Jump to content
PLC Forum


Impianto canalizzato Midea o Hisense


Samu23
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti,

Ho scritto su questo forum qualche anno fa per chiedere info su delle lavatrici e ora sono qui nuovamente perché dovrò affrontare una spesa più importante su un impianto di climatizzazione.

Ho già fatto un preventivo su un impianto Samsung che ammonta a 3700€+iva. L' impianto deve principalmente raffrescare 3 stanze per una superficie totale di poco meno di 50mq con altezza di 270 cm. 

Siccome ai 3700€+iva devo aggiungere i costi di un controsoffitto e le opere muratura (in pratica dove verranno sistemate le bocchette) la cifra che andrò a spendere mi risulta fuori budget. 

Visto la situazione sono a chiedere consigli se andare appunto su un sistema di climatizzazione cinese ma non a spit ma appunto canalizzato. Ho verificato e sul forum fu chiesto proprio consiglio su Hisense o su Midea ma è una discussione del 2019 quindi immagino che le cose in questi anni siano un po' cambiate. 

Quindi sono a chiedere aiuto a voi e se potete aiutarmi per fare fare la scelta più giusta. In ogni caso per l'impianto mi affiderei a installatori ufficiali.

Grazie a chi avrà voglia di rispondere, partecipare alla discussione per aiutarmi.

Ultima cosa sono della provincia di Firenze; la cosiddetta città metropolitana di Firenze 

Link to comment
Share on other sites


Mi sono dimenticato di un' altra domanda. Considerando i volumi da raffreddare (facendo la tara e considerando lo spazio occupato dai mobili sono chiaramente inferiori) e sapendo che l' Immobile è in classe A+ di un primo piano avendo sia sopra che sotto altri appartamenti, è sufficiente una macchina da 3.5kw o meglio andare sui 5kw? È chiaro che ki farò anche consigliare dal tecnico 

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto
2 ore fa, Samu23 ha scritto:

chiaro che ki farò anche consigliare dal tecnico 

Il tecnico di solito non è un termotecnico con tutti i dati che si devono avere per fare un calcolo preciso, il tecnico sicuramente farà un calcolo empirico che funziona 9 volte su 10, ti auguro di non essere quell 1.

Link to comment
Share on other sites

Devi solamente rinfrescare in estate o vuoi anche riscaldare?

Perchè sei orientato sul sistema canalizzato?

In considerazione della metratura che devi trattare non scenderei sotto i 5 kW (o 18000 btu).

Link to comment
Share on other sites

Solo raffreddare. Se poi la macchina può anche riscaldare la potrei utilizzare saltuariamente. L'appartamento non è caldo d'estate. Solo 4 o 5 volte in pieno giorno abbiamo superato i 30 gradi in casa quando fuori ci sono stati oltre 40 gradi . Insomma non la utilizzeremo accesa h24 ma ci deve essere utile in momenti di necessità.

La scelta del sistema canalizzato è perché sfruttaremo un disimpegno dove verrà installato lo split e faremo un controsoffitto ispezionabile per coprirlo dato che dal disimpegno c'è facilità di collegamento alle e stanze. In sintesi il canalizzato ci eviterà di fare tracce e avere un eccesso di canaline a vista 

Edited by Samu23
Correzione ortografica
Link to comment
Share on other sites

Ho sentito un altro installatore e mi ha consigliato di prendere in considerazione anche la possibilità dei classici split a muro perché sfruttando il bagno dove passerebbero tutte le tubazione e lo scarico della condensa e il disimpegno dove verrebbero nascoste da un controsoffitto senza necessità che sia ispezionabile il lavoro verrebbe bene lo stesso senza dover fare cose in più previste da un impianto canalizzato. E poi mi è stato consigliato anche perché gli split da muro sono più avanti a livello di tecnologia rispetto agli split canalizzabili. Nei prossimi giorni mi inoltrerà un paio di preventivi 

Edited by Samu23
Completato risposta
Link to comment
Share on other sites

giulio2014

ciao, cinese per cinese ti consiglio anche haier, solitamente nei modelli più costosi utilizzano anche compressori hitaci e mitshubishi, inoltre comprando da aprile a luglio solitamente c'è la promo garanzia 5 anni su tutto non solo sul compressore senza costi di manodopera

Edited by giulio2014
Link to comment
Share on other sites

Mi sorge un' altra domanda che farò all' installatore in fase di preventivo; potrebbe avere senso fare un impianto "ibrido" e cioè uno split canalizzato per la zona notte che deve dividersi per 2 camere per circa 25 mq scarsi complessivi e uno split a parete per la zona giorno (poco meno di 30 mq che è soggiorno con angolo cottura)? Come idea mi piacerebbe ma non so se è una cosa pratica.

 

Link to comment
Share on other sites

On 2/16/2024 at 8:12 PM, giulio2014 said:

ciao, cinese per cinese ti consiglio anche haier, solitamente nei modelli più costosi utilizzano anche compressori hitaci e mitshubishi, inoltre comprando da aprile a luglio solitamente c'è la promo garanzia 5 anni su tutto non solo sul compressore senza costi di manodopera

non vorrei dire una cavolata ma lessi non tanto fa che quell accordo con mitsubishi è durato tot anni ma non è piu stato rinnovato.

  • Fine del MOU: Il Memorandum d'Intesa (MOU) firmato da Haier Air Conditioning e Mitsubishi Electric nel 2016 è scaduto nel 2021. Non ci sono notizie di un rinnovo del MOU.

Conclusione di joint venture: A luglio 2021, Haier Group ha annunciato il completamento dell'acquisizione delle quote rimanenti di Mitsubishi Heavy Industries-Haier (Qingdao) Air-Conditioners Co., Ltd. (MHAQ), ponendo fine alla joint venture tra le due aziende.
 

non ho trovato nessun rinnovo ma forse potrei sbagliarmi

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...