Jump to content
PLC Forum


DAIKIN FTXM25R5V1B SI SPEGNE DA SOLO


Enzo Erler
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti

Ho un Dual Split NUOVO appena installato da circa 1 mese.

Da 15 giorni , quando accendo l'unita' interna FTXM25R5V1B da 9000 BTU posta in camera, la sera prima di andare a letto, dopo circa 10 minuti l'unita' si spegne ( LED VERDE SPENTO ) .

Poi la riaccendo e random lei si rispegne dopo 10-20 minuti , al terzo tentativo resta accesa ed inizia a funzionare ma poi circa verso le 3 del mattino si rispegne.

L'altra unita' FTXM35R5V1B posta in sala invece funziona regolarmente e resta accesa.

Il problema sembra proprio l'unita' da 9000 posta in camera.

Ho guardato i settaggi sul telecomando e non sono presenti Timer ecc...

I componenti di mpianto sono questi:

1 x 2MXM40N2V1B9  UNITA' ESTERNA DUAL

1 x FTXM25R5V1B UNITA' INTERNA Dove ho il problema , posta a circa 25 metri dall'unitaì esterna

1 x FTXM35R5V1B UNITA' INTERNA Dove non ho alcun problema posta a circa 20 metri dall'unita' esterna.

L'installatore ha detto che l'R32 posto dentro la macchina e' sufficiente per entrambe le tratte.

In effetti quando funzionano entrambe generano freddo.

Datemi qualche consiglio.

Grazie

Link to comment
Share on other sites


Alessio Menditto
4 minuti fa, Enzo Erler ha scritto:

appena installato da circa 1 mese

 

5 minuti fa, Enzo Erler ha scritto:

dopo circa 10 minuti l'unita' si spegne

 

5 minuti fa, Enzo Erler ha scritto:

L'installatore ha detto che l'R32 posto dentro la macchina e' sufficiente per entrambe le tratte.

E riguardo allo spegnimento che ha detto?

Ma si spegne a caso, senza avere raggiunto la temperatura impostata o proprio ogni 10 minuti?

Link to comment
Share on other sites

Ciao

In realta' l'info sulle tratte lo avevo chiesto all'installatore durante l'installazione e mi aveva detto che era suficiente.

Adesso per questo problema non l'ho ancora sentito.

Queste fasi di spegnimento comunque non regolari avvengono alla sera quando lo accendiamo prima di andare aletto, bisogna fare circa 2 o 3 volte i riavvio ( sta a cceso circa 10 minuti ) e poi sembra funzionare fino alle 3 circa di notte dove poi si spegne totalmente .

Leggevo un po di cose qui e vedo che altri hanno piu o meno lo stesso problema...

Ho spento tutto adesso e ho tolto le pile dal telecomando...

Provo tra un paio d'ore a vedere cosa succede..

Altre idee?

Link to comment
Share on other sites

Nel dettaglio....la sera lo accendo ...inizia a raffreddare regolamente ..ma dopo circa 10 minuti piu o meno ( non e' sempre cosi' puntuale ) , si spegne totalmente....ed infatti devo premere 2 volte sul tasto di accensiona del telecomando perche' per il telecomendo lo split risulta acceso...

Poi funziona per altri piu o meno 10 minuti raffrescando....e si rispegne nuovamente ( SMPRE LED VRDE SPENTO )....

Al terzo tentativo lui resta acceso....e raffredda regolarmente..si porta in temperatura....la ventola continua a girare....poi circa verso e 3 -4 del mattino si rispoegne ....

Allora lo riaccendo e continua fino alla mattina...

Boh....

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Enzo io veramente ho chiesto un altra cosa, cioè se tu lo imposti a (esempio) 26 gradi dal telecomando, e in casa ci sono (esempio) 30 gradi, lui si spegne a 26 gradi e non si riaccende più, o si spegne (esempio) a 28 gradi?

Perchè c’è molta differenza, se si spegne a casaccio è un conto, se si spegne a temperatura raggiunta è un altro conto.

Link to comment
Share on other sites

Forse ti può essere utile leggere questa discussione 

che ho creato qualche giorno fa, almeno per effettuare alcune prove e verifiche di impostazioni che trovi scritte nel corso della discussione, in particolare quella di resettare lo split.

