Jump to content
PLC Forum


Consiglio valutazione riparazione/sostituzione Daikin 3MXS52E3V1B


madebyn
 Share

Recommended Posts

madebyn

ciao, ho un clima Daikin Trial del 2010, codice 3MXS52E3V1B

 

E' un inverter e ha la funziona anche di caldo.

ha sempre funzionato bene finché nel 2017 ho traslocato e, con me, il climatizzatore stesso.

non l'ho usato spesso, orientativamente il mese di luglio e quello di agosto nei periodi in cui non ero in ferie

 

da allora, ha funzionato un anno, l'anno dopo l'ho dovuto far ricaricare. forse ha funzionato un altro anno. l'anno scorso non l'ho usato. quest'anno, invece, ho chiamato un altro tecnico che prova di qua, prova di la... mi ha detto che si, potrebbe esserci una perdita ma che, secondo lui, con una ricarica e del "sigillante" per impianti si doveva risolvere. ho dato l'ok

 

ora, con la prima giornata di caldo, ho acceso il clima (l'ho acceso anche appena dopo l'intervento, per un po' di giorni, ma di caldo non ce c'era) ma già vedo che non raffredda come speravo. temperatura interna 24 gradi. dalle bocchette esce 16-18 gradi. tra l'altro, dei tre split interni, il più grande fa un rumore strano, ti scorrimento di acqua in una tubazione. boh. il tutto, mi è costato 300 euro. non saprei neanche io se la cifra è corretta, fatto sta che l'ho accettata... e quindi nulla.

 

ho verificato se ci fossero errori, col telecomando, e viene fuori un beep forte su su F3 e poi due beep piccoli su F6 e FA

cercando su internet, trovo:

  • Codice F3: sul tubo di scarico viene rilevata una temperatura elevata (*)
  • Codice F6: è sopravvenuto un guasto al sensore.
  • Codice FA: ...non lo trovo :(

 

(*) cercando questo errore F3 trovo che spesso si parla proprio di circuito scarico, altre volte di una resistenza (o cosa simile) da verificare sulla scheda dell'unità esterna. qualcuno saprebbe indicarmi come va fatta questa verifica? potrei farla io che NON sono un tecnico. perché se occorre: staccare la corrente, aprire lo sportello dell'unità esterna, misurare con un multimetro il valore... non vedo la parte complicata. il difficile sarebbe capire COSA/DOVE misurare. è saldata? nel caso, la sostituzione comporta tirare giù tutta l'unità esterna che, nel mio caso, è fissata in alto su un muro?

 

sono veramente indeciso se richiamare il tecnico (mi ha rilasciato una garanzia sul lavoro, quindi direi che comunque ci provo...) oppure valutare già da ora una sostituzione, perché ho visto che ci sono diversi sconti (detrazione nel tempo, sconto in fattura etc)

 

CONSIGLI ? Cosa farebbe un bravo tecnico di fronte ad un problema del genere ?

 

se dovessi decidere per la sostituzione, vorrei orientarmi su marche un po' più economiche. tipo SAMSUNG o PANASONIC che rispetto un DAIKIN, sui trial, ci sono anche mille euro di differenza

 

poi, se qui c'è qualcuno COMPETENTE e si trova tra BOLOGNA e MODENA, magari ci possiamo mettere d'accordo e concordare un intervento

 

grazie!!

Link to comment
Share on other sites


Alessio Menditto

Come in una discussione simile alla quale ho risposto poco fa, prima bisogna stabilire se il gas c’è o non c’è, e questo lo deve fare obbligatoriamente un tecnico abilitato, anche perché servono attrezzi e procedure speciali.

A parte questo, sia per il circuito gas che per quello elettrico, la legge F-Gas obbliga il proprietario del clima a rivolgersi ad un tecnico abilitato.

Link to comment
Share on other sites

alighi
1 ora fa, madebyn ha scritto:

 

 

Edited by alighi
Link to comment
Share on other sites

madebyn
6 ore fa, Alessio Menditto ha scritto:

Come in una discussione simile alla quale ho risposto poco fa, prima bisogna stabilire se il gas c’è o non c’è, e questo lo deve fare obbligatoriamente un tecnico abilitato, anche perché servono attrezzi e procedure speciali.

A parte questo, sia per il circuito gas che per quello elettrico, la legge F-Gas obbliga il proprietario del clima a rivolgersi ad un tecnico abilitato.

Perdonami, non ho capito cosa c'entra la tua risposta. Il tecnico che è intervenuto fa quello di mestiere e mi ha rilasciato fattura

 

 

 

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto
13 ore fa, madebyn ha scritto:

(*) cercando questo errore F3 trovo che spesso si parla proprio di circuito scarico, altre volte di una resistenza (o cosa simile) da verificare sulla scheda dell'unità esterna. qualcuno saprebbe indicarmi come va fatta questa verifica? potrei farla io che NON sono un tecnico. perché se occorre: staccare la corrente, aprire lo sportello dell'unità esterna, misurare con un multimetro il valore... non vedo la parte complicata. il difficile sarebbe capire COSA/DOVE misurare. è saldata? nel caso, la sostituzione comporta tirare giù tutta l'unità esterna che, nel mio caso, è fissata in alto su un muro?

Io rispondevo su questo, e ripeto oltre che tu NON la puoi fare perché vietato dalla legge PENALE (e in un Forum Tecnico come questo è dovere del moderatore dirlo, posto che la Legge la puoi infrangere quando vuoi perché la responsabilità civile è personale), volevo solo informarti che provare schede senza sapere se il gas c’è non ha tanto senso, tutto qui.

Il tecnico che è intervenuto e ha rilasciato fattura non ha risolto molto se sei qui a chiedere aiuto.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...