Jump to content
PLC Forum


Mattiathiago

Ciabatta master slave switch

Recommended Posts

Mattiathiago

Salve ho creato una semplice ciabatta con master slave switch per usare una levigatrice e far partire in automatico l aspiratore. Ho un problema. Funziona tutto alla perfezione se provo ad inserire diversi utensili, ma la levigatrice mi da problemi in quanto non fa spegnere lo slave al momento del disinserimento.  Ho capito che sicuramente la causa è la levigatrice che ha i nuovi motori EC Brushless e fa in modo che il collegamento rimanga aperto.  Esiste qualche dispositivo(RELÈ) da inserire nella ciabatta che blocchi la corrente nel momento in cui rilascio il pulsante della levigatrice e appunto rilevi all abbassamento di ampere? O qualche altra soluzione? Grazie

Link to comment
Share on other sites


patatino59
1 ora fa, Mattiathiago ha scritto:

ho creato una semplice ciabatta con master slave switch

Forse se posti lo schema possiamo capire dove agire, o se c'è un errore evidente...

 

 

Link to comment
Share on other sites

Mattiathiago

Cosi è come ho realizzato  il collegamento.  Preciso che la ciabatta fa il suo dovere utilizzando diversi utensili tipo trapano lampada frullatore . Aziono il master e  si accende lo slave in automatico.  Spengo il master e si spegne lo slave. Il problema avviene quando collego la levigatrice,  in quanto anche se la spengo mi fa rimanere acceso lo slave fino a quando non vado proprio a staccarlo dalla presa. Credo sia perché ha questo nuova tipologia di motori elettrici che probabilmente fanno rimanere sollecitati i contatti dell imey interuttore.  

Screenshot_20211011-221838_Samsung Internet.jpg

Link to comment
Share on other sites

patatino59

Il circuito è già fatto, e non sappiamo cosa c'è dentro.

Ci sarebbero due soluzioni:

O si abbassa, dentro al circuito, il valore della resistenza di shunt che determina la partenza dello slave, rendendola più "sorda", oppure potrebbe essere colpa di un condensatore di filtro nella levigatrice, posto proprio all'ingresso della 220 volt, anzichè dopo l'interruttore, che col suo assorbimento non fa scollegare l'aspiratore.

.

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Mattiathiago

Quindi non esiste niente da aggiungere lungo il circuito per ovviare al problema?  In caso il condensatore della levigatrice  si potrebbe bypassare?

Link to comment
Share on other sites

patatino59
6 minuti fa, Mattiathiago ha scritto:

il condensatore della levigatrice  si potrebbe bypassare?

Se è collegato in parallelo all'ingresso del cavo di alimentazione lo puoi provare a scollegare.

 

Ho capito bene ?

Dopo aver spento la levigatrice, l'aspiratore resta acceso fino a che non stacchi la spina della levigatrice ?

Se è così può essere solo il condensatore in ingresso, oltre al Master-Slave troppo sensibile.

 

Link to comment
Share on other sites

Mattiathiago

Si si ha capito bene per fare spegnere l aspiratore devo staccare la levigatrice dalla presa .   

Link to comment
Share on other sites

gabri-z

Io proverei con una lampada ad incandescenza in parallelo alla levigatrice , partendo da una potenza da 100-200 W per la prova , e se l'effetto è quello desiderato , ridure la potenza della lampada al minimo valore che assicura il buon funzionamento.

Come già detto , non sappiamo che principio hanno avuto nella fase di progetto .

Non è apribile il modulo , forse non è tutto resinato dentro e si potrebbe capire qualcosa dalle immagini  ?

 

Ho appena letto , ha ragione patatino , anche se un condensatore in quella posizione mi fa pensare e non posso rispondermi.....

Edited by gabri-z
Link to comment
Share on other sites

gabri-z

Che tipo /modello di levigatrice usi ?

Link to comment
Share on other sites

gabri-z

Bel giocatolo , complimenti ! 

Adesso mi rendo conto della difficolta della prova che ho suggerito , non puoi comandare la lampada dal pulsante della levigatrice , ma una prova la farei , solo per curiosità , attaccando la lampada insieme alla levigatrice su una prolunga ed usare la spina della prolunga al posto del interruttore della levigatrice .

A proposito , la levigatrice ha un interruttore classico oppure un pulsantino ?

Usa la levetta superiore per avviamento e regolare velocità ?

Edited by gabri-z
Link to comment
Share on other sites

Mattiathiago

La levigatrice ha.. . Pulsantino accensione, pulsantini regolazione velocità/ giri +  -  e  leva superiore per azionamento.

Link to comment
Share on other sites

gabri-z

Intendevo dire : esiste sulla levigatrice un interruttore principale del tipo classico (klanc -klanc  😀 )? Forse no , e le cose si complicano in questo caso . L'ho vista sul loro sito .

La leva non agisce anche sulla velocità entro i limiti impostati ?

Edited by gabri-z
Link to comment
Share on other sites

Mattiathiago

No praticamente per l utilizzo  si fa così... accensione tramite pulsantino.. regolazione numero di giri tramite pulsantini + -  e poi si appoggia la mano sopra alla leva e la levigatrice parte. 

Link to comment
Share on other sites

Mattiathiago

Comunque ho aperto un piccolo trapano e prima del pulsante ho trovato il condensatore.  Ma questo non da problemi alla ciabatta.  Boh non vorrei fosse proprio  il motore della levigatrice EC a magneti permanenti.  Non riesco ad inserire una resistenza nel circuito in maniera da rendere meno sensibile il master slave?

