Jump to content
PLC Forum


tester per batterie al piombo


aitv
 Share

Recommended Posts

Salve.

Sto cercando un tester per batterie al piombo da 12V 7Ah o 12V 9Ah, esiste qualcosa di professionale?

Mi capita che un UPS mi segnali che le batterie sono da cambiare, al suo interno ci posso essere diverse batterie e io vorrei sapere se qualcuna è buona e si può riutilizzare.

Se io le carico, il carica batterie mi segna che la carica è terminata, se misuro il voltaggio con un normale tester vedo che ci sono i 12V, ma se la batteria è esaurita nel momento in cui la installo in un ups, collego ups ad un carico e stacco l'alimentazione il carico si spegne subito o dopo pochi secondi.

Secondo me il carica batterie oltre a fare la carica dovrebbe fare anche una prova di scarica per sapere se la batteria è buona, ho cercato in internet ma ci sono molti prodotti cinesi e non so orientarmi.

Qualcuno mi sa consigliare?

Grazie.

 

Link to comment
Share on other sites


A volte ci complichiamo la vita da soli , quando si cambia le batterie su di un ups  si cambiano tutte , non ha senso stare a misurare con il millimetro lo stato di ciascuna .questo perché hanno lavorato tutte , lo stesso tempo e per la stessa corrente , e se una sembra ancora discreta , facilmente dopo poco tempo cede e allora si è punto a capo .

Magari  bisogna stare attenti a sostituirle con modelli identici e  adatti allo scopo . Strumenti ? un tester e al massimo un carico fittizio  sono più che sufficienti  per determinare lo stato di salute di una batteria . 

Link to comment
Share on other sites

patatino59
15 ore fa, aitv ha scritto:

le batterie sono da cambiare, al suo interno ci posso essere diverse batterie e io vorrei sapere se qualcuna è buona e si può riutilizzare

Le puoi riutilizzare altrove, ma mai in un UPS, dove è richiesta massima affidabilità.

A me è capitato, ma al massimo in una lampada portatile.

La prova di tenuta la puoi fare con una lampadina da automobile o con una alogena.

Gli strumenti di analisi costano molto e non ne vedo l'utilità, nel tuo caso.

 

Link to comment
Share on other sites

Livio Orsini
7 ore fa, BLIZZY ha scritto:

Strumenti ? un tester e al massimo un carico fittizio  sono più che sufficienti  per determinare lo stato di salute di una batteria . 

 

Concordo

Link to comment
Share on other sites

Darlington

aggiungo che la tensione a vuoto non vuol dire proprio nulla, una volta mi è capitata la batteria dell'auto che dava 12.5V a vuoto, ma quando si inseriva il motorino di avviamento andava a zero

Link to comment
Share on other sites

19 ore fa, BLIZZY ha scritto:

A volte ci complichiamo la vita da soli , quando si cambia le batterie su di un ups  si cambiano tutte , non ha senso stare a misurare con il millimetro lo stato di ciascuna .questo perché hanno lavorato tutte , lo stesso tempo e per la stessa corrente , e se una sembra ancora discreta , facilmente dopo poco tempo cede e allora si è punto a capo .

Magari  bisogna stare attenti a sostituirle con modelli identici e  adatti allo scopo . Strumenti ? un tester e al massimo un carico fittizio  sono più che sufficienti  per determinare lo stato di salute di una batteria . 

 

Se sostituisco delle batterie in un UPS le metto tutte nuove e identiche, quello che volevo era riutilizzarle, per esempio se tolgo 2 batterie da un UPS e una è ancora buona la potrei installare in un UPS che monta una sola batteria.

Comunque ho capito dalle vostre risposte che non conviene...

Grazie a tutti.

Link to comment
Share on other sites

Dumah Brazorf

Se si tratta di 3-4 batterie in serie è un conto, se 2 mai trovato una batteria sana.

Anche per me vale il test con l'abbagliante dell'auto.

Link to comment
Share on other sites

Per la mia esperienza , gli UPS sfruttano al limite le batterie  , basta fare due conti e ci rendiamo conto di che regimi parliamo , un banale 250w  che di solito è equipaggiato con una 12 v 7 Ah quando interviene assorbe dalla batteria oltre 20A  , se la batteria non e in forma crolla e si cuoce . ma se gli interventi si susseguono ripetitivi  figuriamoci quanto durano poi se qualcuna ancora sembra buona l'affidabilità è minima .

Link to comment
Share on other sites

Ragazzi questa mattina vi ho pensato...

Sono stato da un cliente per cambiare le batterie di un ups, sono 8 batterie da 12V 5Ah, UPS segnala la spia rossa sulla batteria, sostituisco le batterie con 8 nuove e UPS non si accende, non da segni di vita, rimetto le batterie vecchie e si accende con la spia rossa.

Sono 8 batterie in serie, ho misurato la tensione e segna 100Vcc, secondo me una delle batterie nuove è difettosa, come faccio a identificarla? Posso attaccare la lampadina e cronometrare quando dura la carica ma non è un sistema molto comodo...

Link to comment
Share on other sites

Scusa ma dove le comperi le batterie al supermercato ? mai successa una cosa del genere . Sostituisci le batterie cosi a casaccio o ti accerti delle caratteristiche delle stesse ! e sopra tutto , da fornitori affidabili .

Diversamente mi viene da pensare che ai molto tempo da perdere .

Link to comment
Share on other sites

Dumah Brazorf

Basta un contatto lasco eh. I connettori devono essere belli saldi, non devono ballare.

Il test con la lampadina dura pochi secondi, vedi quanto cala la tensione della batteria da nessun carico a lampada attaccata. Hai le batterie esaurite, hai le batterie nuove, ti fai subito un'idea. Hai più batterie nuove, confronti il risultato del test e vedi se c'è quella farlocca.

Edited by Dumah Brazorf
Link to comment
Share on other sites

Non devi aspettare ore ma:

0)trova la Batteria che ha la tensione a vuoto più alta e quella più bassa e inizia da queste. 

1)Colleghi prima il tester e leggi la tensione a vuoto ;

2)poi 

Il 18/11/2021 alle 07:51 , patatino59 ha scritto:

La prova di tenuta la puoi fare con una lampadina da automobile o con una alogena

3)leggi la tensione con il carico per n secondi. 

4) Ripeti da 1) a 3) per ogni Batteria. ( Anche con quelle vecchie ) 

5) A volte la lampada si spegne subito! Altrimenti una  dà maggior caduta di tensione. 

>Sarebbe buona norma effettuare una carica a fondo delle Batterie prima di installarle ; 

In questo caso con un Alimentatore da 15V attraverso 8 diodi. 

 

Edited by piergius
Corretto riga
Link to comment
Share on other sites

Facendo altre prove ho capito che non centrano le batterie, a volte UPS non si accende sia con le batteri vecchie che con le batterie nuove, c'è un qualche atro problema, dovrò portarlo a riparare.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...