Jump to content
PLC Forum


Potere interruzione Magnetotermico


Marietto91
 Share

Recommended Posts

Marietto91

Ciao a tutti, 

 

Ho un dubbio che magari qualcuno di voi riesce a chiarire. Ipotizziamo che il mio cliente abbia una linea la cui corrente di corto circuito sia 10kA, c'è qualche possibilità per cui nel mio quadro possa verificarsi una corrente di C.c. superiore? 

Mettiamo che per assurdo sovra-dimensionassi di molto la sezione delle corde all'interno del mio quadro (più grandi di quelle che arrivano al punto di consegna del cliente), andrei ad aumentare la corrente di un eventuale corto circuito? 

 

Il dubbio nasce dal fatto che se provo a calcolare la corrente minima di corto circuito su una sezione da 50mm2 su una lunghezza di 2 mt mi viene una cosa come 150kA o più 😱

 

Edited by Marietto91
Link to comment
Share on other sites


Michele V

Non ho riferimenti normativi, ma a memoria, per le forniture domestiche monofase, il fornitore di elettricità garantisce una massima corrente di corto circuito pari a 6kA.

Link to comment
Share on other sites

Marietto91

Ok quindi a prescindere dal fatto che si verifichi sui fili che alimentano una lampadina da 8W o un carico induttivo da 3kW in funzione, non dovrebbe in linea teorica superare i kA di tabella? 

Link to comment
Share on other sites

a livello domestico direi di si, se non ricordo male decenni fa si usava il 4,5 al contatore e i 3kA nei quadri, portanto a 6 e 4,5 probabilmente ci si è messi al riparo.

Link to comment
Share on other sites

mrgianfranco
9 ore fa, Marietto91 ha scritto:

mi viene una cosa come 150kA o più

...hai messo qualche zero di troppo?...guarda noi a lavoro nei sottoquadri abbiamo interruttori con PI da 10 kA, ma abbiamo anche 3 trafo da 630 Kva praticamente affianco al Power Center, il tuo cliente è in media tensione?

Link to comment
Share on other sites

Adelino Rossi
Quote

guarda noi a lavoro nei sottoquadri abbiamo interruttori con PI da 10 kA, ma abbiamo anche 3 trafo da 630 Kva praticamente affianco al Power Center

Mi sembra che 10ka siano pochi per essere a ridosso di un P.C. con trafo da 630kva  collegato singolo e non in parallelo con gli altri. chissà il calcolo come è stato fatto o quali componenti sono stati usati.

Link to comment
Share on other sites

io in azienda ho la bassa, se non ricordo male i primi interruttori nel QG sono 50 o 60kA.

nei quadri derivati il minomo è 10, in cabina contatori non ricordo, do un occhio al progetto magari perchè se non ricordo male riportava anche il criterio di scelta.

Link to comment
Share on other sites

Marietto91
1 ora fa, mrgianfranco ha scritto:

...hai messo qualche zero di troppo?...guarda noi a lavoro nei sottoquadri abbiamo interruttori con PI da 10 kA, ma abbiamo anche 3 trafo da 630 Kva praticamente affianco al Power Center, il tuo cliente è in media tensione?

No no, l'app Calcoli Elettrici mi da 150 (uno cinque zero 😂), da qui mi è sorto il dubbio infondato... Premetto che è la prima volta che uso la funzione "corrente minima", ma credo sia molto approssimativa, perchè più sali di sezione con i cavi e più ti da valori assurdi. Mi sa che a questo punto conviene usare solamente la funzione "corrente corto circuito max", dove inserisci la corrente massima di c.c. teorica che hai in cabina elettrica, tensione, sezione cavi, lunghezza cavi al guasto, conduttori in parallelo ecc e ti fa una stima approssimativa che ovviamente non è mai superiore alla corrente di c.c. che si ha in cabina elettrica.

 

In realtà il mio cliente è in bassa tensione. Non so quanti Kw abbia di contratto, probabilmente, ma non sono sicuro,  meno di 33Kw. Per dormire sonni tranquilli credo che metterò un MT con potere di interruzione >= 15kA.

Link to comment
Share on other sites

mrgianfranco
3 ore fa, Adelino Rossi ha scritto:

Mi sembra che 10ka siano pochi per essere a ridosso di un P.C

Parlavo dei sottoquadri...i generali in partenza hanno 60kA..poi la progettazione ha qualche decina di anni in effetti (circa 30!) e qualcosa andrebbe rersa più moderna!!

4 ore fa, Adelino Rossi ha scritto:

collegato singolo e non in parallelo con gli altri.

in realtà son 2 gemelli in tandem e uno singolo aggiunto dopo ..comunque il tutto per dire che mi sembrano eccessivi 150kA su utenza in bassa tensione e presumibilmente cabina non nelle immediate vicinanze!

Link to comment
Share on other sites

Adelino Rossi
Quote

in realtà son 2 gemelli in tandem e uno singolo aggiunto dopo

va chiarito se per tandem si intende trafo commutabili o in parallelo fisso. nel caso di parallelo fisso la corrente di c.c.,(se non ricordo male) sulle barre del power center e la somma delle due ossia il doppio. Nel corto entrambi i trafo forniscono in contemporanea la loro corrente di c.c. Se invece lavorano singoli ma commutano allora funzionano come singoli. Tandem è un termine che non definisce lo stato di funzionamento.

Link to comment
Share on other sites

10 ore fa, Marietto91 ha scritto:

Per dormire sonni tranquilli credo che metterò un MT con potere di interruzione >= 15kA.

nessuno lo vieta

 

poi uno scopre che l'interruttore costa un 100 euro (ipotetici) e torna buono il classico 4,5kA da 12 euro...

 

 

Link to comment
Share on other sites

mrgianfranco
3 ore fa, Adelino Rossi ha scritto:

Tandem è un termine che non definisce lo stato di funzionamento.

Ho sempre pensato che sul tandem si pedalasse in due!!!...comunque in parallelo fisso con trascinamenti vari ..

1 ora fa, click0 ha scritto:

torna buono il classico 4,5kA

No dai almeno 6000A..ancora si può comprare!...ma la domanda fondamentale è...

 

12 ore fa, Marietto91 ha scritto:

Non so quanti Kw abbia di contratto, probabilmente, ma non sono sicuro,  meno di 33Kw.

Meno di 33Kw ma più di 6...Il progetto che dice?

Link to comment
Share on other sites

a321680

Per dare un ordine di grandezza alla Icc teniamo presente che un trafo da 630 kVA  con 6% di Vcc riesce a fornire lato bassa tensione poco più di 15 kA ai suoi morsetti, quindi se consideriamo gli abbattimenti  dovuti dall'impedenza  di linea , dell'interruttore del distributore eccccc...diventa molto inferiore, sarà un po più alta se consideriamo il caso di cabina propria, ma sempre inferiore a 15kA. Comunque molto dipende dalla Vcc del trafo.

Link to comment
Share on other sites

Maurizio Colombi
5 minuti fa, mrgianfranco ha scritto:

..Il progetto che dice?

Cadiamo sempre su queste piccole inutili stupidaggini...

Link to comment
Share on other sites

24 minuti fa, mrgianfranco ha scritto:

No dai almeno 6000A..ancora si può comprare!......

bho...

se fornitura monofase non meno di 6kA

se fornitura trifase non meno di 10kA (il primo interruttore)

e già il cliente ti comincia a chiedere se non si può risparmiare ...

 

se poi, cominci a "giocare" con interruttori da 320/400A,( tralasciando che devi avere un po' di carta in mano) mi sa che nemmeno esistono da 10, ma parti da minimo 35kA

 

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...