Jump to content
PLC Forum

MrJack901

Potenziometro in modulo step-up step-down

Recommended Posts

MrJack901

Ciao a tutti, è la mia prima volta qui, spero sia la sezione giusta dove chiedere!

Premetto che sono solo un amante dell'elettronica e me ne intendo fin là, poichè ho studiato economia, quindi non trucidatemi con le risposte!!😁

 

Recentemente mi è balenata l'idea di crearmi un alimentatore variabile da un classico alimentatore pc.

Ho guardato numerosi video e mi sono comprato vario materiale.

Per quanto riguarda la mia domanda presumo sia necessario, prima, definire alcune cose:

- possiedo un modulo di regolazione step-up step-down con uscita da 1.25 a 30 V con massimo 8A. (l'alimentazione di tale modulo la faccio con la 12V dell'alimentatore)

- possiedo anche dei potenziometri lineari monogiro(riciclati da vari apparecchi) di diverse misure, rispettivamente 1K 2K 5K 10K 20K 50K 100K(2) 500K 1M

- nel modulo di regolazione erano montati dei trimmer con il numero 204 (quindi 200k)

 

La mia domanda è: ho provato ad utilizzare i due potenziometri da 100k per la regolazione di corrente e tensione, tuttavia quando ho provato a regolare la tensione e portavo il potenziometro a 0°, i Volt non scendevano subito ma scendevano pian piano (circa 5-7 secondi) fino ad arrivare a 1.25V, come posso risolvere? Io vorrei mettere due potenziometri per la regolazione di tensione, uno per una regolazione grossolana e uno per la regolazione di fine e un altro per la regolazione della corrente.

Avendo a disposizione i potenziometri citati sopra posso far qualcosa? so che andrebbero rimpiazzati i trimmer con i potenziometri di uguale valore e anche che sarebbe meglio un multigiro, ma con quelli che ho potrei far qualcosa?

 

Spero di aver esposto bene il mio quesito, caso contrario chiedetemi pure e inserisco altre informazioni..!

 

Grazie😁

Link to post
Share on other sites

ilguargua
4 ore fa, MrJack901 ha scritto:

i Volt non scendevano subito ma scendevano pian piano

Se non hai un carico collegato sull'uscita è normale, prova a mettere magari una resistenza da 10 Kohm e ripeti la misura.

 

 

Ciao, Ale.

Link to post
Share on other sites
MrJack901

Ok, ieri ho ordinato una resistenza da 10kohm 10w, appena mi arriva faccio un test e poi ti dico se ho risolto. Penso che ci metta una quindicina di giorni ad arrivare.

 

Grazie per la risposta

Link to post
Share on other sites
ilguargua
1 ora fa, MrJack901 ha scritto:

Ok, ieri ho ordinato una resistenza da 10kohm 10w

Guarda che bastava una qualunque resistenza, anche da 1/4 di watt, e poi il valore non è critico, usa quello che hai. Se ti sembra scaldi troppo alza il valore. Ma poi quanto deve durare questo test??

 

Ciao, Ale.

Link to post
Share on other sites
gabri-z
10 minuti fa, ilguargua ha scritto:

Guarda che bastava una qualunque resistenza, anche da 1/4 di watt, e poi il valore non è critico,

Ciao , hai visto il mio messaggio vuoto ? non posso cancellarlo del tutto , domandavo se fosse rotta la caldaia .....

Link to post
Share on other sites
MrJack901
3 ore fa, ilguargua ha scritto:

Guarda che bastava una qualunque resistenza, anche da 1/4 di watt, e poi il valore non è critico, usa quello che hai. Se ti sembra scaldi troppo alza il valore. Ma poi quanto deve durare questo test??

 

Ciao, Ale.

Non lo sapevo, ho scelto quella perchè nei video guida che trovo su internet mettono tutti una resistenza di 10w sulla 5v .. quindi avevo dedotto andasse bene quella.

Non ho altre resistenze a casa per ora (ripeto, sono un appassionato di elettronica, quindi non ho molto materiale a casa..)

 

Grazie comunque 

Link to post
Share on other sites
gabri-z
8 minuti fa, MrJack901 ha scritto:

su internet mettono tutti una resistenza di 10w sulla 5v ..

Per questo ho cancellato il messaggio , ho capito quel che volevi fare , ma Ale te l'aveva suggerito per un altro motivo ed io pensavo come lui .

Link to post
Share on other sites
ilguargua
32 minuti fa, MrJack901 ha scritto:

Non lo sapevo, ho scelto quella perchè nei video guida che trovo su internet mettono tutti una resistenza di 10w sulla 5v

Si, ma per un altro motivo, e sicuramente non da 10Kohm...

Visto che come dici stai giustamente imparando, parti perlomeno dalle cose fondamentali, tipo la legge di ohm , sono cose che servono e non si possono tralasciare.

Allora, un input te l'ho dato ora dicci quanto assorbe e quanto dissipa una resistenza da 10Kohm con 5 V, e da quanto deve essere la resistenza per dissipare 10W...:smile:

 

Ciao, Ale.

 

P.S.: e comunque io intendevo che la resistenza va messa li dove misuri, cioè all'uscita dello step-up, che avrà sicuramente dei condensatori, che se non trovano un carico adeguato (ed il tuo multimetro avrà sicuramente qualche Megaohm di impedenza d'ingresso) si scaricano lentamente, esattamente quello che osservi.

Edited by ilguargua
Postilla
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...