Jump to content
PLC Forum


Sign in to follow this  
slavin89

Interfacciare Pic 16F877 A Pt100Ohm

Recommended Posts

slavin89

mi sono permesso di apportare una modifica

inserendo un'ulteriore OP in quella posizione (estratto di circuito precedentemente testato) ho visto che in effetti adesso se cambio la resistenza di linea in tutti e tre i lati ottengo lo stesso una variazione di tensione in uscita ma in confronto a prima si è molto ridotta..inserendo 100 Ohm per lato ottengo una variazione di 14 mV senza stadio di correzzione invece ottenevo una differenza di 3 volt con una variazione di 100 Ohm sulle linee

spero per l'ennesima volta di non aver detto cagate (non sarebbe meglio cavolate???)

Edited by Livio Migliaresi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Livio Orsini
spero di essermi espresso in maniera comprensibile e chiaramente attendo correzzione

Correzzione == > correzione. Ecco fatto. ;) (correzione vuole una sola zeta come sempre in caso di dittongo "io", "ia", etc.).

Torniamo al circuito.

Come ho scritto prima, nel collegamento a 3 fili 2 alimentano la RTD, il terzo collega il punto "caldo" della RTD all'ingresso dell'amplificatore.

I 3 fili avranno sempre la medesima resitenza. Con la taratura iniziale si annulla l'effetto della resistenza di linea. Le successive variazioni della resistenza saranno dimezzate dalcollegamento a 3 fili. Teni oresente che su di una linea di circa 20 metri di lunghezza, la variazione di resitenza è comunque inferiore al decimo di ohm.

PS. Se ti decidessi a disegnare gli schemi in un modo umano potrei anche analizzarli. Così come li disegni dovrei prima fare opera di decriptaggio. :smile:

Edited by Livio Orsini

Share this post


Link to post
Share on other sites
slavin89

ha ha ha..hai ragione fa un po schifo..l'ho sistemato un po meglio

R16-17 e 18 sono le resistenze di linea del cavo e ho notato che se anche le vario di 100 ohm ottengo un minimo cambiamento del segnale che però secondo me è trascurabile..

R12 è la pt100 Ohm

dimmi che ne pensi

chiaramente i tre valori vanno modificati della stessa quantità per simulare un cavo più lungho

Edited by slavin89

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

Hai fatto un collegamento a 4 fili, che sicuramente è migliore di uno a 3 fili. :smile:

Però prova a fare 2 conti della collaboratrice domestica.

La resistività del rame è ro = 1/62.5, significa che 62,5 m di filo di rame da 1 mm2 di sezione hanno una rsitenza di 1 ohm.

Se consideri che la sezione minima, per motivi di resitenza meccanica, è pari a 0.5 mm2 (in molti impinati industriali si deve tenere 1.5mm2 ), ti accorgi che un collegamento di lunghezza pari a 30 m, ogni filo avrà una resistenza par a Rl = ro*l/s ==> (1/58)*(30/0,75) = 0.69 ohm circa.

Il coefficiente di temperatura del rame vale, se ben ricordo, 4.2 mohm (ohm * 10-3 ) per grado.

Ora se consideri una variazione di 100oC della temperatura della linea, variazione enorme, avresti una resitività incrementata a rot = ro*(1+kt * t) === 0.016*(1+4.2*10-3*100)= 0.02272, da cui la resitenza di un conduttore diventerebbe 0.91 ohm circa. QUindi la variazione di resistenza è pari 0.22 ohm corrispondenti a 0.57oC di errore!

Share this post


Link to post
Share on other sites
slavin89

tutti quei calcoli non li ho fatti ma mi fido :)

scherzi a parte..visto che eravamo in fase di studio del circuito ho pensato di mettere in piedi anche questa cosa della compensazione :)

che dire mi basta realizzarlo e finalmente provarlo :) non vedo l'ora

anche se non sono ancora del tutto soddisfatto finche non avrò capito perfettamente il funzionamento degli OP

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

Se fai una piccola ricerca sul webb, san google ti proporrà molta documentazione sulla teoria ed uso degli OP.

Share this post


Link to post
Share on other sites
slavin89

ciao a tutti..ciao Livio

finalmente ho costruito il circuito e funziona..ora sto preparando il programma ..mi ci vorrà un po di tempo quindi in attesa spero che il topic non venga chiuso cosi potrò pubblicare gli sviluppi di volta in volta.nel frattempo grazie e a presto

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Migliaresi
in attesa spero che il topic non venga chiuso

Le discussioni non vengono mai chiuse, a meno che non violino il regolamento; rimangono aperte permettendo, come nel tuo caso, di poter aggiungere , dopo le opportune verifiche e sperimentazioni, i risultati conseguiti,.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...