 

Link to comment
Share on other sites

Xxxxbazookaxxxx
3 hours ago, Enzo Erler said:

L'installatore ha detto che l'R32 posto dentro la macchina e' sufficiente per entrambe le tratte.

1.Quella macchina è precaricata per 20ml di tubazione tu ne hai 45ml. 
Manca SOLO mezzo chilo di refrigerante. 
2.Anche così la massima lunghezza tubazione per questa macchina è di 30ml totali (la somma di entrambe le unità) tu sei fuori di 15ml dalle misure limite dichiarate dal costruttore. 
Se ne eri al corrente e hai comunque acconsentito all’installazione bene,fatti tuoi,altrimenti l’installatore non aveva il diritto di installare un impianto con misure fuori progetto. 
Trovi tutto su manuale installazione paragrafo 5 di solito e sulla scheda delle specifiche tecniche che ogni installatore dovrebbe consultare prima di eseguire il lavoro. 
https://www.daikin.ch/it_ch/products/product.table.html/2MXM-N.html

Link to comment
Share on other sites

Xxxxbazookaxxxx

Cerca l’installatore e poi assieme cercherete il CSA Daikin se non trova altri difetti di installazione nei cablaggi…

La macchina è in garanzia. 

Link to comment
Share on other sites

Xxxxbazookaxxxx

Che non si provi a caricare 500grammi di refrigerante al massimo 200grammi come da massima lunghezza tubazioni consentita. 

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Xxxxbazookaxxxx ha scritto:

1.Quella macchina è precaricata per 20ml di tubazione tu ne hai 45ml. 
Manca SOLO mezzo chilo di refrigerante. 
2.Anche così la massima lunghezza tubazione per questa macchina è di 30ml totali (la somma di entrambe le unità) tu sei fuori di 15ml dalle misure limite dichiarate dal costruttore. 
Se ne eri al corrente e hai comunque acconsentito all’installazione bene,fatti tuoi,altrimenti l’installatore non aveva il diritto di installare un impianto con misure fuori progetto. 
Trovi tutto su manuale installazione paragrafo 5 di solito e sulla scheda delle specifiche tecniche che ogni installatore dovrebbe consultare prima di eseguire il lavoro. 
https://www.daikin.ch/it_ch/products/product.table.html/2MXM-N.html

Ciao

Grazie per l'ottima analisi tecnica....scusatemi ma non riesco ad essere reattivo nelle risposte.

Non sono esperto in questo genere di cose..cosa ti devo dire...mi sono fidato di questo installatore...non potvo fare altro...

Ma potrebbe essere la causa del malfunzionamento dell'unita' interna come ho descritto ?

Link to comment
Share on other sites

4 ore fa, Alessio Menditto ha scritto:

Enzo io veramente ho chiesto un altra cosa, cioè se tu lo imposti a (esempio) 26 gradi dal telecomando, e in casa ci sono (esempio) 30 gradi, lui si spegne a 26 gradi e non si riaccende più, o si spegne (esempio) a 28 gradi?

Perchè c’è molta differenza, se si spegne a casaccio è un conto, se si spegne a temperatura raggiunta è un altro conto.

Ciao

Grazie per la risposta....mi devo acusare anche con te per la non reattivita' delle mie risposte..sono in giro in auto e non sempre riesco a rispondere...

No..la sera ho circa 27 gradi in camera....l'ho impostato a 23.5 gradi ma dopo circa 10 minuti dall'accensione si ferma quindi evidentemente non e' arrivato a temperatura....ma a me sembra che esca comunque del fresco.

Poi lo riaccendo con 2 pressioni sul telecomando perche' per il telecomando l'unita' risulta accesa...quindi la spengo e la riaccendo e cosi per 2 cvolte e poi va fino a lle 3-4 di mattina circa...

Questa mattina ho tolto tensione all'impianto per un paio d'ore...e ho tolto le pile dal telecomando.....

Adesso vediamo...

Ho visto la procedura che hai postato.....l'avevo gia' vista...

Ma come la devo fare?

A macchina ferma schiacciando quei tasti davanti oppure sul telecomando magari in un'altra stanza per non farlo accendere ?...e' una procedura che viene memorizzata nel telecomando o nel condizionatore?

Comunque sia....ovviamente dovro' chiamare il personaggio anche se sono sempre piu convinto di chiamarne un altro visto il grado di incompetenza. ma volevo avere le idee chiare anche io prima ...

