Jump to content
PLC Forum


pep10

impianto a vista uso esterno (no tubi tondi ferro)

Recommended Posts

pep10

Salve ragazzi, magari è stata già posta la domanda ma non ho trovato nulla a riguardo. Sapreste consigliarmi materiali (magari shop Online) dove reperire materiale per un impianto elettrico a vista ma esposto alle intemperie? Purtroppo non posso usare tubi in ferro perchè altamente soggetti a sciacallaggio ma oltre alla solita tubazione in pvc grigio non ho trovato nulla più. Volevo qualcosa di diverso, e ho pensato di far passare i cavi in un tubo rigido polietilene da 20 di diametro (solitamente usato per l'acqua) fissato a muro esternamente con i fermatubo, secondo voi è fattibile la cosa? Oppure incorrerei in rischi di vario genere? Qualcuno l'ha già fatta questa cosa? Grazie mille

Link to post
Share on other sites

luigi69
7 ore fa, pep10 scrisse:

olevo qualcosa di diverso, e ho pensato di far passare i cavi in un tubo rigido polietilene da 20 di diametro (solitamente usato per l'acqua) fissato a muro esternamente con i fermatubo, secondo voi è fattibile la cosa

perchè

 

perchè inventarsi soluzioni che non hanno ne capo ne coda....

Link to post
Share on other sites
patatino59

Secondo me usare un sistema con tubi, giunti e T concepiti per idraulica è un ottima alternativa, per i seguenti motivi:

Confonde il ladro

E' resistente alle intemperie

E' stagno 

E' isolante

L'unico inconveniente è lo scorrimento di una sonda per infilare, ma si può installare e infilare nella stessa occasione.

 

Del resto, per lo scarico dei condizionatori, non si usa il Diflex ? 😀

Link to post
Share on other sites
soltec
il 19/5/2021 at 20:04 , patatino59 scrisse:

Del resto, per lo scarico dei condizionatori, non si usa il Diflex ? 😀

È sbagliato però...il diflex si secca e si spacca facilmente molto di più del tubo apposito. 

Link to post
Share on other sites
Elettroplc

Ti faccio un esempio.....in esterno , è indicato materiale in classe climatica 4.

La maggior parte del materiale in pvc classico erroneamente inteso per esterni o terziario -senza fare nomi - non è classe climatica 4.

Lo è invece, il materiale in alluminio e ferro della famosa azienda Italiana, ora ce ne sono altri che lo fanno.

Il materiale inteso per esempio - come il tubo flessibile pvc rinforzato che si usa spesso per fare i raccordi ...non è classe climatica 4

Infatti ...i gusci stagni IP55 classici - senza riportare nomi - sono di fatto non classe climatica 4, dopo 1 anno fuori il guscio si taglia...e diventa giallo.

Questo aspetto - a tratto in inganno una miriade  di installatori e progettisti che non hanno mai preso in considerazione questo aspetto.

Dalle mie parti, un installatore, si è visto annullare la dico dopo una verifica per una parte di impianto ....

In questo testo è riportato cosa devi evitare e cosa devi tenere in considerazione....

 

 

Paradossalmente,  sistemi idraulici offrono maggiore garanzia agli agenti atmosferici.....

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...