Link to comment
Share on other sites

Livio Orsini
12 ore fa, Mattiathiago ha scritto:

la levigatrice che ha i nuovi motori EC Brushless

 

Questi motori, quasi certamente, non sono alimentati direttamente da rete ma, all'interno della macchina, ci sarà anche l'elettronica di controllo e comando. Questi circuiti, probabilmente vanno in tensione direttamente all'inserimento della spina.

Queste sono solo ipotesi, per avere la certezza bisognerebbe avere uno schema elettrico, almeno a blocchi, della macchina.

 

Comunque senza modificare la macchina credo che si possa fare ben poco per ovviare il problema. La soluzione più veloce, se non si vuole togliere la spina dalla presa, sarebbe quella di mettere un interruttore esterno. Basterebbe inserire la presa della levigatrice in una ciabatta dotata di interruttore, la cui presa si inserisce nella presa collegata al commutatore automatico. Nelle pause di lavoro della levigatrice, pause in cui si vuole che l'aspiratore sia spento, basta aprire l'interruttore della ciuabatta.

Link to comment
Share on other sites

gabri-z
4 ore fa, Livio Orsini ha scritto:

ci sarà anche l'elettronica di controllo e comando. Questi circuiti, probabilmente vanno in tensione direttamente all'inserimento della spina.

C'è .

4 ore fa, Livio Orsini ha scritto:

basta aprire l'interruttore della ciuabatta.

👍

Link to comment
Share on other sites

Mattiathiago

Il fatto è che la levigatrice la uso per lavoro, da sopra alla scala per levigare soffitti e sia sdraiato per terra per levigare spazi angusti. Per questo cercavo la comodità di creare questo automatismo e tenere in mano solo la levigatrice.  A sto punto sarebbe stato facile creare con un cavo a 4 fili una prolunga che terminasse con un interuttore in una apposita scatola e all altra estremità  una presa maschio da collegare alla rete e una femmina dove collegare solamente l  aspiratore . Ma questo ovviamente mi risulta di intralcio. 

Link to comment
Share on other sites

Livio Orsini

Bhe una soluzione ci sarebbe.

Invece della ciabatta con interruttore, metti una presa con radio comando e ti tieni iltrasmettitore del radio comando attaccato alla levigatrice. Peso e dimensioni del radio comando sono trascurabili, quindi nessun intralcio.

Link to comment
Share on other sites

piergius

1) Se c' è spazio, aggiungi un interruttore dove entra il cordone di rete ;

2) in alternativa potresti usare uno di questi, interposto sul cordone :

Mila-Amaz 2Pcs Interruttore Torpedo, Switch per Elettrodomestici 2 Poli 6A 250V

6A 250V In linea ON/OFF Interruttore a Bilanciere Interruttore Bipolare, Nero

 

Il 12/10/2021 alle 07:50 , Mattiathiago ha scritto:

Non riesco ad inserire una resistenza nel circuito in maniera

da rendere meno sensibile il master slave?

3) Più laborioso! Se hai dimestichezza con il Tester, volendo agire invece sullo 

Switch, staccato dalla presa di corrente .!! devi verificare il valore in Ohm tra Ingresso

Master di ognuno dei 2 poli. 

Potrebbe essere necessaria la portata diodi (o una pila da 9V con Led + resistenza 

470 ÷ 1000 Ohm, se ci sono dei semiconduttori interposti.) 

Individuato il polo che non dà 0 Ohm aggiungi ai 2 capi 2 spezzoni di filo terminanti

su morsetti, dove collegare una resistenza, condensatore o lampada (X)

affinché l' attivazione avvenga al superamento di una corrente minima. 

(X)! Togli tensione prima di toccare i componenti! può essere utile inserire il Tester

in V~ per valutare la caduta di tensione prodotta dai vari utensili ai capi dei morsetti

aggiunti, prima e dopo l' inserimento del componente X, da dimensionare per tentativi. 

Link to comment
Share on other sites

gabri-z
43 minuti fa, piergius ha scritto:

1) Se c' è spazio, aggiung...........

👍

Link to comment
Share on other sites

Francesco_54
9 ore fa, piergius ha scritto:

Individuato il polo che non dà 0 Ohm aggiungi ai 2 capi 2 spezzoni di filo terminanti

su morsetti, dove collegare una resistenza, condensatore o lampada (X)

affinché l' attivazione avvenga al superamento di una corrente minima.

Mi sa che intervenendo dall'esterno con una resistenza si rischia solo di rendere insensibile la ciabatta.

Ho trovato lo schema di quel dispositivo e il circuito di ingresso non ha nessun filtro che lo rende  insensibile ad eventuali spikes.

Forse si risolve con un buon filtro ECM inserito sulla linea master.  Comunque la mia e' solo un'ipotesi tutta da provare.

 

Edited by Francesco_54
Link to comment
Share on other sites

gabri-z
4 ore fa, Francesco_54 ha scritto:

si rischia solo di rendere insensibile la ciabatta.

Io direi che , paradossalmente , oltre al renderla , da una parte meno sensibile , la si fa più sensibile nel punto di funzionamento della levigatrice , nel senso che porta il punto di commutazione nella vicinanza del assorbimento del '' inverter a stand-by  '' interno al attrezzo .Magari così la vedo io , ma chi sa come siano fatti il modulo e la levigatrice..... 

4 ore fa, Francesco_54 ha scritto:

Ho trovato lo schema di quel dispositivo

Dov'è ? Lo tieni per te ?🙂

Link to comment
Share on other sites

Francesco_54
6 minuti fa, gabri-z ha scritto:

Dov'è ? Lo tieni per te ?🙂

Quando l'ho trovato ieri volevo fare il down dell'immagine, ma era protetto.

Stamattina l'ho ri-cercato per allegare il link, ma non lo trovo più.  

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.



×
×
  • Create New...