Jump to content
PLC Forum


Eps o Xps intercapedine muro perimetrale, dilemma


imola
 Share

Recommended Posts

Gentilmente

spero che qualcuno con esperienza mi legga e possa darmi 

un consiglio .

 

devo realizzare x una nuova costruzione di 2 piani i cosiddetti muri di tamponamento.

lo scheletro di pilastri e solaio è già stato realizzato.

 

vorrei fare muro a cassetta cioè doppio muro con in mezzo fogli di isolante.

Ovviamente senza alcun bonus.

 

in giro leggo spesso che EPS sarebbe più traspirante e permeabile al vapore , mentre XPS oltre ad essere più compatto è anche impermeabile.

 

A parte il discorso economico, vorrei capire se è perché sarebbe preferibile l’uno piuttosto che l’altro.

 

grazie

 

 

Edited by imola
Link to comment
Share on other sites


Hai mai pensato a l'insufflaggio di materiale isolante? Pare che i costi siano inferiori al classico pannello..  Ti conviene farti consigliare da un tecnico esperto e non i soliti commerciali che ti venderebbero pure i loro genitori pur di guadagnare.  Nel mio condominio abbiamo un tetto a tabelloni.. Per risparmiare lo abbiamo fatto schiumare ed effettivamente sia in estate che in inverno la temperatura è accettabile.. 

Edited by ilsolitario
Link to comment
Share on other sites

Ma il muro deve ancora essere fatto , che senso ha parlare di insufflaggio che si fa quando il doppio muro con intercapedine di aria è già esistente.

 

allora sì 

Link to comment
Share on other sites

Se ti può essere di aiuto sto utilizzando  pannelli di polistirene ad alta densità  da 3 cm.xsp

E doppia parete con forati da 15cm pareti esterne e  10cm. Quelle interne.

IMG-20220805-WA0000.jpg

Edited by Stefano Dalmo
Link to comment
Share on other sites

4 ore fa, Stefano Dalmo ha scritto:

polistirene ad alta densità  da 3 cm

Si ma Estruso XPS o Espanso EPS

 

4 ore fa, click0 ha scritto:

le doppie pareti vanno evitate...

Perché click0

Link to comment
Share on other sites

EPS solitamente per le pareti, è traspirante. XPS lo usi nelle fondamenta o controterra.

Potresti pensare anche a quelche lana che oltre ad essere isolante è anche acustica.

Per gli isolamenti ad intercapedine vanno curati bene i ponti termici, un cappotto ti evita molti ponti termici.

Link to comment
Share on other sites

13 ore fa, imola ha scritto:

Si ma Estruso XPS o Espanso EPS

 

XSP battentato maschio femmina  in modo da incastrarsi tra loro nel montaggio.

Edited by Stefano Dalmo
Link to comment
Share on other sites

4 ore fa, Simone Baldini ha scritto:

EPS solitamente per le pareti, è traspirante. XPS lo usi nelle fondamenta o controterra.

Ma i muri davvero sono traspiranti , parliamo del concetto di traspirabilità.

Che può  succedere se uso Xps , A cosa si va incontro.

 

Link to comment
Share on other sites

17 ore fa, imola ha scritto:

Perché click0

 

perché, il punto di possibile formazione di condensa, dovuto alla migrazione del vapore acqueo, cade, quasi sicuramente, nella struttura sulla superficie dell'isolante...

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, imola ha scritto:

Che può  succedere se uso Xps , A cosa si va incontro

A parte che questi pannelli vengono fatti proprio per questo tipo di coibentazione ed altro ovviamente . 

Ti posso assicurare che lo stesso sistema è stato fatto a casa di mio figlio già da un po' di anni. E non  ci sono stati effetti collaterali .  Ti posso assicurare che in inverno  con gradi esterni vicino allo zero , metti le mani vicino alle pareti perimetrali e sono tiepide .mentre a casa mia che è stata realizzata con termoblocchi da 30 cm.  Se metti la mano sulle pareti  , si sente il gelo!.

Questa è la mia esperienza sul campo ,  poi ogniuno fa come desidera.

Link to comment
Share on other sites

Simone Baldini
19 ore fa, imola ha scritto:

Che può  succedere se uso Xps , A cosa si va incontro.

Devi fare la verifica della condensa in entrambi i casi sia con XPS che con EPS, quello è fondamentale. Con XPS hai il problema che non traspira quindi tutta l'umidità interna che hai non verra' traspirata fori, in inverno per esempio bagni, locali dove stendi ecc.. potrebbero avere troppa umidità e non smaltirla.

XPS costa anche di piu' ma è piu' resistente alla compressione, per quello si usa prevalemtemente per isolare pavimenti ecc.. mentre EPS per cappotti e intercapedini come detto.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...