La cosa strana e' che sull'altra unita' invece e' tutto regolare....

Puo' essere la mancanza di gas la causa di questo fermo totale dello split ( luce verde spenta) ?

Grazie

Link to comment
Share on other sites

Mi era venuto il dubbio anche di disturbi magari a livello elettrico sui cavi di controllo dell'unita' split verso il motore esterno...potrebbe essere secondo voi ?....

La tensione di alimentazione e' costante a 230V senza buchi , anzi fin troppo stabile ( ho uno strumento che la misurra).

Le 2 unita' , oltre ai fili di alimentazione che altri fili hanno per la comunicazione con l'unita' esterna?..potrebbe essere questione di disturbi ?

Grazie

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Enzo comunque complimenti per le tua calma olimpica, dopo la serie di disgrazie che ti ha elencato Bazooka io piuttosto che scrivere qui avrei immediatamente chiamato ferocemente il montatore e chiesto di giustificare il suo montaggio dissennato, invece sei molto tranquillo, complimenti (non è ironico, lo pensò veramente).

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, reka ha scritto:

ma si chiudono anche le alette?

Si , si spegne totalmente con chiusura delle alette

2 ore fa, Alessio Menditto ha scritto:

Enzo comunque complimenti per le tua calma olimpica, dopo la serie di disgrazie che ti ha elencato Bazooka io piuttosto che scrivere qui avrei immediatamente chiamato ferocemente il montatore e chiesto di giustificare il suo montaggio dissennato, invece sei molto tranquillo, complimenti (non è ironico, lo pensò veramente).

ahahaha, che ti devo dire....adesso devo risolvere questo problema poi daro' fuori di matto !!!!

Link to comment
Share on other sites

6 ore fa, reka ha scritto:

per capire, hai provato di giorno se fa la stessa cosa?

 

hai verificato l'impostazione del sensore di presenza? (se c'è)

Allora questa mattina dopo il reset l'ho lasciato acceso e sembra funzionare...non lo so stasera riprovo...magari nascondo il telecomando non vorrei sia lui che manda qualche comando di spegnimento

Link to comment
Share on other sites

Aggiornamento...

Allora dopo il reset .... tolto alimentazione impianto e tolto batteria telecomando .... questa notte lo split ha funzionato regolarmente senza fermarsi...anzi quando arrivava in tempreratura la ventola non si fermava ma continuava...quindi credo non ci sia neppure bisogno di fare il settaggio indicato qui sopra....

Ho pero' chiuso il telecomando nel cassetto.....per evitare interferenze....

Questa notte lo metto sul comodino e vediamo cosa succede....

Resta il problema del GAS mancante...ovvio....questa mattina sento un altro installatore e lo faccio controllare....in effetti i 2 split raffreddano...non si puo' dire nulla ( non ho misurato la temperatura di uscita dallo split ) ma a sensazione raffredda.....ma...non e' quel freddo che sono abituato a sentire....

Vediamo cosa dice l'installatore.....Vi tengo comunque aggiornati e per il momento grazie di tutto...

P.S. Ho tenuto tutto in ECO questa notte....

Ciao !

Link to comment
Share on other sites

non credo serva chiudere il telecomando nel cassetto, salvo difetto di qualche tasto lui non trasmette nulla da solo e comunque dovresti sentire il bip dallo split se partono i comandi da soli.

 

sul gas prima di tutto ti chiederei: sicuro della lunghezza delle linee, mi pare grandina come casaallora, tieni conto che si valuta la linea e non il circuito.

Link to comment
Share on other sites

Il 2/8/2023 alle 08:40 , reka ha scritto:

non credo serva chiudere il telecomando nel cassetto, salvo difetto di qualche tasto lui non trasmette nulla da solo e comunque dovresti sentire il bip dallo split se partono i comandi da soli.

 

sul gas prima di tutto ti chiederei: sicuro della lunghezza delle linee, mi pare grandina come casaallora, tieni conto che si valuta la linea e non il circuito.

Ciao

Scusami per la latenza ma non sono riuscito a rispondere.

Allora misurato bene, quello da 12.000 in sala la tratta e' da 11 metri

Quello piu lontato , il 9000 che e' quello che da problemi...siamo a 18 metri circa.

Link to comment
Share on other sites

  • 10 months later...

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...