2C260&sr=1-2-spons&psc=1&spLa=ZW5jcnlwdGVkUXVhbGlmaWVyPUFVUk4zNDdIVDU2NVYmZW5jcnlwdGVkSWQ9QTA5MDQzNjBPMFZQRkRFSlFRVCZlbmNyeXB0ZWRBZElkPUEwMjExODc2Mk9WUlA1U0FRWFgzWiZ3aWRnZXROYW1lPXNwX2F0ZiZhY3Rpb249Y2xpY2tSZWRpcmVjdCZkb05vdExvZ0NsaWNrPXRydWU=

4 ore fa, Ctec ha scritto:

A spanne: 300W a 12V sono circa 25A, per cui (non considerando le perdite), due batterie da 12Ah hanno capacità di 24Ah. quindi l'autonomia sarà di appena più di un'ora.

 

Comunque se mantiene per 1 ora con CPU e GPU a pieno carico è grasso che cola...

Link to post
Share on other sites
patatino59

Mi sono perso...

Devi alimentare il Mini-PC a RETE o a BATTERIE ?

Quali sono le specifiche dell'ingresso a 12 volt ?

Ha un Range di funzionamento, o, come penso, richiede 12 volt stabilizzati ?

Se è così il PC non partirà mai con una batteria al piombo. 

Ci vuole una tensione di batteria maggiore e un convertitore Switch-mode ad alto rendimento, con uscita stabilizzata a 12 volt da almeno 15 Ampere.

 

 

Edited by patatino59
Link to post
Share on other sites
zac.davide
35 minuti fa, patatino59 ha scritto:

Mi sono perso...

Devi alimentare il Mini-PC a RETE o a BATTERIE ?

Quali sono le specifiche dell'ingresso a 12 volt ?

Ha un Range di funzionamento, o, come penso, richiede 12 volt stabilizzati ?

Se è così il PC non partirà mai con una batteria al piombo. 

Ci vuole una tensione di batteria maggiore e un convertitore Switch-mode ad alto rendimento, con uscita stabilizzata a 12 volt da almeno 15 Ampere.

 

 

 

devo alimentare il Pc a batterie, ne ho messe 2 da 12V 12AH.

ti ho inviato il link del trasformatore solo per farti vedere qual'è l'usita di corrente con il quale altri utenti lo fanno partire

Per quanto riguarda le specifiche di corrente d'ingresso dell'alimentatore a 12v, non c'è scritto niente. Dice solo ingresso a 12V....boh...l'ho ricercato anche su internet, ma non trovo altre specifiche...

avviando il Pc e testando la corrente, ad esempio sulle uscite a 12V, ho un valore di 12.20V

Cosa significa avere "12 volt stabilizzati?"

io so solo i valori in Ah che sono segnati sulle batterie, che sono 12Ah, che in serie credo siano 24Ah...ma che il tuo collega diceva che non significano 24A

Posso ottenere questi 12volt stabilizzati a 15A con queste 2 batterie?

Grazie mille

Link to post
Share on other sites
patatino59
1 ora fa, zac.davide ha scritto:

Posso ottenere questi 12volt stabilizzati a 15A con queste 2 batterie?

SI, se le metti in serie e usi un convertitore Switching con ingresso 24 volt e uscita 12 volt Stabilizzata.

1 ora fa, zac.davide ha scritto:

Cosa significa avere "12 volt stabilizzati?"

Significa che una Batteria NON è un alimentatore stabilizzato !

Ha una resistenza interna, ha un "buco di tensione" alla partenza, capace di resettare il processore in un millisecondo.

Puoi rendertene conto monitorando la tensione all'avvio con un oscilloscopio, ecco perché avevo suggerito un grosso elettrolitico, ma non è detto che basti.

Un circuito con uscita stabilizzata, come l'alimentatore originale non ha buchi di tensione.

La soluzione con Inverter a 220 volt, anche se potrebbe funzionare, riduce di parecchio l'autonomia, e complica inutilmente le cose, oltre ad avere un ingombro elevato.

 

Link to post
Share on other sites
Nik-nak
Il 12/1/2021 alle 20:06 , zac.davide ha scritto:

L'alimentatore che sto usando è di 200W....

Marca/modello, eventuale link al datasheet/manuale, per capire meglio il dispositivo.

Link to post
Share on other sites
zac.davide
12 ore fa, Nik-nak ha scritto:

Marca/modello, eventuale link al datasheet/manuale, per capire meglio il dispositivo.

 

questo è il modello da 200w https://www.amazon.it/gp/product/B07VTM7VD6/ref=ppx_yo_dt_b_asin_title_o07_s00?ie=UTF8&psc=1

e ne ho un altro da 300w https://www.amazon.it/gp/product/B07BWBPPLB/ref=ppx_yo_dt_b_asin_title_o03_s00?ie=UTF8&psc=1

con entrambi non parte...

 

Grazie mille

Link to post
Share on other sites
zac.davide
13 ore fa, patatino59 ha scritto:

SI, se le metti in serie e usi un convertitore Switching con ingresso 24 volt e uscita 12 volt Stabilizzata.

percaso è questo? https://www.amazon.it/LaDicha-Regolabile-Converter-Protezione-Cortocircuito/dp/B078HXSCP9/ref=sr_1_23?dchild=1&keywords=Switching+DC+DC&qid=1610621121&sr=8-23

 

ma percaso è anche chiamato "Modulo convertitore boost"?

 

Grazie

Link to post
Share on other sites
Nik-nak

Dato per scontato che la sequenza delle tensioni fornite al pc dai due alimentatori (200/300w)è corretta, secondo me è un problema di picco di corrente richiesta dal pc, e che gli switching dei due alimentatori, non riescono a fornire, andando in limitazione.

Considera che all'accensione tutti i condensatori della mother board e relative periferiche sono scarichi, per cui la richiesta di corrente è elevata, anche se per un periodo di tempo breve.

Inserisci nella discussione una foto del pc, con relative periferiche.

Link to post
Share on other sites
ciccioilgrande

ragazzi visto che il problema è allo spunto,non si potrebbero collegare in parallelo alle 2 batterie un gruppo di condensatori in parallelo? io per semplicità ho messo 3 condensatori da 25.000uF 16V ma si potrebbe ,se necessario, aumentarne il numero aumentando la capacità, considerando anche che il costo di questi condensatori è abbastanza modesto:

 

 

batteria.png

Edited by ciccioilgrande
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...