Jump to content
PLC Forum


Leonardo_P

Quadro Elettrico sostituzione o estensione

Recommended Posts

Leonardo_P

Buongiorno

 

Attualmente stiamo ristrutturando un appartamento costruito nel 1974 e stiamo considerando di sostituire il quadro elettrico completamente o espandere con una linea condizionatori e linea prese cucina. 

 

Quadro Elettrico presente (scatola in metallo)

25 A   16 A 16 A
AVE 53152x25   AVE 
5331nx16
AVE 
5331nx16
Generale   Luce Prese
Differenziale   Interrutore Interrutore

Puro

  Magnot. Magnot.

image.thumb.png.0155c03a8d7e6543ec45897f7d34343a.png

 

Il elettricista vuole sostituire tutto il quadro e fare un impianto nuovo.

 

Il mio piano era solitamente di espandere con una lina prese cucina con un interrutore magnotermico di 16A (5331nx16) e und interrutore magnotermico per i condizionatori trial di 20A:

??mm2 2x6mm2   2x6mm2 2x6mm2 2x6mm2 2x6mm2    
  25 A   16 A 16 A 16 A 20 A    
  Presente   Presente Presente        
kWh Generale   Luce Prese Prese Cucina Condizionatori    
  Differenziale   Interrutore Interrutore Interrutore Interrutore    
  Puro   Magnot. Magnot. Magnot. Magnot.    
  2p.   1p. 1p. 1p. 1p. 1p. 1p.
  2x6mm2   2x2,5mm2 2x2,5mm2 2x2,5mm2 2x4mm2    

image.thumb.png.c522f8653a7ce015c4e2427d0b70229e.png

 

Prima domanda: La scatola in metallo per il quadro elettrico presente é un problema?

Seconda domanda: Che pensate del mio piano?

 

 

Grazie mille é saluti del abruzzo

Edited by Leonardo_P
Link to comment
Share on other sites


Leonardo_P

Inizialmente, il mio piano era solo di aggiungere la linea condizionatori.

Sarebbe anche questa un'opzione o preferirebbe una linea separata per le prese in cucina (incl. Caldaia a gas)? 

Link to comment
Share on other sites

reka

un solo differenziale è poco, soprattutto se aggiungi le due linee.

 

del 74 io cambierei tutto

 

 

Link to comment
Share on other sites

luigi69
1 ora fa, reka ha scritto:

del 74 io cambierei tutto

Esattamente 

 

2 ore fa, Leonardo_P ha scritto:

elettricista vuole sostituire tutto il quadro e fare un impianto nuovo.

Ha ragione

 

2 ore fa, Leonardo_P ha scritto:

La scatola in metallo per il quadro elettrico presente é un problema?

Ti complica la vita , perché vuoi dire che a monte devi avere un differenziale 

 

 

 

Perche la luca da 16  ampere?

 

Le linee prese cucina.. .da 2,5 ?   Che contratto hai con il fornitore ?

Link to comment
Share on other sites

Leonardo_P
5 ore fa, luigi69 ha scritto:
7 ore fa, reka ha scritto:

del 74 io cambierei tutto

Esattamente 

Come posso capire se l'impianto e verramente dell 1974?

Le placche sembrano chambiati...

 

 

 

5 ore fa, luigi69 ha scritto:

 

8 ore fa, Leonardo_P ha scritto:

elettricista vuole sostituire tutto il quadro e fare un impianto nuovo.

Ha ragione

Se l'impianto e verramente del 1974 li darei pure raggione... fin adesso non ci sono stati probleme. Lo farei piu per motivi di sicurezza.

 

 

5 ore fa, luigi69 ha scritto:

Perche la luca da 16  ampere?

 

Das weis ich nicht. Normalmente si mette di 10A...

Quello di 16A per la luce e gia presente nel'impianto attuale.

 

 

5 ore fa, luigi69 ha scritto:

Le linee prese cucina.. .da 2,5 ?   Che contratto hai con il fornitore ?

Da 3kwh.

 

Se posso chiede, tu come lo faresti l'impianto?

L'appartamento é di 65mq, Caldaia a Gas, Fornelli a Gas.

