Jump to content
PLC Forum


Pompa x Sostituzione Glicole, che caratteristica occorre alla pompa ?


matteo55
 Share

Recommended Posts

matteo55

Buongiorno,

volevo effettuare il cambio del liquido refrigerante all'interno dei pannelli fotovoltaici termici a circolazione forzata, avendo 2 collettori del tipo ZELIOS CF (CHAFFOTEAUX).
Guardando in rete, vi e' solo 1 pompa acquistabile un po' ovunque e mi ha sorpreso non vedere una alternativa, la pompa in questione e' una 'MGF Pompa caricamento e lavaggio Solar System' a prezzi esorbitanti 800-900eur.
 

Mah, mi chiedevo, e' x caso possibile fare il lavoro con una semplice pompa ed un recipiente bello capiente, come visualizzato nel video sotto ??? e' fattibile come soluzione ???

e se si, che tipologia di pompa occorre acquistare ??? che PORTATA e che PRESSIONE occorrono per il pre-lavaggio, lavaggio e rabbocco glicole ????? (senza fare danni)


Grazie !!!

video4.webp

Link to comment
Share on other sites


matteo55
Posted (edited)

Ultima domanda :

cosa scegliere come liquido refrigerante, se si vuole andare su un BUON / OTTIMO prodotto di liquido refrigerante glicole ???

 

quale e' la durata massima del liquido refrigerante glicole per poi sostituirlo ???

Edited by matteo55
Link to comment
Share on other sites

NoNickName

Una qualsiasi pompa va bene, a patto di avere la prevalenza pari alla colonna d'acqua necessaria per arrivare sul tetto.

Non c'è una durata massima del glicole, ma 5 anni è un buon intervallo di sostituzione.

Il glicole indicato per gli impianti solari è di tipo alimentare, che in caso di perdite non avvelenerà la falda, quindi glicole propilenico alimentare, da diluire opportunamente (30 o 35%)

Link to comment
Share on other sites

Simone Baldini

Per il carico di impianti solari termici si usa una pompa apposita, solitamente si porta la pressione attorno ai 3 bar. Serve una buona pompa non tanto per vincere l'altezza idrostatica ma piu' che altro per sfogare bene l'impianto dall'aria. Questi impianti non hanno sfoghi automatici nei punti alti, quindi la pompa di riempimento deve permettere una cirocolazione temporanea che porti l'aria in basso rimuovendo l'aria nell'impianto.

Ne trovi da 250 euro in su.

Per la durata del glicole solitamente si misura il pH e col rifrattometro l'efficacia del glicole. Se non hanno subito alterazioni non lo si cambia. A casa mia, tanto per dire, l'ho sostituito l'anno scorso ma solo perchè ho dovuto cambiare i pannelli rotti dalla grandine, aveva 13 anni ed era ancora buono.

Edited by Simone Baldini
Link to comment
Share on other sites

matteo55

ma ... una marca di pompa e magari modello tanto x cominciare ad avere punti di riferimento su cui muovermi ???

e come sopra, una buona / ottima marca e modello per il glicole ???

 

grazie per le risposte ... e buona giornata

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Matteo per favore non usare X al posto di PER, usiamo finché c’è ancora il nostro bellissimo italiano…

Link to comment
Share on other sites

Simone Baldini

pompa idrhaus, ma ce ne sono valide anche sui siti on line

glicole non saprei dirti una marca specifica, come ti ha detto NNN propilenico per alimentare

Link to comment
Share on other sites

NoNickName
3 ore fa, matteo55 ha scritto:

e come sopra, una buona / ottima marca e modello per il glicole ???

 

 

Ma non importa. Lo trovi anche su ebay o amazon in taniche da 5 o 10Kg.

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
matteo55

Ciao, un consiglio, su queste pompe autoaddescanti, meglio Grundfos o Lowara ?

pensavo a ...

Lowara Pompa centrifuga monostadio autoadescante monofase BGM3 E2 | 107320A00
Monofase - Grado di protezione: IP55 - Classe di isolamento: F - Max. pressione di esercizio (bar): 8 - Potenza (kW): 0,37 - Portata massima (m³/h): 3,0    - Prevalenza massima (m): 36,9

oppure

Grundfos pompa monostadio autoadescante JP4-47 S-BBVP | 99458824
Monofase - Grado di protezione: IP44 - Classe di isolamento: F - Max. pressione di esercizio (bar): 6 - Potenza (kW): 0,55 - Portata massima (m³/h): 4 - Prevalenza massima (m): 43,4

Link to comment
Share on other sites

matteo55

meglio pompa da 8bar oppure 6bar ?
sentivo dire che l'utilizzo limite su impianto solare termico e' 6bar, se prendo pompa da 8bar serve riduttore di pressione oppure basta chiudere il rubinetto/volantino quel tanto che basta da ridurre pressione entrante nell'impianto ?

 

Link to comment
Share on other sites

NoNickName

Non confondere la pressione di sicurezza con la pressione dell'impianto e non confondere queste due con le prevalenza della pompa.

Le pressioni indicate sono le pressioni massime ammissibili, cioè le PS.

La prevalenza massima indicata è 36 o 43m cioè 3.6 o 4.3 bar, che non è la pressione dell'impianto e non è neanche la max pressione di esercizio.

 

Link to comment
Share on other sites

matteo55

ok grazie,

non sono pratico, pensavo che non essendoci nessun regolatore di pressione sulla pompa, questa, una volta accesa, spingesse a 8bar sempre, con un limite di arrivo in altezza di 36 o 43 mt.

invece parlavo di 6 bar perche' in altri psot, sentivo dire che il limite max di pressione da non superare in un impianto termico solare e' 6 bar

volevo costruire l'attrezzatura per pulire l'impianto termico solare e intanto volevo partire dalla pompa, credo che mettero' comunque un regolatore di pressione ed eventualmente, forse, fare anche un invertitore di direzione

Lowara o Grundfos ?

Link to comment
Share on other sites

NoNickName

Io chiamerei un idraulico. Scusa la durezza e la franchezza. Secondo me rischi di farti male o fare male agli altri.

Fai fatica a capire ciò di cui stai scrivendo.

Edited by NoNickName
Link to comment
Share on other sites

attrezzatura per solo il tuo impianto?

anche andando sull'economico vai a spendere quello che ti rende quell'impiianto in 5/10 anni forse.

 

come dice Simone è anche possibile che non vada cambiato il glicole.

 

magari intanto spendi qualche euro per il rifrattometro e il test del ph

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Ciao e grazie ancora per le risposte, ho acquistato un attrezzo (del tipo oculare) per testare il grado di antigelo del glicole, ed ho delle normali cartine per test PH, quindi vorrei provare a testare il glicole.

In breve ....

 

Il prelievo del liquido, conviene farlo a SERA quando l'impianto e' diciamo fermo, oppure anche di giorno ?

Occorre togliere la corrente all'impianto e quindi alla pompa, se fatto di giorno con sole ?

Per prelevare una quantita' esigua di glicole (qualche goccia), dove occorre agire ?

Filetto A - pomello A   (3/4")

Filetto B . Valvola B    (1/2" ???)

Filetto C . Valvola C    (1/2" ???)

 

grazie

photo_2024-05-24_11-52-03.jpg

Edited by matteo55
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...