Jump to content
PLC Forum


murdock73

Plafoniera 220v 28led smd -> alimentazione 12?

Recommended Posts

murdock73

Ciao a tutti,

 

approfittando di una offerta ho comprato al brico una plafoniera da esterno per sostituire quella già esistente della mia roulotte che ha una singola lampadina a filamento automobilistica da 12v, come non averla.

La plafoniera esterna è alimentata a 12v quindi mi trovo un bivio: portare a quel punto luce la 220v oppure modificare la plafoniera per alimentarla a 12v.

Lasciando stare la 220v smonto la plafoniera e scopro che è composta da 28led ultra bright in serie pilotati da due driver EG1000B

Dando per scontato che i led sono da 3v pensavo di fare delle sezioni da 4 led da alimentare in parallelo a 12v ma gli esperimenti fatti erano un buco nell'acqua.

In pratica riesco a fare accendere un solo led con un alimentatore da 12v (per sicurezza lo faccio solo per un secondo e non oltre) e questo fa una luce che sembra di avere il sole nella stanza,

mentre mettendo in serie anche due soli led non succede niente.

La plafoniera è dichiarata da 20W quindi ogni led dovrebbe essere da 0,7W 

Perdonate l'ignoranza ma è possibile che questi led siano così potenti da non accendersi se non con più di 6v??? 

grazie fin da ora a chi mi darà una mano

Link to comment
Share on other sites


DavidOne71
6 ore fa, murdock73 ha scritto:

Dando per scontato che i led sono da 3v

hai provato ad alimentare la plafoniera e misurare la tensione su un led?

Link to comment
Share on other sites

patatino59

Se vuoi andare sul sicuro compra un metro di Stripled a 12 volt, tagliala a strisce, e mettile su un pannello metallico grande come l'interno della plafoniera.

Modificare il circuito stampato originale (cinese) potrebbe essere abbastanza complicato.

Se posti una foto dei Led ci si capisce qualcosa di più, ma non è detto.

Dovresti farti uno schema dei collegamenti tra i Led, considerando che ogni costruttore li collega come vuole, senza uno standard, in serie, ma anche in parallelo, con tensione finale di valori più vari.

Per la prova dei singoli Led con l'alimentatore a 12 volt serve SEMPRE una resistenza da 470 Ohm in serie, altrimenti li bruci quasi subito (per ora ti è andata anche bene)

La regola per collegare dei Led a 12 volt è "3 Led ed una resistenza da 100 Ohm tutti in serie " (3 volt per ogni led e circa 3 volt restanti sulla resistenza).

4 Led potrebbero non accendersi o bruciarsi subito.

 

Link to comment
Share on other sites

fransiscos

Prova a testare i singoli led con una tensione di 3-3,2 V e vedi se si accendono , i led smd bianchi li trovi con due tensioni di lavoro, 3,2V e 6V, 

Altrimenti  un tester per led ,costano poco, gia' pronto oppure puoi realizzarlo con un ponte di diodi e una resistenza , non ricordo il valore, se l'utente Patatino 59 ci aiuta che se non ricordo male proprio lui me lo aveva suggerito.

Link to comment
Share on other sites

patatino59
42 minuti fa, fransiscos ha scritto:

Prova a testare i singoli led con una tensione di 3-3,2 V

E' piu sicuro con un tester che ha la batteria da 9 volt, in Ohm x1 il Led si accende con la corrente limitata e non fa danni.

Con una tensione fissa si rischia di bruciare il Led, e d'altro canto costruire un alimentatore apposta mi sembra complicato.

Murdock73 del resto ha già un alimentatore da 12 volt, deve solo metterci in serie una resistenza in serie (da 470 a 1000 Ohm)

Il prova Led è  QUESTO  (alimentatore a caduta capacitiva)

 

 

Edited by patatino59
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.



×
×
  • Create New...