Jump to content
PLC Forum


Sign in to follow this  
adamo

Pic E Manutenzione Preventiva

Recommended Posts

adamo

Ma saaaalve, oramai la politica della manutenzione preventiva e' sempre piu' richiesta dai datori di lavori, soprattutto in periodi di verifiche di clienti che vogliono essere sicuri che i prodotti forniti possano essere di qualita' .

Propio per questo volevo dotare di ogni singola macchina di un pannellino un display 8x16 pilotato da un pic che a scadenza possa richiamare l'attenzione della manutenzione e possa fornire, come da manuale, quale manutenzione effettuare, mi sono pero' fermato inquanto non so come poter fare ad avamzare le ore lavorative della macchina e soprattutto far in modo che per nessun motivo le suddette ore si azzerino.

Mi potreste aiutare?.

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Livio Orsini

La garanzia assoluta di un azzeramento non voluto non l'avrai mai, un guasto, un malfunzionamento può sempre accadere. Una ragionevole sicurezza però si. E' sufficiente memorizzare il totale nell'area dati EEPROM del controllore. Per sicurezza puoi memorizzare una coppia di dati e farne il confronto.

La memorizzazione deve avvenire a macchina ferma. Se vuoi fare il raffinato prevedi un rivelatore di mancanza rete, con un condensatore di sostentamento per alcuni ms ed, al riconosciomento della mancanza rete, lanci la funzione discrittura in EEPROM.

Per il conteggio delle ore di lavoro è una banalità. Devi solo disporre di un segnale che sia attivo con macchina in lavoro: equivale al comando di amrcua della macchina.

Con quel segnale attivo conti gli interrupts di un timer che hai precedentemente settato ad un valore acconcio. Da questo conteggio ricavi minutti, ore ed, eventualmente, giorni. Il totalizzatore sarà poi memorizzato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
adamo

Grazie Sig. Orsini ( aspetto ancora il Vostro secondo libro sui Pic), appurato che la cosa e' fattibile, secondo Voi su di una EEprom potrei anche elencare una ventina di manutenzioni tra mensili,trimestrali,semestrali ed annuali di circa 32 caratteri cad.

Ma la eeprom che citate nella risposta e' esterna al pic oppure e' all'interno del pic stesso?.

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

In genere questi microcontrollori hanno 3 area di memoria: Flash per il programma, RAM per i dati volatili (variabili di lavoro) ed un'area di memoria EEprom per ritenzione dati.

Share this post


Link to post
Share on other sites
RESNIC

Buongiorno,

I messaggi possono essere salvati anche su Flash; vedi esempio di sotto

#pragma romdata

rom const char tabledis [120][18]= {" " ,//0

" " ,//1

"<<=" ,//2

" " ,//3

"AUTOMAZIONE " ,//4

" INDUSTRIALE" ,//5

" Ver 1.00 HS" ,//6

" " ,//7

" " ,//8

"SETUP PARAMETRI " ,//9

"Trigger: V " ,//10

"N campioni: " ,//11

"F.camp.: KHz " ,//12

"Errore: V " ,//13

"N.errori: " ,//14

"T. morto: ms " ,//15

" SEL=seleziona " ,//16

" ESC=esci" ,//17

"SOGLIA TRIGGER " ,//18

"FILTRO TRIGGER " ,//19

"FREQ. CAMPION. " ,//20

"TENSIONE ERRORE " ,//21

"FILTRO ERRORI " ,//22

"RESET SENSORE " ,//23

" AZIENDA PIPPO " ,//24

"Periodo: ms "};//25

Poi mi son fatto tutte le routine percui richiamando :

lcd_wriga(14,4);

Miscrive a riga 14 (N.errori) nella riga 4 del display.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

Per curiosità perhè usi la flash quando c'è un'apposita area di memoria per questo tipo di operazioni?

Share this post


Link to post
Share on other sites
RESNIC

Buongiorno Livio,

Mi stai chiedendo come mai utilizzo la Flash al posto della EEPROM ?

I messaggi una volta inseriti non sono da cambiare, inoltre ho molti più byte liberi nella flash che nella EEPROM quindi mi si potrebbero presentare i seguenti casi:

a) per esempio potrei utilizzare un PIC senza EEPROM

cool.gif potrei utilizzare un PIC con soli 256 Byte di EEPROM

La derivazione del codice è di un pannello operatore con molte più righe di messaggi da visualizzare... con 1024 byte posso fare su un 4x16 , oppure 2x 16 al massimo 1024/16 = 64 testi.

comunque, non escludo che non possa essere utilizzata la EEPROM, al limite per inserire messaggi dinamici .

A disposizione

Share this post


Link to post
Share on other sites
RESNIC

Azz, il cool.gif si trasforma in b ) o viceversa b ) si trasforma in cool.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

Se son costanti si inseriscono a livello di compilazione e si scaricano assieme al programma. Questo metodo permette sia di creare un'area riservata, si di assicurarsi che non ci siano interferenze con l'esecuzione del programma.

Io facevo riferimento a dati di lavoro, parametri di lavorazione, come sono le ore di attività dell'impianto/macchina.

Edited by Livio Orsini

Share this post


Link to post
Share on other sites
RESNIC

Buongiorno Livio,

Certamente è come dici tu, e come dico io ... le scritte sono su Flash, mentre i parametri di lavoro su EEPROM.

L'esempio era solamente per le scritte da inviare al display .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...