 

 

 

Edited by Leonardo_P
Link to comment
Share on other sites

luigi69
2 ore fa, Leonardo_P ha scritto:

Se posso chiede, tu come lo faresti l'impianto

Ho adesso risposto ad una discussione simile....purtroppo qualunque opera sarà condizionata dal fatto di avere tubazioni a disposizione .  Puoi eseguire opere murarie ?

 

Io dividersi,  se possibile,  luce e prese

 

E cercherei di sezionare per bene la cucina e la caldaia   

 

Sia per ordinaria manutenzione,  sia per eventuali problematiche delle prese nascoste dietro i mobili della cucina .

Link to comment
Share on other sites

Leonardo_P
2 ore fa, luigi69 ha scritto:

Ho adesso risposto ad una discussione simile....purtroppo qualunque opera sarà condizionata dal fatto di avere tubazioni a disposizione .  Puoi eseguire opere murarie ?

 

Si, il massetto viene rifatto e il muratore e gia informato.

(i lavori iniziano prossima settimana 🤔)

 

Penso che per minimo il Quadro viene rifatto, la linea cucina e la linea condizionatori viene aggiunta e le placche con le scatole vengono cambiate.

 

L'ultimo punto rimane solo se dovrei chambiare pure i fili che vanno ai frutti senza sostituire i corrugati...  

 

Edited by Leonardo_P
Link to comment
Share on other sites

Maurizio Colombi

Se rifai il pavimento, quei pochi tubi che passano sotto saranno martoriati al 50%,

se cambi le scatole dovrai rompere e ricercare il tubo per collegarlo alla nuova scatola...

A questo punto la posa della nuova tubazione e l'infilaggio di nuovi conduttori potrebbe essere anche più conveniente della certosina riparazione dell'esistente.

Link to comment
Share on other sites

reka

infatti, se metti mano ai massetti è inutile diventare matti con i vecchi tubi.. 

 

al massimo li usi per per le sole luci o per portare linee dati e la linea potenza la fai da zero così metti le scatole dove ti servono veramente..

 

 

Link to comment
Share on other sites

Leonardo_P

Grazie per i vostri consigli.

 

Per adesso non e ancora 100% sicuro se facciamo il massetto.

Ce uno che dice che si deve rifare al 100%, l'altro che vuole mettere un prodotto sopra é fare la sovrapposizione é un'altro che vuole fare dei tagli al pavimento esistente é chiuderli con il silicone per dar al pavimento di sotto la possibilità di movimenti é poi la sovrapossizione.

Link to comment
Share on other sites

reka

io i tubi nuovi li tiro anche senza rifare il massetto. Se metto mano ai locali faccio sempre tracciare nel pavimento e metto un paio di corrugati nuovi..

 

Link to comment
Share on other sites

Leonardo_P

Oggi ho fatto un test veloce. Ho spento l'interrutore per le prese e alcune prese avevano ancora corrente.

Non solo, anche la luce del bagno era spenta! 


Purtroppo, molte cose sono sbagliate nell'appartamento e non credo di poter evitare un impianto completamente nuovo.

Il mio piano è ora di installare piu linee separate + scatola di derivazione per ogni linea.

Dal Quadro Elettrico alle Scatole di derivazione prenderei 3 x 2,5mm2 e poi di li 1,5mm2.
che ne pensate?

 

Mi potete aiutare per il quadro? (Quadro con 24 Moduli?)

image.thumb.png.8ac23701e04ac715aa4acef3b79347b0.png

 

Altra domanda:

Nelle case italiane, l'80% delle volte vedo solo placche di 3 moduli.

È normale? Io volevo installare diversi placche con moduli diversi 1, 2, 3, 4, 5 e 7.

 

 

PS: Io ho fatto la scuola del'elettricista +/- 10 anni fa in germania. (pero mai lavorato come elettricista)

Scusate se il mio italiano non e perfetto.

Edited by Leonardo_P
Link to comment
Share on other sites

Maurizio Colombi
5 ore fa, Leonardo_P ha scritto:

Io volevo installare diversi placche con moduli diversi 1, 2, 3, 4, 5 e 7.

Se le trovi...

