Jump to content
PLC Forum


Alimentatore o caricabatteria?


Pappardella
 Share

Recommended Posts

Pappardella

 

 

Buongiorno a tutti, allego due foto. Una di un alimentatore elettromeccanico ed uno di un alimentatore switching. Apparentemente le caratteristiche sono identiche, ) 9 V dc in uscita per entrambi, però uno funziona e l'altro no. L'applicazione è di caricabatteria a l piombo di 9 V.

 Ciò è dovuto alla diversa elettronica fra i due?

Ho provato di collegare uno switching a 12 V dc, e questoi carica la batteria. Posso utilizzarlo o rischio di danneggiarla?

Grazie e buona domenica!!

IMG_20240413_102709.jpg

IMG_20240413_102726.jpg

Link to comment
Share on other sites


patatino59
3 minuti fa, Pappardella ha scritto:

uno funziona e l'altro no

Quale non funziona e quale è quello originale ?

3 minuti fa, Pappardella ha scritto:

caricabatteria al piombo di 9 V

Non esistono batterie al piombo da 9 volt, vanno a multipli di 2, forse il tuo uso è per caricare una batteria da 6 volt ?
Se è così, il circuito di regolazione è interno all'apparato, che non conosciamo, e l'uso dell'alimentatore da 12 volt potrebbe essere tollerato.

Considera che l'alimentatore elettromeccanico da 9 volt, ha una tensione a vuoto anche superiore a 12 volt, quindi sei a posto.

 

Link to comment
Share on other sites

Pappardella
34 minuti fa, patatino59 ha scritto:

Quale non funziona e quale è quello originale ?

Ciao e grazie della risposta!

L'originale è quello elettromeccanico, nella foto ha la scritta sul retro. In officina avevo un altro switching che non ho postato è a 12 V e funziona.

Vado a controllare la tensione della batteria, potrebbe essere un 8 V?  Alimenta una bilancia...

Link to comment
Share on other sites

patatino59
14 minuti fa, Pappardella ha scritto:

potrebbe essere un 8 V

Potrebbe
Per sicurezza, una volta carica, non tenere l'alimentatore sempre collegato.
Se possibile senti se la batteria si scalda durante la carica, e staccala prima che si surriscaldi.

 

Link to comment
Share on other sites

Pappardella

Avevi ragione, la batteria è a 6 V, 4,5 Ah.

Secondo te come mai lo switching da 9 V non riesce a caricarla nonostante sia 3 V sopra la tensione della batteria al piombo?

Link to comment
Share on other sites

Livio Orsini

Un alimentatore eroga <=0,8A, l'altro <=1,5A.

Potrebbe essere che il primo si "sieda" e non riesca a caricare la batteria.

In genere negli switching decenti, quando la richiesta di corrente supera il limite, il circuito di pèrotezione porta a zero la ensione di uscita.

Edited by Livio Orsini
Link to comment
Share on other sites

piergius
Il 13/4/2024 alle 12:34 , Pappardella ha scritto:

come mai lo switching da 9 V non riesce a caricarla nonostante sia 3 V sopra

la tensione della batteria al piombo?

- È capitato anche a me .

La differenza è che quello  elettromeccanico non è stabilizzato, quindi escono circa 9V×1,41 ... 

Il 13/4/2024 alle 10:42 , patatino59 ha scritto:

Considera che l'alimentatore elettromeccanico da 9 volt, ha una tensione a vuoto

anche superiore a 12 volt,

... il circuito di regolazione è interno all'apparato 

 Perciò sopporta i 12V stabilizzati . 

-

Altri Apparati hanno in ingresso anche un Ponte di Diodi e relativo Elettrolitico ;

In caso possono funzionare indifferentemente con 9V~, o 9Vdc non stabilizzata, 

Oppure 12Vdc stabilizzati . 

-

Buona Domenica ! 

Edited by piergius
Saltato parola
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...