Jump to content
PLC Forum


Consiglio acquisto condizionatore per chiosco fiori 9m2


Paolino813
 Share

Recommended Posts

Paolino813

Ciao a tutti ragazzi, nel mio chiosco di fiori (9 m2) devo sostituire il condizionatore perché ormai non più funzionante. Visto che dovrà lavorare molto d’estate per tutto il giorno (il chiosco è in lamiera, e prende tutto il giorno il sole, e sopratutto d’estate essendo al nord Italia, si raggiungono delle temperature davvero altissime all’interno, anche il motore esterno sarà tutto il giorno al sole, quindi lo userò tutto il giorno d’estate(di giorno per non morire di caldo io all’interno,e di notte per non fare morire i fiori) ma anche d’inverno lo userò per scaldarmi, e purtroppo le temperature saranno davvero molto basse. Inoltre d’estate (vendendo fiori) utilizzerò il chiosco come una sorta di “cella frigo” anche di notte, per rinfrescare i fiori e non farli morire perché senó morirebbero con le alte temperature che si creerebbero all’interno del chiosco stesso.
Ho bisogno quindi di un condizionatore mono split affidabile in grado di lavorare prevalentemente tutto l’anno (con maggiore carico di lavoro nel periodo estivo, ma anche quello invernale non sarà da meno), cosa mi consigliate di professionale, in grado di lavorare praticamente tutto il giorno e tutti i giorni, che mi duri nel tempo (con la corretta manutenzione chiaramente) e che non sia un giocattolo e nemmeno qualcosa di fascia bassa? Allego foto dell’attuale, grazie a tutti per l’aiuto.

034F55E4-A05B-4C9A-BA85-B9AB82AA7792.jpeg

Link to comment
Share on other sites


Alessio Menditto

Il climatizzatore è la cosa peggiore per quello che vuoi fare, asciuga troppo l’aria e i fiori si rovinano, per quello dovresti chiamare un frigorista che ti fa un impianto adatto.

Link to comment
Share on other sites

Paolino813
7 minuti fa, Alessio Menditto ha scritto:

Il climatizzatore è la cosa peggiore per quello che vuoi fare, asciuga troppo l’aria e i fiori si rovinano, per quello dovresti chiamare un frigorista che ti fa un impianto adatto.

In realtà sono anni che ho il condizionatore(devo cambiarlo perché ormai vecchio è rotto) e mi sono sempre trovato bene (i fiori non si sono mai rovinati)..comunque anche tutti gli altri colleghi che hanno chioschi di fiori usano da anni il condizionatore come me

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Ah va bene allora.

Forse provando un frigo apposta starebbero ancora meglio.

Link to comment
Share on other sites

ilsolitario

Magari potresti informarti per realizzare una coibentazione interna del chiosco se tecnicamente ed economicamente fattibile.. Direi di farti fare un preventivo su Mitsubishi heavy industries.  Ovviamente un montaggio approssimativo vanifica qualunque prodotto tu scelga, dal top di gamma al più basso.. Considerando che per te un interruzione di fornitura può essere fatale per i fiori potresti farti istallare un dispositivo che ti invii sul telefono un messaggio ogni volta che rimani senza energia elettrica. 

Link to comment
Share on other sites

Paolino813
16 ore fa, ilsolitario ha scritto:

Magari potresti informarti per realizzare una coibentazione interna del chiosco se tecnicamente ed economicamente fattibile.. Direi di farti fare un preventivo su Mitsubishi heavy industries.  Ovviamente un montaggio approssimativo vanifica qualunque prodotto tu scelga, dal top di gamma al più basso.. Considerando che per te un interruzione di fornitura può essere fatale per i fiori potresti farti istallare un dispositivo che ti invii sul telefono un messaggio ogni volta che rimani senza energia elettrica. 

Come mai mi consigli questo modello tra i tanti, Nel senso che caratteristiche migliori ha rispetto agli altri? Capisco in giro esserci molti “tecnici” che in realtà non lo sono, ma cosa intendi con montaggio approssimativo? Ti riferisci al fatto che essendo un chiosco e non un appartamento ci si potrebbe imbattere in problematiche diverso rispetto ad un appartamento?

Link to comment
Share on other sites

potresti mettere i dati di targa dell'attuale?

 

essendo una sostituzione non vedo particolari problemi di installazione.

 

però valuterei una copertura coibentata del tetto e magari un cappottino interno.. inutile far soffrire il clima se con qualche pannello si migliora la situazione

Link to comment
Share on other sites

forse ti sei perso la parte dove dice che è un forno di lamiera tipo casette di isolamento per torturare nei film 😀

 

io nel mio ufficio tutto a vetri non isolati ho messo una 5kW e tutti mi dicevano che già 3,5 era tanto!

 

ebbene, la 5kW a volte fatica sia in estate che in inverno

Link to comment
Share on other sites

Il 14/2/2024 alle 08:12 , reka ha scritto:

potresti mettere i dati di targa dell'attuale?

 

essendo una sostituzione non vedo particolari problemi di installazione.

 

però valuterei una copertura coibentata del tetto e magari un cappottino interno.. inutile far soffrire il clima se con qualche pannello si migliora la situazione

Secondo te quale sarebbe la spesa più o meno per una copertura coibentata e cappottino interno? Almeno per capire la spesa…ne ho sempre fatto a meno, come tanti altri colleghi…l’attuale condizionatore dovrebbe essere un 9000 btu

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...