Link to comment
Share on other sites

reka

meglio non esagerare, io userei 4 moduli, le 6 moduli o simili sono comunque ingombranti e le metterei solo in posti specifici tipo zona TV per evitare ciabattame vario

Link to comment
Share on other sites

Leonardo_P

Si, vabene.

Adesso ho cambiato un po e arrivo a 5 da 1 Modulo, 9 da 2 Moduli, 6 da 3 Moduli, 7 da 4 Moduli, 4 da 5 Moduli.

(appartamento di 65m2)

 

Per il quadro che pensate?

image.png.21c60089e382b64fae8bf9aaa39a7f3b.png

Link to comment
Share on other sites

reka

perchè un differenziale come generale? è nel quadro o è al contatore?   nel caso, da contatore a quadro quanti metri passano e c'è qualcosa?

 

nel quadro mancano gli spd

il nodo di terra lo metti nel quadro?

 

io metterei i puri da 40A

Link to comment
Share on other sites

Leonardo_P
1 ora fa, reka ha scritto:

perchè un differenziale come generale? è nel quadro o è al contatore?

ho continuato con il presente quadro. Ma vabene capisco, il differenziale come generalte e nel quadro. Adesso l'ho sostituto con un interrutore.

 

1 ora fa, reka ha scritto:

nel quadro mancano gli spd

aggiunti, grazie! qui viene poi del int. generalle al spd e poi di li ai diff puri?

 

1 ora fa, reka ha scritto:

il nodo di terra lo metti nel quadro?

intendi di portare 3 cavi dai int. magno. alle scatole di derivazione? (Nero, blu, giallo/verde)

 

1 ora fa, reka ha scritto:

io metterei i puri da 40A

fatto grazie.

 

voilà:

image.thumb.png.ca3dfd1569c43c0185fb8f78401b5251.png

Link to comment
Share on other sites

reka

ma il contatore dov'è? c'è qualcosa prima di questo quadro?

 

 

Link to comment
Share on other sites

Leonardo_P

il contatore é in cantina.

 

Nel'appartamento vedo solo il quadro.

Dopo guardo bene, penso che dopo del contatore vengone delle salvavita in cantina e poi vanno sul quadro.

Edited by Leonardo_P
Link to comment
Share on other sites

Leonardo_P

 

Dal quadro alle scatole di derivazione che cavi dovrei prendere? 

Fase Nero 2,5mm2

Neutro Blu 2,5mm2

Terra??

 

Link to comment
Share on other sites

reka

di solito il primo tratto da QG a derivazioni si fa aumentando di uno scalino le sezioni, quindi 4mmq    Blu per il neutro SEMPRE per la fase io uso nero o marrone aggiungendo il grigio se trifase. Se le linee luci anche se del 2,5 le proteggi con un C10 puoi fare anche il primo tratot con il 2,5mmq

 

il gialloverde deve essere uguale alla sezione massima presente, quindi 4 poi 2,5

Link to comment
Share on other sites

Leonardo_P

Cosa ancora non ho capito, il gialloverde si porta gia dal quadro?

 

Dal quadro alle scatole di derivazione il corrugato da 20dn é sufficiente? 

 

Io pensavo adesso, di portare i corrugati dal QG a derivazioni con dn 20 con dei tracce al pavimento e poi dai derivazioni ai frutti con stessi corrugati tramite dei tracce al murro.

 

 

Link to comment
Share on other sites

reka

il gialloverde può anche non entrare nel quadro ma il nodo deve essere vicino per far si che siano efficaci gli SPD, se non sbaglio adesso la norma preferisce che la morsettiera di terra sia dentro al quadro generale , lo chiedevo più che altro per dire che è meglio abbondare con la dimensione del quadro..

 

anche coi corrugati meglio abbondare, piuttosto mettine due per tratta anche se uno rimane vuoto

Link to comment
Share on other sites

Leonardo_P

Grazie!

 

Dal quadro prendo fili unipolari oppure Cavo Doppio Isolamento Antifiamma con 3x4mm2 ?

Link to comment
Share on other sites

reka

tutto unipolare, i cavi si usano in altre pose.. 

 

ad esempio tra contatore e quadro usando un doppio isolamento ti permette di mettere solo un magnetotermico in partenza senza differenziale

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.



×
×
  • Create New...